Vaccino pfizer covid19: cardiospirina (coronoaropatia e placche aterosclerotiche) è da sospendere?

Buongiorno,

mio padre domani si sottoporra' al vaccino Pfizer per il COVID 19.
Essendo lui affetto da una coronaropatia (ateromasia coronarica non stenosante, con focale stenosi del 50% al tratto medio della coronaria sinistra) e da placche arteriosclerotiche alla base del collo (modeste, sotto controllo da parecchi anni, non in crescita), da tempo assume fra gli altri farmaci anche la Cardiospirina.


In passato, per interventi anche modesti, gli viene suggerito di sospenderla (eventualmente sostituita da carcipirina).
Immagino possa non essere anche questo il caso ma, mi chiedo se sia necessario o consigliabile sospendere (anche 1 dose) la Cardiospirina in concomitanza al vaccino.


Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Assolutamente nessuna necessità di sospenderla

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il veloce e cortese riscontro dott. Cecchini. Stavo ri-editando la domanda pensando di avere omesso qualcosa che potesse essere utile a completare il quadro clinico, ovvero che soffre inoltre di ipertensione arteriosa e (si pensa in relazione alla coronaropatia) di una forma di aritmia (non ricordo la dicitura esatta) per la quale gli hanno installato (a suo tempo a scopo preventivo) un pacemaker. Mi scuso per l'iniziale incompletezza.

Sbaglio se ipotizzo dalla sua risposta che anche queste informazioni aggiuntive non modificano il suo consiglio ?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Anzi rafforzano cio' che le ho detto


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora dott. Cecchini per la cortesia, la prontezza e la completezza.

Le auguro buon pomeriggio.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio