Utente
salve dottori,vorrei chiedervi un consulto x dei problemi che mi sono sorti in questo periodo.innanzitutto ho 31 anni non ho mai havuto alcun problema tranne che in questo periodo..soffro soltanto di colon irritabile che mi è stato dichiarato tramite ecografria addominale e dopodiche tramite una rx che mi ha diagnosticato soltanto un colon disaustrato..ma andiamo al mio problema che mi assilla da più di una settimana..in questo periodo prima che mi succedesse il mio problema sono andato in bagno regolare con feci morbide a volte formate a volte no,ma ho visto la presenza di molto muco di un colore giallognolo ma anche a volte bianco..il colore delle mie feci è sempre stato in questo periodo sul colore tipo sabbia,non so se e il colore giusto ma io credo che siano cosi..una settimana e mezzo fa dopo essere andato in bagno un pò duro,cosda che non mi capitava da un pò di tempo,mi sono dovuto sforzare un pò più del dovuto,e dopo di che non so il perchè,mi sono cominciati i miei sintomi..innanzitutto un senzo di stimolo continuo di andare in bagno a defecare nuovamente ma senza nessun dolore e senza che io sentissi di havere ancora delle feci da svuotare,come quando senti il rilassamento che ti porta lo stimolo di andare nuovamente in bagno,ma dopodichè un senzo di dover fare dell aria che non riuscivo ad espellere,infatti mi portava tutto questo un senzo come se l aria si accumulasse sul retto,all altezza del coccige o osso sacro,non so esattamente quale sia il punto giusto,ma dopo un pò riuscivo a farla uscire..sono andato dal mio medico curante che dopo havermi controllota mi ha detto che tutto questo è stato causato dal mio sforzo durante la defecazione e che tutti questui sintomi erano legati ai muscoli che controllavano tutto questo..dopodiche il mio medico curante mi ha prescritto lo spasmomen 40 mg somatico..un pò le cose sono migliorate,anche se ho un pò di dolori all altezza dei reni,ma nei movimenti,e ho un leggerissimo prurito anale che mi sorge dopo havere defecato..premetto che vado ogni mattina regolarmente in bagno con feci sempre morbide un pò formate e un pò no..ho notato anche la presenza di meno muco,ma questo non capisco se è un effetto delle pillole..premetto che prima di tutto ciò ho havuto per più di un mese unav specie di fastidio al fianco dx dell addome sia all altezza sell ultima costola sia vicino l ombelico,ma questo fastidio non era continuo era tipo un dolore passeggero che mi poteva venire cincque sei volte nell intera giornata della durata di pochi secondi..ancora oggi mi permane questo prurito,che non e continuo anale,e questi doloretti fastidiosi,anche loro non continui,all ano o al retto,ma di più quando sono seduto,ma la cosa più fastidiosa e questo senzo di non potere emettere aria quando ho bisogno di emetterla..bè il mio e un caso un pò complicato,mi e doveroso dirvi che soffro di ipocondria e di ansia generalizzata,infatti mi è stata prescritta dal mio medico una visita neurochirurgica..distinti saluti.grazie

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non capisco cosa c'entri la visita neurochirurgica con l'ansia. E' invece chiaro che la suddetta ansia entra nei meccanismi che portano alla sintomatologia tipica riferibile al Colon Irritabile. Debbo però necessariamente soffermarmi su quanto lei riferisce a proposito dell'emissione di muco: si tratta di un segno molto particolare, normalmente riferibile ad una condizione infiammatoria dell'intestino stesso. Credo sia quindi necessario procedere per gradi ed escludere prima di tutto una eventuale patologia importante in tal senso, per poi eventualmente dedicarsi, in un secondo momento, anche alla cura del colon irritabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
grazie dottor spina x la veloce risposta..volevo soltanto dire che ogni mattina vado in bagno regolarmente e noto che la presenza di muco e molto diminuita dopo havere preso le spasmomen..volevo aggiungere che quando defeco non sento nessun dolore e non mi sforzo x niente e come se uscisse da sola..questo muco e sintomo di qualche patologia che mi devo proccupare o e curabile?dopo volevo specificare che giorni fa guardando tramite luno specchietto l interno dell ano ho visto tipo una papulina come quando uno si brucia trasparente all interno di una parete dell ano era piccolissima che x vederla bisognava come cercarla..io sto impazzendo lo so che ho bisogno di un aiuto di una visita da un psicologo ma io mi sento come esaurito..ho paura di havere qualche tumore..volevo precisare che ieri dopo haver finito di mangiare un bel piatto di pasta,ho notato che al tatto soltanto al tatto,premendo il fianco destro all altezza dell ombelico forse un pò più su mi faceva male,ma questo e durato pochi minuti,dopo non ho havuto più nulla..invece stamattina ho havuto tipo dei dolori tipo spasmi alla vescica durati anche essi pochi minuti,dopo più nulla,forse x ke ho defecato?secondo lei ho bisogno di una visita proctologica o gastroentologica?non capisco cosa sia a volte questo fastidio all ano tipo un dolorino ma innocuo xchè non mi da nessun fastidio,ma di più si presenta da seduto,xkè come in questo momento non sento nulla..e come posso fare x evitare questo fastidio dell aria che mi provoca questo stimolo?grazie mille dottore..

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Qui i problemi sono due: uno e' di ordine psicologico, come del resto ha scritto anche lei, ma l'altro, di natura organica, a mio avviso al momento ha la priorità. Come già le ho scritto la presenza di muco può essere sintomo di una malattia infiammatoria dell'intestino, e questa è senz'altro una cosa da verificare tramite l'aiuto di un Proctologo o di un Chirurgo. Poi lei dice che dopo aver assunto Spasmomen il muco è diminuito: al di là di qualche perplessità che avrei su questo fatto, rimane però indubbio che non può prendere questo farmaco a vita; quindi la soluzione, in un modo o nell'altro, va cercata.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
grazie nuovamente x la sua risposta ma la mia paura resta sempre una quella di havere qualche grave malattia..volevo soltanto sapere se questo mio sintomoe curabile oppure e sintomo di qualche tumore,mi riferisco a questo muco.grazie mille dottore spina x il suo supporto morale che mi da,in questo momento ne ho tanto bisogno.grazie.

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La sua giovane età, tanto per cominciare, sebbene da sola non possa garantire di esserne esenti, la pone comunque tra i soggetti che più raramente rischiano lo sviluppo di una patologia tumorale. Di contro, come già le ho scritto più volte, il muco può essere sintomo di una tra le malattie infiammatorie dell'intestino. Quest'ultime non sono tumori, ma la loro gravità, qualora realmente accertate, non è certo da sottovalutare. Anche per le malattie infiammatorie dell'intestino, come per i tumori, le cure ci sono; però la prima cosa da fare è la diagnosi: senza diagnosi la cura è certamente impossibile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
la ringrazio tantissimo dottor spina,mi ha molto trancquillizato.x i sintomi che le ho riferito precedentemente allora sono attribuiti al mio colon irritabile..mi potrebbe spiegare meglio cosa si intende x tenesmo?xke il mio stimolo che e derivato dall emettere aria non credo che sia tenesmo..e come uno stimolo psicologico credo xke io non ho l urgenza di correre in bagno xke il mio intestino e vuoto non sento feci nel retto ma soltanto aria che mi provoca questa senzazione..infatti ho gastidio ai reni e all osso sacro ma non continui.cmq ho soltanto questa senzazione che mi provoca anke tensione alla zona ano rettale.grazie mille dott spina.

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Per tenesmo rettale si intende una sensazione della durata di alcuni minuti caratterizzata dall'impellente bisogno di defecare accompagnato da uno spasmo doloroso. Sono contento di averla tranquillizzata, però non bisogna avere paura soltanto dei tumori; e non vorrei che lei confondesse la Sindrome del Colon Irritabile (IBS) con le Malattie Infiammatorie dell'intestino (IBD) alle quali facevo riferimento. Se dovesse avere dei dubbi le consiglio la lettura di un paio di articoli, il primo su una tipica malattia infiammatoria, la Rettocolite Ulcerosa, https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/592-rettocolite-ulcerosa.html e il secondo per quanto riguarda la Sindrome del Colon Irritabile https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/332-colon-irritabile-sindrome-dell-intestino-irritabile-ibs.html
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#8] dopo  
Utente
grazie dottor spina la disturbo x l ultima volta riguardo il mio stato psicologico..ho havuto la tosse x circa un anno di continuo ho fatto vari esami,sempre da persona ipocondriaca e fobiaca,tutto assieme questa tosse tende a scomparire,xke mi e subentrato questo fastidio al fianco dx,forse xke la mia mente si e concentrata sul fianco dx,che x qualke settimana ho accusato qualke fastidio,ma adesso il fastidio al fianco dx non e piu come prima lo sento ogni tanto quasi mai,xke forse mi sono fissato com questo problema della defecazione.ma allora io mi chiedo la mia sara qualke patologia o e tutto provocato dalla mia paura dal mio cervello.cmq io non ho dolore quando sento questo stimolo e non corro in bagno xke non ho nulla da defecare e poi e uno stimolo quasi continuo e come se fossi rilassato.non e tenesmo allora.grazie mille dottore spina.

[#9] dopo  
Utente
grazie dottor spina la disturbo x l ultima volta riguardo il mio stato psicologico..ho havuto la tosse x circa un anno di continuo ho fatto vari esami,sempre da persona ipocondriaca e fobiaca,tutto assieme questa tosse tende a scomparire,xke mi e subentrato questo fastidio al fianco dx,forse xke la mia mente si e concentrata sul fianco dx,che x qualke settimana ho accusato qualke fastidio,ma adesso il fastidio al fianco dx non e piu come prima lo sento ogni tanto quasi mai,xke forse mi sono fissato com questo problema della defecazione.ma allora io mi chiedo la mia sara qualke patologia o e tutto provocato dalla mia paura dal mio cervello.cmq io non ho dolore quando sento questo stimolo e non corro in bagno xke non ho nulla da defecare e poi e uno stimolo quasi continuo e come se fossi rilassato.non e tenesmo allora.grazie mille dottore spina.

[#10]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Senza dubbio questi sono disturbi ai quali prima o poi dovrà porre rimedio. Al momento però mi sembra prioritario indagare la presenza di muco nelle feci.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#11] dopo  
Utente
grazie dottor spina..volevo sapere un ultima cosa riguardo al colore delle feci.vado ogno giorno regolarmente in bagno e il colore delle mie feci sono spesso chiare tipo color sabbia.e normale?invece due giorni fa marroni e poi verdi ma quasi sempre chiare.grazie mille.

[#12]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il colore delle feci dipende per lo più da ciò che si mangia: rispetto a quanto da lei riferito questo aspetto lo ritengo dunque di scarso significato.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#13] dopo  
Utente
gentilissimo dott spina x quanto riguarda il muco nelle feci oggi non ne ho trovato.ma x quanto riguardo il colore mi preoccupa un po'xke' sono tipo color senape forse xke' mamgio solamente pasta e pame e non mangio piu' altro,il fatto e che ho letto su internet che puo essere un problema del fegato e questo mi terrorizza molto.fino ad una settimana fa prendevo le lexotan puo essere anche questo?oppure lo spasmomen? ma questo problema a gia un bel po di tempo..lei cosa pensa che sia?grazie infinitamente dottor spina.

[#14]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La funzionalità del fegato si può studiare mediante appositi esami del sangue, non certo basandosi sulle caratteristiche delle feci. E come le ho detto il colore di quest'ultime dipende dalla dieta: provi a variarla e si accorgerà che è così.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#15] dopo  
Utente
seguiro certamente il suo consiglio dott spina,infatti l altra volta ho mangiato verdura e le mie feci erano verdognole.io di solito mangio pasta semplice un uovo e un po di pane.con qualke wrustel ma ripeto i wrustel a volte invece la sera un panino con la provola e un po di pasta con il formaggino.ho fatto l ecografia addominale lo scorso aprile ed era tutto nella norma tranne il colon irritabile e havevo molta aria..qualke esame x il fegato me lo consiglia o nn ce ne di bisogno.cmq fotse xke mi sono fissato cpn il fegato ma i disturbi al retto sono nettamente migliorati..ho soltanto qualke fastidio al fianco dx all altezza ombelico e qualke dolorino alla vescica ma non continuo soltanto la mattina prima di andare in bagno.posso prendere qualkosa x questi disturbi?grazie infinitamente x tutto dott spina.

[#16]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Purtroppo non possiamo prescriverle nulla via internet, perché si tratta di una modalità vietata: solo il Medico che visita il paziente può farlo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#17] dopo  
Utente
capisco dottor spina,cmq volevo un suo parere su come tutti i miei disturbi sono cominciati perche il mio medico ha attribuito tutto al colon irritabile
questi fastidi al fianco dx sono cominciati improvvisamente,quando un giorno sono dovuto andare x lavoro a fare una consegna fuori citta' e per questo non ho potuto pranzare cosi al rientro a casa mi sono mamgiato tre fettine
di spek con del pepe. appena finito mi sono alzato e nell atto dell enspirare profondamente sentivo tipo un muscolo che mi tirava nella zona dell addome dx vicino la bocca dello stomaco.questo fastidio e durato tutta la sera xke poi l indomani mattina non ho havuto piu nulla tranne che mo sono cominciati i fastidi saltuari in diverse zone dell addome dx.questp fino ad oggi x me e sempre rimasto un mistero xke non hp mai pensato che era problema di colon irritabile.grazie ancora dott spina.

[#18]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se i disturbi sono riferibili al colon irritabile non servono farmaci particolari, non deve fare altro che curare gli aspetti che li provocano: attenzione alla dieta, all'ansia, allo stress. Non dico che sarà facile, ma è l'unica cosa da fare.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#19] dopo  
Utente
ma secondo lei questo sintomo che ho sentito e riferibile al colon irritabile?questo muscolo che sentivo tirare era il colon?io non mi so spiegare questo dott spina.cmq x il fatto delle feci allora devo soltanto cambiare dieta non ce bisogno che imdago sul fegato,oppure faccio gli esami del samgue?cmq x me da persona ipocondriaca e ansiosa sara' molto difficile affrontare questa patologia del colon irritabile.grazie molto dott spina

[#20]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il colon non è un muscolo, anche se nella sua parete dispone di fibre muscolari di tipo liscio (cioè con movimentazione gestita autonomamente e non volontariamente dall'organismo); però è possibile che quanto da lei riferito possa essere annoverato tra i sintomi del colon irritabile. Per esserne certi il tutto andrebbe confermato con una visita, nel corso della quale il Medico potrebbe anche stabilire se davvero torni utile fare qualche esame ematochimico, per studiare il fegato e altre funzionalità di base.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#21] dopo  
Utente
grazie dott spina,ma potrebbe essere qialkosa di grave?cmq il mio medico mi ha controllato piu volte l addome e non ha riscontrato nulla.mi devo preoccupare?grazie ancora dott spina.

[#22]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se così ha detto il suo Medico non abbiamo nessun motivo per dubitarne...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#23] dopo  
Utente
grazie tanto dott spina.volevo chiederle un altra cosa,mi e ritornato nuovamente il fastidio,non dolore,al fianco destro a volte sotto l ultima costola vicino la bocca dello stomaco e a volte all altezza dell ombelico,e tipo un solletico interno,e cmq faccio anche un po d aria.sara' il colon irritabile?grazie ancora dott spina

[#24]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ritengo di si'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#25] dopo  
Utente
salve dott spina volevo sapere se e normale che quando mangio in bianco oppure soltanto pasta e pane le mie feci sono giallognole e normale tutto questo?e dopo se lo spasmomen puo modificare il colore delle feci.grazie tanto dott spina.

