Diverticoli o intossicazione alimentare

Gentili medici,sono in anzia per un periodo un pò no della mia salute e gradirei un consiglio,chiarendo che sono in cura dal gastrenterologo e medico di famiglia,ma come si sa 4 occhi vedono meglio di 2.La mia storia :sono affetta da ernia iatale con esofagite da reflusso da 16 anni in cura con ipp malgadrado ecc..2anni fa ho subito un emicolectomia sin, in urgenza per diverticolite acuta.La colon di controllo fatta pochi giorni fa evidenzia piccole bocche diverticolari,a afte,ma nulla di che.dai controlli fatti si rileva intolleranza al lattosio,il mio medico mi da la compressa sinaire comby.Sabato sera pasto a base di carne e spinaci,poi mi ricordo di non aver preso l'enzima ,la mattina nausea fino al tardo pomeriggio,quando vomito completamente il cibo della sera come se lo avessi appena ingerito.Poi inizio ad avere disturbi di pancia con diarrea ,cosi fino ad oggi.il medico mi prescrive normix200 due al mattino 2 la sera,oggi mi sembra che vada un pò meglio,ma ho perso 3,5 kg in 4 giorni,ora mi chiedo cosa puo aver provocato il mio disturbo visto che ho continuato ad avere nausee e disturbi anche solo alla vista del cibo,dovevo andare in bagno anche 4 volte in un ora ed era solo acqua o poco più,può essere stata la mia intolleranza?
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile signora,
credo abbia avuto ampie rassicurazione nel consulto precedente,
dove descrive quanto riporta nell'attuale richiesta:

https://www.medicitalia.it/consulti/colonproctologia/269076-referto-colon.html

Cordialmente.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test