x

x

Ovviamente facendo palestra solo da qualche mese

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Salve, non so se possa centrare .. ho smesso di fumare da sei mesi , ho cominciato dieta ipocalorica, iposofica , palestra, sollevamento pesi e aerobica (ciclette, tapis ecc ecc mantenendo sui 120/130 battiti) insomma da sei mesi ho cambiato finalmente vita .. 48 anni .. 173x90 chili (15 già persi) in terapia con tareg (125/75 di media) Daparox (per un problema passato di depressione causato da una grave malattia di mia figlia sette anni, fortunatamente risolta , sospetta leucemia , poi classificata piastrinopenia dopo agoaspirato midollare ecc ecc)

Questo è il quadro .. ora, circa otto mesi fa ho effettuato un ecg di controllo tutto ok , qtc 400 misurato manualmente (lungo? Può essere daparox?) poi ho fatto emocromo completo più tsh tutto nella norma .. poi ecocardio ok e infine holter 24 , dove il risultato dice ..

Media diurna 64
Media notturna 51
Frequenza massima 150 (mentre facevo aerobica)
Frequenza minima 35 (3,26 di notte mentre dormivo)

Aritmie ipocinetiche
Intervallo re massimo msec 1750

Aritmie ipercinetiche ventricolari
Num bev 24h 864
Media bev 24h 36
Coppie bev 31

Numero besv 24h 6476
Coppie di besv 152

Conclusioni:
Ritmo sinuisale fc. Media . 60
Frequenza extrasistole ventricolari con una morfologia prevalentemente e talora in coppia.

Frequenza extrasistole sopraventricolari con coppie e fasi di bi e trigeminismo .

Non si registrano pause patologiche
Si segnalano numerosi artefatti di registrazione.

Ora questo risultato mi è stato consegnato in busta chiusa , senza nessuna spiegazione .

Ultima cosa, quando sono a riposo , tipo in poltrona o steso nel letto , la mia frequenza è sempre attorno ai 40/45 battiti.. poi basta che mi alzo in piedi e mi si alza subito a 50/55 ... quando faccio le scale o cammino veloce o in palestra i battiti mi si alzano subito e normalmente come immagino debba essere .. lo feci presente alla cardiologa , ma non mi disse nulla e mi fece fare per L appunta holter , ma non leggo nulla inerente ad una possibile bradicardia ... ovviamente facendo palestra solo da qualche mese, non mi ritengo uno sportivo dove sarebbe normale una bradicardia non patologica .

Vorrei sapere cosa ne pensa dell holter , dei miei battiti bassi a riposo , delle extrasistole (che non avverto come disturbo) ecc ecc .. insomma una sua opinione generale , anche sul fatto della pesistica (tiro parecchio per mettere massa muscolare) e aerobica ,,

Grazie mille e mi scusi il lungo tema .. penso sia meglio scrivere una sola volta ma in modo esaustivo .
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.4k 3.2k 2
Lei ha un discreto numero di esxtrasistoli ventricolari.
La,pesistica danneggia il cuore , la,eviti.

Programmi un ecg sotto sforzo per valutare il comportamento delle,aritmie ventricolari con l aumento della frequenza.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie .. ok , per quanto riguarda i battiti bassi a riposo che ne pensa ? In che senso la pesistica danneggia il cuore ? Parla in generale oppure in quanto ho extrasistole ?