Svegliata da tachicardia notturna, pressione alta e tremore

Buonasera Gentili Dottori, ieri notte sono stata svegliata da una forte tachicardia (sentivo il cuore in gola, lato sinistro).
Ho dovuto svegliare mia madre perché mi sentivo malissimo, mi sono alzata dal letto ma non riuscivo a stare in piedi perché barcollavo.
Ho preso delle gocce di bach, mi sono rimessa a letto con tremori, come se avessi freddo ma non avevo freddo, anzi ad un certo punto ho sentito calore per tutto il corpo, oltre ad avere bruciore al petto e allo stomaco.
Ho misurato la pressione ed era 140 la massima e 87 la minima, i battiti erano 92.
Purtroppo, allo stato iniziale (dove la paura ha preso comunque il sopravvento) non sono riuscita a misurare i battiti ma sicuramente superavano i 100.
Alla fine dopo altre gocce di bach e la camomilla mi sono calmata, anche se c’è voluto un po’ affinché pressione e battiti rientrassero nella normalità.
Continuando ad avere bruciore di stomaco (avevo cenato di più rispetto al solito) ho preso una gaviscon e mi sono addormentata dopo qualche ora.
Giorni prima che accadesse quanto descritto, ho fatto un elettrocardiogramma perché ho avuto i battiti, di giorno, a 120.
Dal referto si evince: ritmo sinusale normofrequente - tracciato nei limiti della norma.
Vi chiedo?
Può centrare il cuore?
Dovrei fare un ecocardio?
Oppure potrebbe essere lo stomaco?
Anche se due anni fa ho fatto la gastroscopia ed era tutto ok.
Preciso che ho l’ipertiroidismo, ho fatto le analisi a giugno ed è tutto ok.
Ogni tanto prendo la gaviscon per bruciori di stomaco.
Grazie mille per quelle che saranno le vostre gentili risposte.
Buona serata
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Ha avuto dei banali problemi digestivi che le hanno modestamente aumentato la frequenza
Poi capisce da se che se il disturbo passa con i fiori di Bach ( quindi acqua fresca) non è certo un qualcosa di patologico

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dr. Cecchini.

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test