Utente
Buongiorno,
Ho 23 anni e soffro di attacchi di panico e ansia, volevo esporre dei sintomi che ho da tanto tempo, quando ad esempio cambio posizione da sdraiato/seduto, provo forte emozione, effettuo uno sforzo sento il cuore che accellera per poi decelerare all'improvviso e aumentare la potenza con cui si contrae lasciandomi un senso di fastidio alla testa, questa cosa mi succede anche se cambio posizione nel letto mi devo preoccupare (ho letto possa trattarsi di tachicardia ventricolare o bev o qualche aritmai) ah.. un'altra cosa alle colte (spesso in questi giorni di ansia) mi capita di sentire delle microscariche adrenaliniche (come quando prendi uno spavento all'improvviso) che mi crea i disturbi descritti prima.
PS: nell'arco di 2 mesi ho eseguito 4 ecg di cui uno al PS e due ecocolordoppler di cui l'ultimo ieri.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi lasci stare la TV e le microscsriche adrenalina he.
la frequenza varia a seconda di tanti fattori tra i quali l ansia , che le sta giocando brutti scherzi.

eviti di girovagare su Internet a trovare sciocchezze

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Questo disturbo diciamo che c'è lo quasi sempre avuto, quindi secondo lei è normale che il cuore rallenti di botto dopo cambi di posizione improvvisi (al polso si sente chiaramente parte veloce e poi rallenta aumentando la.potenza (lo sento rimbombare) alle volte anche quandomi giro nel letto lo fa? Non potrebbe essere BBS? E per quelle microscariche adrenaliniche che sento dice che è ansia?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei sta parlando di cose che non Sa.

Blocco di branca sinistra? Microscariche?

curi l ansia.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Io avverto semplicemente che quando mi alzo (magaru veloce ) da una posizione oppure provo forte emozione il cuore alza il ritmo per pii rallenti di colpo (ad esempio mi alzo dalla macchina (dopo tanto tempo seduto) e appena mi alzo la frequenza aumenta ma dopo pochi secondi la frequenza diminuisce drasticamente aumentando di potenza (non se è chiaro) e questo lo fa sia se provo emozione che se faccio uno sforzo o anche se faccio un respiro profondo. Me lo fa più che altro dopo che sto tanto fermo

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi reazioni fisiologiche

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Me è normale che rallenti così tanto( cioè lo sento chiaramente battere in gola per qualche secondo per poi tornare al ritmo normale)? E me lo fa anche ad esempio se parlo a lungo e non respiro poi smetto e respiro e me lo fa. Oppure quando mi sdraio all'improvviso. Dice che è normale?
E per quella sensazione di microscariche (forse mi sono spiegato male, è come quando ad esempio un cane ti abbaia all'improvviso e prendi lo spavento e sembra ti si ghiacci il sangue) a me mi prende all'improvviso durante la giornata (pensa sia ansia o aritmia) ? Secondo lei dovrei fare altri controlli o 4ecg e 2 ecocolordoppler in due mesi sono sufficienti?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non deve eseguire nessun altro esame ma solo curare il suo problema con uno psicoterapeuta bravo

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Quindi secondo lei non c'è problema di aritmia con i sintomi descritti sopra?( Tralasciando l'ansia che curero senz'altro)

[#9] dopo  
Utente
E il sintomo che io descrivo come microscariche adrenaliniche mi capita più che altro quando sono tanto tempo fermo (ad esempio il sabato se sto più di due ore sul divano) lei dice che è un problema cardiaco

[#10] dopo  
Utente
Volevo dirle una cosa oggi dopo pranzo mi sono messo a svolgere delle mansioni in garage(premetto che c'erano 40 gradi) durante lo svolgersi ho misurato i battiti ed erano molto veloci(non riuscivo a contarli perché al polso il battito era debole) però non li sentivo addosso (non avvertivo palpitazioni) erano diciamo "leggere" ma velocissimi, potrebbe io caldo e il fatto di essere stato 2 giorno sul divano(e mangiato poco per via della mia ansia) possono fare aumentare così tanto io battito (più che altro mi accellera a se ero in posizione eretta) poi tornando in una stanza fresca(con aria condizionata) riposato eccc. Mi misuro la pressione ed è di 105/72 (potrebbe essere quello il motivo del polso debole?) Mine anche entrato un pelo di mal di testa. so che posso disturbare ma la prego mi risponda

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le ho già detto di rivolgersi ad uno psichiatra # di sua dudu is

non mi crede?
io non ho problemi di fronte a lei,,,
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
(# di sua dudu is

non mi crede?
io non ho problemi di fronte a lei) non capisco??