Utente 544XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni e ho sempre goduto di ottima salute. Dopo aver accertato con l’esame dell’ Holter pressorio delle 24h, ed ulteriori esami, che i valori della pressione arteriosa sono nella norma, ma sono alti se la misura viene effettuata da un dottore, il cardiologo mi ha detto che si tratta di sindrome da camice bianco. A breve ho la visita per l’idoneità sportiva, ma ho paura che quando il dottore misurerà la pressione, essa sarà alta. Nel caso in cui faccio presente la mia condizione al medico, mi rilascerà il certificato? Se volessi evitare questa situazione, sapreste consigliarmi se prendere qualcosa o meno?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei non ha niente.
Eviti di andare dai medici a 21 anni

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Salve dottore, la ringrazio per la sua risposta è vorrei chiederle un’ultima cosa. Io ho parlato con il medico sportivo e gli ho spiegato che tutti i vari esami fatti, tra cui l’holter pressorio, sono usciti perfetti. Questi, però, mi ha detto che non può rilasciarmi l’idoneità sportiva finché il cardiologo non mi rilascia un certificato. Ciò che non mi spiego è che, se ho i referti medici che confermano la mia buona salute, perché si richiede un ulteriore certificato dal cardiologo?
La ringrazio per la sua risposta.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Questo succede per motivi di Legge
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza