Utente 446XXX
Undici mesi fa ho avuto tre stent a Maggio a distanza di un anno il mio cardiologo mi ha detto di fare un eco stress, i controlli fatti fin ora sono tutti nella norma, vi pongo il seguente quesito, forse banale, qual'è la migliore posizione per dormire destra o sinistra, considerando che ho gli stent
grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Anche a testa all'ingiu'.

Tranquillo

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 446XXX

grazie mille
Ma l'ecostress in cosa consiste, a novembre scorso ho fatto scintigrafia miocardica con contrasto e il risultato è stato ok, ma è un esame simile ?
Poi ho fatto le analisi a fine gennaio, tutti i valori sono nella norma, quando ritiene che debba ripertle e con che frequenza.
Le ricordo che la terapia che sto seguendo è:
pantorc 20
ratacand 32
Lobivon
Brilique 90 mattina e sera
cardioaspirina dopo pranzo
Norvasc 5 alle 17
e dopo cena Crestor 5

grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
È un esame che viene eseguito con un ecografo mentre si iniettano sostanze o che aumentano il lavoro cardiaco o che tendono a slatentizzare problemi cardiologici .
Ovviamente tale esame va eseguito sospendendo sia Lobivon che amlodipina da almeno 3 giorni

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 446XXX

grazie mille

[#5] dopo  
Utente 446XXX

Salve
Le faccio un'altra domanda come mai ogni tanto avverto delle extrasistoli, da cosa può dipendere, e per gli esami che colesterolo etc. con che cadenza
grazie

[#6] dopo  
Utente 446XXX

Buonasera
Come già detto in precenza, il 15 Maggio ho eseguito l'eco stress farmacologico raggiungendo sforzo fino a 135, dove non si sono riscontrati segni di ischemia, a novembre scorso ha fatto anche scintigrafia a riposo e dopo sforzo e anche questo esame è andato bene, il cardiologo mi ha confermato tutta la terapia cambiando solo il brilique da 90 a 60, ha detto ancora per un anno.
Gradirei anche un suo parere in merito
grazie

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Pefetto, tutto normale
Si tranquillizzi quindi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 446XXX

grazie mille

[#9] dopo  
Utente 446XXX

Salve dott. Cecchini
Considerato che mi piace molto il mare, posso andare, prendere il sole e tuffarmi in acqua, sono passati 11 mesi dalle angioplastiche.
Inoltre Le chiedo come mai di tanto in tanto avverto delle extrasistole
grazie mille

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Qualche extrasistole e' normale , come tutti noi.
Puo' andare al mare e tuffarsi quanto vuole...se sa nuotare ovviamente...

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 446XXX

ok grazie mille