La mia pressione sanguigna è nella norma?

Salve, sono un ragazzo di 26 anni, normopeso, e sono un soggetto ansioso con attacchi di panico.
Ultimamente noto che dopo pranzo sento un senso di spossatezza e vampate di calore in viso e agitazione.
Ieri per curiosità ho misurato la pressione nel pomeriggio ed era 143/66 con battito sui 100.
Rimisurandola altre due volte però è abbassata arrivando a 134/64 e 90 battiti.

Oggi pomeriggio dopo pranzo stessa cosa, noto calore, spossatezza e agitazione e misurando trovo prima 143/72, poi 130/62 e poi addirittura 122/62 con battiti 90.

È normale che la pressione abbia tali sbalzi nell'arco di minuti.

Quale di questi valori dovrei prendere in considerazione?
Sono valori da ipertensione?

Ho fatto anche una visita cardiologica con elettrocardiogramma ed eco ed è tutto a posto.

Grazie per l'attenzione.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Sono valori normalissimi

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi secondo lei non c'è uno stato di preipertensione? 144 la sistolica mi sembrava altina, e in quel momento non ero in ansia, solo tanta spossatezza e tachicardia.
Grazie per la celere risposta.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
I valori pressori variano di minuto in minuto.
Lei ha vslori normali

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Okay. Scusi per l'insistenza ma vorrei chiederle un'ultima cosa. A volte mentre in posizione distesa sento come dei tonfii al cuore che salgono fino alla gola, come se salisse dell'aria lungo l'esofago, e in quel momento ho la sensazione di battito irregolare. Stanotte mi è successo tra volte prima di riuscire ad addormentarmi, ero onestamente preoccupato. C'è da dire che talvolta ho gastrite e reflusso.
Cosa ne pensa?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
sono banali extrasistoli che tutti noi abbiamo

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, Arrivederla.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, scusi la mia insistenza. In seguito a questi tonfi e sensazioni di mancamento in concomitanza di questi ho misurato più volte la pressione in questi giorni, e ho notato che a volte spunta il simbolo della aritmia nella macchinetta della pressione, anche se misuro più volte consecutivamente. Sono un po' preoccupato per questo.
Grazie per l'attenzione.
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Sonoi macchinette non affidabili, innaziututto, e poi lei qualche extrasistole ce l'ha, e ne abbiamo gia' parlato.

Si tranquillizzi

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie, buonasera
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, scusi questa è veramente l'ultima domanda.
È normale che le extrasistoli avvengano durante l'ispirazione (forse problemi digestivi) e che siano accompagnate da brividi di freddo e senso di mancamento che durano mezzo secondo? Grazie.
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Cio' che non e' normale e' la sua ansia, che dovrebbe affrontare con uuno specialista

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Salve scusi, ho fatto una visita cardiologica a seguito delle extrasistoli di cui le parlavo qualche giorno fa. Il dottore mi ha fatto solo elettrocardiogramma ed è tutto bella norma, però si è accorto che a cassa del mio stato ansioso i battiti salivano e scendevano in base al l'emozione. Mi ha prescritto congescor 1,25 al mattino e se le extrasistoli dovessero continuare potrò fare un ecocardiogramma.
Secondo lei è il caso che prenda questo betabloccante? Se sì, per quanto tempo?
Grazie
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Sinceramente non prescriverei un beta bloccante ad un nmaschio giovane per delle banali extrasistoli (ammesso che ci siano)

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.
Allora in realtà il dottore non me le ha prescritte per le extrasistoli ma per appunto questo mio stato emotivo che mi porta ad avere alterazioni nel battito cardiaco.
Sono combattuto sul prenderle o meno. Se dovessi iniziare potrebbe causarmi problemi a lungo andare? E sopratutto per quanto tempo mi consiglia di prenderli? Grazie.
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Innazitutto si prescrive una terapia quando un esame ne dimostra la necessita' (in questo caso un Holter)
Inoltre tale farmaco puo funzionare fino a quando lo si assume, una volta sospeso le eventuali extrasistoli (tutte da dimostrare.....) tonerebbero .

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, volevo aggiornarla sullo stato del mio cuore. Ho eseguito un Holter delle 24h e sono risultate 8 extrasistoli sopraventricolari, il dottore mi ha detto che sono un'inezia. Nonostante ciò sono ancora leggermente preoccupato per il fatto che, al massimo dello sforzo (ad esempio durante la defecazione o la masturbazione) percepisca come delle pause compensatorie, ma queste pause non sono precedute da extrasistoli, o almeno io non le percepisco. Cosa possono essere? Ritiene che debba fare una prova da sforzo? Grazie per l'attenzione.
[#17]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Lei ha un holter normalissimo
se vuole programmi un ecg sotto sforzo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#18]
dopo
Utente
Utente
Salve grazie per la risposta. Ritiene che queste pause al massimo sforzo siano normali? Sono come delle pause compensatorie. Non credo siano extrasistoli perché non sento il tipico doppio battito.
Grazie per l'attenzione.
[#19]
dopo
Utente
Utente
Dottore una domanda. Durante una scarica di extrasistoli da ansia l'altra sera ho notato, mettendo la mano nel petto, che il cuore andasse a ritmo irregolare, cioè che rallentassero e poi piano piano aumentassero. È un fenomeno ascrivibile alla scarica di extrasistoli o denota qualche altra cosa? Grazie
[#20]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
Abbia pazienza....ma lei deve curare la sua ansia con uno specialista

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test