x

x

Holter e morte improvvisa

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buonasera:)
Allora cercherò di essere breve e conciso
All età di 19 anni mi allenavo molto è una sera mentre ero nel letto ho avuto un extrasistole dal quale è partita un aritmia molto forte che avvertivo battito per battito distintamente.

Fatto ecg, prova da sforzo, holter e analisi... tutto nella norma!
Nell holter erano segnate solo 1200 extra SV.

Dalle analisi il mio medico mi disse che avevo avuto la mononucleosi (non so dove l abbia visto) asintomatica
Sta di fatto che da quel giorno convivo cn le extrasistole! In questi 11 anni trascorsi con le mie simpatiche amiche mi sono sempre controllato eseguendo periodici accertamenti tutti negativi
Solo in un holter di 3 anni fa ho avuto 300 extra ventricolari!
L anno scorso ho eseguito un test da sforzo per idoneità sportiva dove Mi hanno trovato una sola extrasistole ventricolare bbsin nella fase di recupero! Nulla nella fase di carico! Ho chiesto spiegazioni ma il cardiologo mi ha detto che non era nulla di grave e che era una cosa comune ma ricordando il caso astori mi è venuta in mente la cardiomiopatia aritmogena! Può essere?

Poi in questi 11 anni ho avuto repliche di quella aritmia forte avuta a 19 anni tutte extrasistole in serie come una tachicardia ma tutte molto meno sostenute! Tutti mi dicono che ho degli episodi di tsv non sostenuta (pochi battiti) e che a 19 anni probabilmente ne ho avuta una sostenuta! Tutti mi dicono di non allarmarmi! Ma intanto non riesco a fare sport serenamente!
Cosa strana 10 giorni fa ho ripetuto l holter l esito è stata di 2 extrasistoli sv e solo 1 ventricolare! Inoltre mi è stata rilevata una pausa di 2 secondi mentre dormivo additata come fisiologica
Non capisco perché ho avuto così poche extrasistole, alcuni giorni sono un continua mentre altro non le ho affatto!
Le mie domande sono:
1) è possibile che a 19 anni ho avuto una tsv sopraventricolare per la presunta mononucleosi?
O era una possibile tachicardia ventricolare?

2) 1 extra ventricolare bbsin nel recupero non dovrebbe indirizzare verso la cardiomiopatia aritmogena?

3) la pausa di 2 secondi mentre dormivo è normale?

4) perché le mie extrasistole variano di numero a giorni alterni?

5) se le tachicardie che ho avvertito era ventricolari, dall holter avrei dovuto avere più extra ventricolari?

6) le morti improvvise sono aumentate tantissimo come dicono?

7) con un holter pulito si può stare tranquilli?

8) posso fare quel che altro accertamento per il mio cuore oltre ai classici?


Grazie mille per l attenzione:)
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.3k 3.2k 2
GUARDI LEI HA SEMPRE AVUTO HOLTER NELLA NORMA. LE EXTRASISTOLI VARIANO DA GIORNO A GIORNO , COME IN TUTTI NOI
NON CAPISCO PERCHE' LEI PENSI DI AVERE AVUTO UNA TACHICARDIA VENTRICOLARE.

LE MORTI IMPROVVISE NON SONO AUMENTATE: ORA SE NE PARLA DI PIU'.
IN ITALIA SONO 70.000 ALL'ANNO, CORCA 200 AL GIORNO , UNA OGNI 9 MINUTI

ARRIVEDERCI

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore domani dovró prendere un volo di 3 ore ho molta paura una forte paura può farmi avere un malore fatale?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.3k 3.2k 2
ma perché dovrebbe avere un malore fatale ?
curi la sua ansia

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Se avessi una patologia non diagnosticata a causarmi queste extra e aritmie.. l ansia in volo non può causare aritmie gravi?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.3k 3.2k 2
Ma certamente no...sa quante persone ansiose volano ogni giorno?

SArebbe un ecatombe quotidiana,,, curi la sua ansia con un ospecialista

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso