Utente 186XXX
Gentili Cardiologi,
avrei bisogno cortesemente di tre pareri per mia madre di anni 63.
Ha una lieve ipertensione arteriosa trattata dopo la menopausa con Micardis 40 Lobivon 1,25 Omega 3 1000 e Xarenel per carenza di vitamina D.
Questa mattina, ha avuto un episodio di epistassi con molto sangue dal naso che è uscito. La pressione arteriosa è 123/70 e 74 battiti al minuto.
Credo che l'epistassi sia venosa e non arteriosa, quindi la pressione non c'entra.

Le mie domande sono:

1) Deve fare degli esami specifici ?

2) se ricapita è utile applicare del ghiaccio sulla fronte o inserire nelle narici l' ovatta emostatica?

3) mia madre ha anche tosse secca (non fuma) potrebbe essere anche un ipertensione venosa nasale ?


Grazie e buon 1 maggio.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se dovesse ricapitare la porti in PS per valutare la opportunita di una cauterizzazione di qualche gozzetto venoso nasale che sanguini

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Va bene, La ringrazio molto per il tempestivo riscontro.

Cordiali saluti.