Extrasistole

Buongiorno, grazie per il lavoro che fate.
Non so se scrivere ogni volta la mia storia.
Io ho sempre avuto idoneità agonistica, presentando un tracciato dubbio per inversione onda t da V4 a V6 che si normalizzava nel recupero.
Decisi di esporvi il problema é grazie al Dott.
Cecchini feci una batteria di controllo di esami.
Tc coronarica con Mdc non ha presentato origini anomale delle coronarie, 2 risonanze magnetiche (una nel 2019 e l’altra nel 2021) con Mdc hanno riportato una cicatrice per sospetta pregressa miocardite.
Mi sono sempre tenuto sotto controllo con un cardiologo che mi ha seguito in tutti gli esami e in ogni esame svolto non ho mai presentato aritmie.
Preciso che assumo il betabloccante dal 2019 (1/4 di compressa al giorno).
Dal 2021 ho sempre svolto ogni 6 mesi circa una prova da sforzo massimale in cui non ho mai riportato aritmie, e mi hanno dato l’idoneità agonistica.
Ultima prova svolta Novembre 2022, quindi ho l’idoneità attiva fino a Novembre 2023.
Durante l’ultima idoneità (dopo la visita e la prova da sforzo fatta con il mio cardiologo) c’è un’ultima visita di anamnesi dove una dottoressa mi ha detto che potevo avere l’idoneità ma che comunque era meglio se facevo un Holter per vedere se avessi aritmie.
Ne parlai con il mio cardiologo che mi ha detto di star tranquillo che non era necessario.
Circa un mese fa, con la fine della stagione sportiva, sapendo di dover fare la visita, sono scivolato in uno stato d’ansia (lo ammetto).
Ho incominciato ad avvertire delle extrasistoli, come dei battiti a vuoto tipo martellate nel petto, ad intervalli irregolari e ora mi ritrovo terrorizzato.
Ho paura che sia una complicazione della mia patologia o che sia qualche campanello di allarme.
Ho paura di dover iniziare un’altra batteria di esami di controllo e di ritrovarmi di nuovo con idoneità non concessa (anche se sarebbe il problema minore).
Potreste darmi una mano?
É possibile che questo sia in qualche modo una somatizzazione di uno stato d’ansia?
(Del quale, ad ogni modo, ho già iniziato a farmi aiutare) Saluti, grazie ancora.
[#1]
Dr.ssa Grazia Selvaggi Cardiologo, Angiologo 60 4 1
Buon pomeriggio. Assuma qualche tranquillante e verifichi se avverte ancora questi disturbi. Io credo siano psicosomatici. Finora non ha avvertito niente guardi caso che è successo prima della visita. Stii tranquillo e se vuole faccia l’Holter.

Dr.ssa Grazia Selvaggi Cardiologo