Battito cardiaco strano

Buongiorno, ho scritto diverse volte in questo sito per sintomi riguardanti tachicardie, palpitazioni ed exstrasistole ho fatto diversi controlli circa un anno fa tutti negativi. Dalla settimana scorsa ho sintomi strani, diversi.. Dopo una sindrome influenzale con febbre mom sopra i 38 tosse raffreddore e mal di gola dal giorno dopo la fine della febbre non percepisco più il battito, convivevo con questa cosa ogni giorno, non ho più tachicardia e sento alla sera o appena mi siedo a respirare profondamente dei vuori d aria allo stomaco che al polso non sono come vere e proprie exstrasistole.. Ora il dubbio è come è possibile che da un giorno all'altro mi sia sparita la tachicatdia le palpitazioni ed il cardiopalmo anche se la paura di avere qualcosa al cuore ancora ce l ho? E i vuoti d'aria? La miocardite post influenza da febbre continua? Grazie mille
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Mi scusi ma lei si lamenta che non ha più palpitazioni ?
Ma che c entra la miocardite ?
È dal marzo 2018 che lei pensa di morire per il cuore è come vede è sempre qui

La saluto.

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi sembrava strano da un giorno all'altro un cambiamento così... Fino al giorno prima il minimo movimento mi dava 120 battiti adesso vado a circa 90 anche facendo le scale.. A marzo ho fatto gli esami della tiroide ed erano ok fatti ad aprile è risultato un ipertiroidismo con ft3 e ft4 nei limiti massimi della norma, l ipertiroidismo ho letto che può dare cardiopatia ipertrofica o dilatativa é corretto? Sento il battito anche più flebile al polso... Spero sia tutto ok. Grazie mille
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
1- non può avere un ipertiroidismo se h ormoni ai limiti alti della norma

2- L ipertiroidismo non ha niente a che fare con L cardiiomiopria ne’ ipertrofica ne’ dilatativa

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie, il cuore ingrossato o cardiomegalia si può sospettare da un ecg o può essere anche normale. Grazie
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Le dimnensioni e la funzionalita' cardache possono essere rilevate dalla ecografia e non certo dall' ECG

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ed è possibile sviluppare un cuore ingrossato in un mese di ipertiroidismo subclinico con ft4 lievemente al di sopra dei limitie e cardiopalmo e tachicardia presenti fino a qualche settimana fa? Sarebbe meglio fare un controllo? Ogni quanto? Grazie
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
No certamente.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Questo mio improvviso calo della frequenza cardiaca da un giorno all altro di cui le parlavo non può essere dovuto da un ingrossamento del cuore?

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test