Extrasistolia ventricolare complessa

Stimati specialisti, sono una donna di 38 anni non bevo e non fumo.

Ho scoperto 2 anni fa durante un ECG di avere delle extrasistoli ventricolari e ho iniziato i vari accertamenti.


ECO tutto normale tranne un lieve ispessimento dei lembi mitralici con accenno a prolasso del LAM nella sola proiezione apicale

1 Holter
Ritmo sinusale costante.
Normali valori di frequenza cardiaca media 66 bpm, normale conduzione atrioventricolare e normale conduzione intraventricolare.
QTc nei limiti di norma (questo su tutti gli holter).

rare extra sovraventricolari (prematurita 25% Battiti 36 con 2 copie) no eventi superiori
rara extra ventricolare singola monomorfa (Battiti 60 senza coppie) no eventi superiori

2 Holter
rare extra sovraventricolari isolate (prematurita 25% Battiti 10 con nessuna copia)
frequente extra ventricolare singola, non precoce, bimorfa con coppie a volte in bigeminismo e trigeminismo (Battiti 2311 coppie 21 battiti bigemini 264 in 26 episodi e battiti trigemini 85 in 8 episodi) nessuna aritmia superiore.


3 Holter
rarissime extra sovraventricolari isolate (prematurita 25% Battiti 10 con nessuna coppia) no aritmie superiori
frequente extra ventricolare singola, non precoce, polimorfa con rare coppie a volte in trigeminismo (Battiti 1047 coppie 3 e battiti trigemini 24 in 2 episodi) nessuna aritmia superiore.

Prova da sforzo
Non indicativo per insufficenza coronarica.
Non osservate aritmie.
Risposta pressoria attesa.
Scarsa tolleranza allo sforzo.
ECG basale da ipersimpaticonia.
Le alterazioni ST T migliorano durante il test

Devo fare un'anestesia generale e nell'elettrocardiogramma di routine mi dicono che va rifatto l'eco perché ci sono bev isolati e in coppie polimorfe e alterazioni della ripolarizzazione di dubbia interpretazione in particolare onda P polmonare, allora rifaccio tutto:

ECG ritmo sinusale interrotto da una extra ventricolare.
Onda P normale per morfologia e durata.
Non alterazioni della ripolarizzazione (le alterazioni segnalate in altri tracciati sono tipiche dalla ipersimpaticonia)
ECO reperti di normalità.
In particolare non segni di degenerazione mixomatosa della valvola mitralica (il prolasso segnalato in altre occasioni è da imputare al cuore ipercinetico da ipersimpaticonia).
Non ipertensione polmonare.
TSA nella norma.

Aritmia ventricolare del tutto benigna che non necessita di terapia.

No segni di cardiopatia.


Mi dicono che le mie extra sono prevalentemente di un solo tipo e cioè a blocco di branca sx e che sono quasi sempre tipiche dell’extrasistolia benigna.

Le mie extrasistole si presentano nelle ore diurne per diminuire e la sera e quasi scomparire la notte.

Secondo il vostro parere devo fare una risonanza o posso fermarmi qui?

Io non sto facendo nessuna cura con farmaci ma non so se faccio bene.

Dall’ecografia si può vedere se c’è una displasia del ventricolo destro o serve la risonanza?
Ho paura di morire di morte improvvisa.

Grazie mille della vostra attenzione.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
tutti abbiamo paura di morire di morte improvvisa, le pare?

In realtà le8 ha degli esami normali, quindi il suo rischio è basso , come tutte le donne della una eta , ma ovviamente non zero

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua risposta.
Purtroppo ci sono giorni che ho paura a muovermi perché penso che l'ecografia non sia sufficiente a vedere segni di cardiopatia. I miei cardiologi dicono di stare tranquilla e che non serve fare di più ma volevo anche un suo parere visto che la seguo da molto.
Grazie ancora
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Se non si fida come dice lei " dei suoi cardiologi" cosa ci va a fare?

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Il problema è che vivo in un paesino di montagna dove i bravi medici se ne sono tutti andati o si sono messi in proprio. Io ho chiesto il consulto agli ex primari ora in pensione e sono fiduciosa della loro competenza ma sapere anche un vostro parere mi tranquillizza ulteriormente.
Il mio dubbio è solo se fare o no la risonanza, se l'ecografia fatta bene può già essere sufficiente! Da noi la risonanza non è possibile farla e non vorrei fare km inutilmente. Grazie mille
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
on ha alcuna indicazione ad eseguire una Rm

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille e buona giornata
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore mi scusi se torno a disturbarla. Volevo chiederle se i giorni precedenti il ciclo mestruale è normale sentire un aumento delle extrasistole.
Inoltre se queste possono dare un senso di continuo sbandamento. Non capisco se è un fattore fisico o uno stato emotivo da ansia. Grazie ancora
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Sicuramente un motivo di ansia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille stamattina ne sento in continuazione e mi sta venendo il panico. Grazie ancora
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Se non cura con farmaci il suo panico sarà sempre peggio
Si rivolga ad uno specialista

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille venerdì inizio la psicoterapia.
Nella sua esperienza ha capito perché ci sono persone che hanno un numero anche più elevato di extrasistoli rispetto alle mie e comunque sono tranquille mentre molte altre non si rassegnano e pensano di morire da un momento all'altro nonostante le rassicurazioni?
Tutti mi chiedono perché non riesco a non ascoltarle ma quando ne arrivano diverse in pochi minuti non capisco come si possa mantenere la calma o continuare a camminare veloce.
Mi blocco aspettando i il peggio. Dipende veramente solo dall'ansia?
[#12]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
È il suo problema
Da risolvere

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13]
dopo
Utente
Utente
Bene mi impegnerò al massimo in questa psicoterapia e la ringrazio tanto per il tempo che mi ha dedicato.
È sempre gentile.

Cordiali saluti
[#14]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
Ho ancora una domanda da porle.
Ho riletto i vari holter fatti andando a leggere le varie tabelle interne alla cartella e ho scoperto una cosa che nei referti firmati non era segnalata.
Durante il primo holter dove ho avuto pochissime extrasistole ventricolari 60 in tutto il giorno ho avuto ben 9 episodi r su t.
Negli altri holter non ne ho avuti. Ho letto che è una cosa gravissima e mi chiedo se a questo punto serve la risonanza o altri accertamenti.

Ho iniziato la psicoterapia ma ogni volta scopro cose terribili su questi holter.
La ringrazio anticipatamente
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Sono chiaramente artefatti segnalati dal software che se invece fossero stati veri il cardiologo refertante avrebbe indicato.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille sono più tranquilla.
Se non ci fosse lei passerei giornate intere a stare male... Giuro che non leggo più nulla.
Buona giornata e grazie mille
[#17]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
invece legga noi di Medicitalia !!!

scherzo....un caro saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#18]
dopo
Utente
Utente
Posso mandarle la foto di questi battiti r su t? Non è vero che mi sono tranquillizzata è stata un'illusione. Non so come fare però a mandarglieli.
Non trovo il tasto allega.

Sono un caso disperato e mi scuso.
[#19]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Ma se non si fida...perche' va dal suo cardiologo?

In ogni me lo può inviare via mail a condizione che sia completo di dati anagrafici del paziente data e luogo della,struttura ,altrimenti per ovvi motivi medico legali non lo,prenderò neppure in considerazione .

Mail cecchinicuore@ gmail.com

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test