[#26]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Vere entrambe le cose: sia i cibi sia i farmaci possono variare la consistenza e il colore delle feci.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#27] dopo  
Utente
salve dott spina mi e sorto un problema,andavo fino a lunedi ogni giorno in bagno sia berso le dieci che massimo alle undici..come le ho detto fino a lunedi mattina sono andato regolarmente in bagno verso le dieci meno un quarto,ma ieri fino ad ora non sono ancora andato in bagno..preso dal panico,xke premetto che domenica mattina mi e scoppiata l ansia e la paura xke nella defecazione di domenica mattina ho notato un pezzo di fece color rossastra,ma ho pensato subito che il giorno prima a pranzo ho mangiato un bel piatto di riso con la salsa..infatti il lunedi seguente sono nuovamente andato in bagno di color marrone normale..ma adesso a da ieri mattina che non vado in bagno io ci provo mi creo uno stimolo rilassandomi ma non ci riesco e come se il mio colon fosse pigro e non vuole spingere..adesso ieri dopo un attacco di panico sono andato dal medico curante che palpandomi l addome non ha riscontrato nulla e tutto apposto..io faccio soltanto aria..ho paura di qualke blocco intestinale mi aiuti dottore..il mio medico mi ha prescritto una visita neurologica cke dice che soffro di paranoia..si e vero che guardo ogni volta le feci in modo morboso quando vado in bagno e vero che programmo il mio intestino x andare in bagno e quando passa l ora mi comincio ad innervosire ed entro in panico anche xke voglio ogni giorno comtrollare le mie feci x vedere se ce sangue ..ma il fatto e hr ha da ieri che non vado in bagno..sara stata l anzia a rovinarmi il mio colon che fra l altro e irritabile..come avviene um blocco intestinale..ail mio medico mi ha prescritto le lorazepan xke dice che ne ho bisogno..grazie dott spina

[#28]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La prescrizione del Lorazepam e il fatto che il suo Medico le abbia detto che soffre di paranoia lascia pensare che la visita Neurologica non serva assolutamente a nulla. Casomai la indirizzerei verso un colloquio con uno Psicologo, o al limite ad una visita Psichiatrica. Ma di certo non Neurologica: non ne ravvedo la necessità.
Ad ogni modo non è importante se per il momento non produce feci: lo farà... E del resto se l'aria passa non c'è nessun blocco intestinale, visto che quest'ultimo è definito proprio come assenza di movimento dell'intestino con conseguente impossibilità di passaggio di feci ma soprattutto di gas!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#29] dopo  
Utente
grazie dott spina x la.veloce risposta..volevo chiederle un ultima cosa..ma come mai andavo ogni mattina regolarmente di corpo e adesso a due giorni che non co vado..e poi il gatto che ogni tanto mi rilasso e mi viene lo stimolo ma non sento le feci..stamattina ho esplulso soltanto una piccola pallina che mi e rimadta ferma anche nell ano ma lo tolta facilmente..come si spiega che ero regolare e adesso non piu..dopo mon so il xke quando magari mi sforzo un po mo viene un fastidio ma non forte all ano..grazie ancora dott spina.

[#30]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Dipende sicuramente da ciò che mangia, non mi sembra che solo il fatto di non andare in bagno tutti i giorni possa configurarsi come un problema!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#31] dopo  
Utente
il fatto che io non continuo a capire e xke mi viene lo stimolo e non sento le feci..cioe' lo stimolo ce' lo ma in non riesco a defecare..forse sara una mia paranoia ma nom so come uscirne.la mia paura e che non riesco piu a defecare e poi questo stimolo e come se mi tenesse l ano in tensione..grazie ancora dott spina.

