Utente
Molto spesso sul web e attraverso libri scritti con prefazioni di professori di gastroenterologia, si dichiara che per curare il reflusso ed ernia iatale ci sono degli esercizi specifici di respirazione e di rilassamento del diaframma attraverso manipolazioni fisioterapici e di allungamenti muscolari. La gente che fa questi eserci dichiara di stare bene E di aver abbandonato i farmaci e aver curato il reflusso gastroesofageo. Vorrei chiedere se ci sia una verità oppure se non è assolutamente vero tutto quello che scrivono e dicono. Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sinceramente in oltre 40 anni di attività non ho mai letto sui testi ufficiali di medicina o mai sentito in congressi di gastroenterologia parlare di tale procedura. Ovviamente ci sarà sempre qualcuno che offre miracoli ed altri che sostengono di averli ricevuti.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it