Utente
Salve sono una ragazza di 22 anni, e da un po’ di mesi che ho questa tachicardia fastidiosa , ho fatto tutti gli accertamenti ( holter24H egc ecodoppler ecografia tiroide ecc) tutto nella norma però il cardiologo mi ha prescritto 1.25 cardicor perché comunque avevo la frequenza sui 88/90 , dopo due mesi di cardicor ( dove a volte con tutto il betabloccante avevo degli espisodi di tachicardia sopratutto di notte perché dalla forte tachicardia non riesco a dormire )
Ora il cardiologo mi ha detto di sospendere il betabloccante però sono due giorni che ho una tachicardia assurda, appena mi sveglio ho fisso sui 115 120 battiti ( lo so perché essendo mia mamma infermiera ha un saturimetro )
I battiti durante la giornata non scendono massimo sui 100 e mi sento sempre affaticata anche quando cammino , non so come risolveee questo problema perché non mi fa vivere bene, purtroppo leggendo su internet di legge di tutto e di più e c’e Scritto che chi ha una frequenza cardiaca superiore a 80 battiti e molto a rischio di infarto io che ho da mesi wuesta frequenza così alta con fitte al petto ovviamente penso a male che mi potrebbe venire un infartp da un momento all altro .. secondo voi con una frequenza così alta rischio qualcosa ?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non rischia niente .
Semplicemente nin andava usato il beta bloccante per una frequenza del tutto normale .
Interrompendolo ha una sorta di rebound .
Cammini a lungo e stia lontano da caffè the, energy drinks e ovviamente il fumo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Non bevo ne caffè me Coca-Cola nulla solo acqua e tisane non fumo ,faccio palestra però ultimamente quamso faccio palestra mi sento ancora peggio ...
Quindi posso stare tranquilla anche se ho fisso i battiti a 120 ?

Ho preso anche u appuntamento da uno psicologo perché vorrei togliermi dalla testa questa fissazione che mo viene l’infarto ...



Mica dovrei prendere si nuovo il betabloccante per calmarmi ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esegua un Holter e vedrà che non ha una frequenza fissa di 120 bpm.
Glielo garantisco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Dovrei rifare l’holter?
Comunque se è come dice lei che sospendendo il betabloccante io abbia avuto un effetto contrario ?
Quindi non dovrei fare un egc al pronto soccorso ? Mi assicura che è normale avere questa frequenA alta ?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Innanzitutto al pronto soccorso ci si reca per le cose gravi e non per le scioccchezze.
In secondo luogo lei sostiene che ha una frequenza fissa a 120 bpm...quindi ripeta un holter .
La sospensione della inutile terapia con Betania bloccanti può far rialzare momentaneamente la frequenza .
Sevuole mi faccia sapere l esito dell holter.

La saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Lo devo fare perché il betabloccante potrebbe aver creato qualche problema al cuore ? Se è così lo rifaccio... e poi volevo fare coronografia per vedere questa tachicardia da dove nasce secondo voi è il caso di farla ? Dicono che può essere Che si deve fare in ablazione

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Una coronarografia a 22 anni? Una ablazione di una tachicardia sinusale ?
Ma per cortesia non diciamo pagliacciate

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Ho capito che è una tachicardia, non voglio essere pesante io sono sempre stata una ragazza per niente ansiosa anzi non mi è mai venuto l’ansia per nulla ho una mancanza seria di calcio e vitamina D ma non mi sono mai preoccupata... però sta volta è diverso la sto vivendo così male ho così paura che mi venga l’infarto perché so che l infarto viene anche a chi sta bene e io che ho sempre da mesi wuesta frequenza alta potrebbe venirmi ?
Una volta un cardiologo mi disse che se continuavo con questa tachicardia che mi facevo venire mi veniva davvero L infarto e da lì ho paura
Mi dica la verità però

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Senta io dico sempre la verità.
La verità è che dice curare l ansia

Con questo la,saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Ho capito che devo curare l’ansia sto già procedendo ... però la mia domanda era un altra, oggi anche a riposo ho sempre sui 95/100

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Che farmaci sta impiegando per L sua ansia?
La sua frequenza non desta preoccupazione
Se lei programmasse un holter vedrebbe che la notte quando dorme la sua frequenza si normalizzerebbe

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Si di sera lo so che torna normale verso le 8 inizia a scendere a 78/85

Comunque sto prendendo la valeriana con etanolo una la mattina e una la sera prima di iniziare con farmaci più pesanti provo con questi e sabato ho la seduta da uno psicologo...
stamattina ho fatto le analisi degli enzimi se non do fastidio quando sono pronte posso scrivervi i risultati ?

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La valeriana fa bene a chi gliela vende ...
Affrontinseriamentw la sua ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente
Sono arrivati i risultati delle analisi
Creatinchinasi cpk 29,0
Lattato deidrogenasi 126,00
Troponina 0,40
Il riferimento della tropinina portava 00 a 1.0
Però leggendo su internet sta scritto che 0,40 e alto
Secondo lei ?

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Perfettamente normali per quel laboratorio come vede da solo

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Però dicono che il valore della troponina dovrebbe essere vicino allo zero ...
Acme e abbastanza alto rischio di avere in futuro un infarto ?

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
DIcono chi?
Abbia pazienza ha dei valori normali.
Stop.

La saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente
Tutti lo dicono che il valore deve essere il più vicino possibile a 0
Non me lo sono inventata io

[#19]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Va bene ha ragione lei.
Scusi se faccio il barbiere...


Con questo la saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente
Non volevo offenderla però ci sarà un perché dicono che dovrebbe essere più vicino allo 0
Comunque mi risponda per favore a questa domanda è più non le farò più domande
Con questi valori in futuro posso rischiare che mi venga un infarto ?

[#21]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No guardi, lei si sta comportando in maniera arrogante.
Sta parlando con un cardiologo con 37 anni di esperienza. Quindi a me quello che le dico i non interessa niente.

Il valore di qualsiasi enzima o sostanza non può essere zero.
Ha forse lei zero di transaminasi? Zero di amilasi? È così via?
No di certo perché le cellule del fegato e del pancreas muoiono e queste sostanze si liberano fisiologicamente. Così avviene per il cuore.

Quindi stia ad asco tare chi ne Sa certo più di lei.

Con questo la saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente
Salve dottore continuo ad avere una frequenza sui 100 battiti appena mi alzo arrivano anche a 120 130 ovviamente sentendo questi battiti mi agito e iniziamo a salire a 140 145 e mi gira forte la testa
Non so più che fare non posso vivere con questa frequenza

[#23] dopo  
Utente
Salve dottore comunque sto ancora male ho sempre questo battito alti sto andando da due giorni sempre al pronto soccorso mi fa troppo male ok petto ho ripreso il betabloccante ma la frequenza non scende r sempre sui 115 120 bpm
La prego mi risponda