è un problema di aritmia?

Buonasera a tutti.
Sono un ragazzo di 25 anni.

In due occasioni e in particolar modo ieri sera, è capitato qualcosa di molto strano.
Ero in strada che stavo camminando quando ad un certo punto inizio a percepire delle palpitazioni.
Allora cerco di controllo il battito e sento che il cuore è un po' più accelerato e salta qualche battito.
Più passava il tempo e più mi sentivo affaticato e percepivo ancora questa sensazione accompagnata anche da sudorazione fredda.
Torno in macchina e inizio a stare un po' meglio quando ad un certo punto accade che inizio a sentire una strana sensazione all'altezza dello sterno come se ci fosse una bolla d'aria e il cuore lo sento non più palpitante ma veloce (come se fosse meno forte ma più veloce).
Allora faccio 2/3 dei colpi di tosse e piano piano inizia a passare.
Stamattina mi sono svegliato con la sensazione di dover digerire e di eruttare anche solo per aver bevuto un po' d'acqua.
Che cosa mi succede e cosa devo fare?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
Non deve fare alcunche'.
Ha avuto delle banali extrrasistoli

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta dottore. Volevo chiederle dopo due cose ovvero:
1) perché mi sento senza forza e affannato quando mi succede tanto che debbo fermarmi nell'arco di tempo che si manifesta questa cosa
2) perché successivamente all'accaduto ho questa sensazione di pienezza allo stomaco tanto fa farmi eruttare come se avessi problemi gastrici
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
In ordine

1) lei e' in sovrappeso

2) probabilmente ha quyalche problemino gastro esofageo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Non sono eccessivamente in sovrappeso. Oltre ad un po' di pancia null'altro e poi non riesco a capire perché quando " sto bene " cioè sto normalmente non ho né affanno ne nulla al contrario invece quando quando mi accade questa cosa. Come è possibile?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
Come vuole lei, riguardo il peso

qualche problema digestivo spiegherebbe tutto

con questo la saluto

il mio finisce qui

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie comunque per le risposte. L'importante è che non sia associabile a nulla di preoccupante
[#7]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno. In maniera del tutto casuale, sono venuto a conoscenza che le extrasistoli ventricolari sono delle spie d'allarme per la diagnosi della cardiomiopatia aritmogena. Dato che qualche hanno fa mettendo l'holter 24 ore mi furono diagnosticate qualche extrasistoli ventricolari, c'è da puntellare questa cosa oppure diciamo può essere sorvolata. E poi volevo capire se nel caso della cma le extrasistoli sono specifiche di quella malattia o no
[#8]
dopo
Utente
Utente
*anno
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
Le extrassitoli in genere sono benigne

Ma quando lei ha un po' di tosse lei pensa subito alla TBC o al cancro invece che una banale bronchitella?

Ci metta una pietar sopra

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta dottore

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test