[#32]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma non vedo dov'è il problema... Vuol dire che l'ampolla rettale non è ancora piena, quando lo sarà vedrà che le feci usciranno! Si rilassi e pensi ad altro: grazie al cielo queste funzioni procedono autonomamente nel nostro organismo!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#33] dopo  
Utente
grazie mille dott spina cerchero' di stare piu' trancquillo e di pensare ad altro..e mi scusi questo fastidio all ano da coda sara' dovuto?e come tensione..e poi quando mi metto disteso da un lato e cerco di aprire le natiche l ano mi da molto fastidio invece se apro le natiche da disteso a pancia in su molto di meno quasi niente..e normale.grazie dott spina

[#34]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma, mi scusi, perché deve fare queste manovre strane di apertura delle natiche? Come le ho detto, si rilassi e pensi ad altro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#35] dopo  
Utente
sicuramente ascoltero' i suoi consigli e cerchero di rilassarmi e pensare ad altro..e' stato gentilissimo dott spina , la ringrazio tanto..grazie ancora dott spina.

[#36]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#37] dopo  
Utente
buongiorno dott spina,non so il perche ma con oggi e il terzo giorno che non vado in bagno..mi sto' cominciando a preoccupare..faccio soltanto un po' d aria..cosa posso fare...grazie

[#38]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se il suo Medico è d'accordo (ma deve prima farsi visitare per vedere se ce n'è realmente necessità!) può utilizzare un blando lassativo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#39] dopo  
Utente
grazie dott spina il fatto e che io non ho nessun dolore addominale ma volevo sapere se e una cosa normale che ancora non vado in bagno e da cosa puo essere dovuto..il fatto e che ogni tanto mi viene lo stimolo ma non sento le feci ma emetto com lo stimolo aria..da cosa puo essere dovuto..io vorrei evitare lassativi xke non ne ho mai havuto bisogno.grazie dott spina.

[#40]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma infatti le ho scritto che deve prima verificare, tramite una visita medica, se del lassativo ci sia realmente bisogno. E' molto probabile però che il Collega non ne ravvisi alcuna necessità; pertanto, visto che aria ne continua a fare e quindi problemi non ce ne sono, deve soltanto fare la sua vita normale e prima o poi al bagno ci andrà.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#41] dopo  
Utente
ok grazie dott spina cerchero' di non pensarci e aspettero'.la terro' informata..grazie amcora..

[#42]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Molto bene!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#43] dopo  
Utente
dott spina sono riuscito adesso ad evacquare.ho evacquato con feci fotmate color marrone..cmq non erano dure ma morbide..sto molto meglio psicologicamente..grazie tanto dott spina r bello sapere che quando si ha qualche problema ci siete voi dott a starci vicino..lei mi ha aiutato molto..grazie grazie dott spina grazie ancora..

[#44]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma le pare... Per così poco! Piuttosto sono contento che abbia risolto il suo problema; anche se le ricordo che non si è trattato di alcun problema fisico ma, come ha scritto lei, esclusivamente psicologico...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#45] dopo  
Utente
salve dott spina scusi se la disturbo anche oggi,ma sono un po' preoccupato xke ha da questa mattina che non posso fare aria,l ultima volta e' stata questa mattina e ho la pancia un po' indolorita..in bagno ci sono andato ieri..adesso mi chiedo e possibile che da ieri ad oggi si sia creato un blocco intestinale o altro.grazie dott spina.

[#46]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma lei ha idea di cosa sia un'occlusione intestinale? E' una condizione gravissima, che richiede la massima attenzione e la massima urgenza: ricovero immediato, improcrastinabile intervento chirurgico salvavita, niente tempo da perdere, prognosi spesso incerta. Nel frattempo il paziente si contorce dal dolore... Ma lei, con tutto questo, cosa c'entra? Oggi è venerdì, ci aspetta un bel week-end: si rilassi e si diverta!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#47] dopo  
Utente
grazie dott spina,il fatto e che x me la defecazione e l aria sta diventando un problema psicologico..oggi un po d aria alla fine l ho fatta ho anche defecato ma xke.lo voluto io sforzandomi un po xke voglio stare trancquillo che non ho un blocco..ieri ho defecato dopo due giorni ma ben formato invece oggi le feci un po pastose e ho dovuto bere una tazza di latte x defecare xke voglio defecare ogni giorno x essere sicuro di non havere un blocco non riesco piu ad aspettare x defecare...ma xke ieri le feci erano perfette e oggi pastose?il fatto e che oggi ho havuto qualke dolorino alla vescica e nn so se e xke ieri ho mamgiato un po di cose fritte .vorrei sapere se ce bisogno che vadi x un comtrollo al ps o posso stare trancquillo.sara il mio colon stressato dall ansia?grazie dott spina.

[#48]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' più che evidente che il suo sia un problema psicologico, però di questo non dovrebbe discuterne con me, ma con un esperto della materia, uno Psicologo appunto, che saprebbe liberarla dalle sue ansie certamente molto meglio di quanto possa fare io. Ma perché si ostina a voler andare al bagno per forza ogni giorno? Non c'e' nessuna ragione oggettiva per questo... Le feci, quando saranno pronte per essere espulse, le chiederanno di recarsi in bagno; non può essere una decisione sua, non può cambiare a suo piacimento i riflessi neurologici e i ritmi dell'organismo. Anche io vorrei che tutti i giorni ci fosse il sole e una bella temperatura, ma non è una cosa che posso decidere io: lo fa la natura!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#49] dopo  
Utente
grazie dott spina credo che prendero appuntamento con un psicologo..ma un ultima cosa il blocco puo venire da un giorno all altro..e bisogna fare aria ogni quanto tempo x essere sicuri che non si habbia un blocco..io sto tutto il tempo ad aspettare che faccio dell aria..sto vivendo un incubo mi creda dottore e vorrei uscirne..grazie dott spina.

[#50]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Da un giorno all'altro, si'. Anzi direi da un'ora all'altra! E senza preavviso! Non avrebbe il tempo di accendere il computer e scrivere su Medicitalia, perché il dolore la costringerebbe a recarsi immediatamente al Pronto Soccorso dell'Ospedale più vicino. Mi creda, l'occlusione intestinale, quando c'è, si fa notare. Eccome!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#51] dopo  
Utente
grazie ancora dott spina allora cosa mi consiglia di fare?io vorrei essere sicuro di non havere nulla..con una ecografia posso vedere lo stato del mio intestino?e vorrei sapere ogni quanto tempi bisogna fare aria x comtrollare che tutto vada bene..e poi se posso stare trancquillo x questi dolorini che ogni tanto sento all intestino..sara il mio colon irritabile stressato da questa ansia.grazie dott spina.

[#52]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Vuole fare un'ecografia ogni mezz'ora per vedere se ci sono problemi addominali? Al di là del fatto che per ciò che chiede lei l'ecografia serve a poco, perché la diagnosi di occlusione intestinale non si fa con l'ecografo, ma di certo non sarebbe un metodo né comodo né economico! Cosa deve fare? Ma niente, deve rilassarsi e lasciar fare alla natura. Se non ci riesce deve farsi aiutare da uno Psicologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#53] dopo  
Utente
grazie dott spina cerchero di stare trancquillo e mi faro aiutare da un psicologo..vorrei sapere un ultima cosa ogni quanto tempo bisogna fare aria..grazie ancora dott spina.

[#54]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Quando la quantità di gas è sufficiente per creare una pressione positiva tale da aprire gli sfinteri anali: è un processo molto variabile, non si può stabilire un tempo definito.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#55] dopo  
Utente
la ringrazio tanto dott spina.grazie ancora..

[#56]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#57] dopo  
Utente
salve dott spina io volevo chiederle una cosa nn capisco xke' vado ogni giorno regolarmente in bagno(anche xke mi provoco lo stimolo anche io)e invece a volte come oggi nn ci riesco...nn so se e giusto che io ogni mattina mi provoco lo stimolo a defecare,ma se una mattina nn ci vado mi viene l ansia xke ho paura di un blocco..volevo sapere se e normale che questo mio sforzarmi x provocarmi lo stimolo mi possa far venire un leggero dolore all ano e alla fascia dei all altezza dei reni..grazie dott spina.

[#58]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei non deve provocarsi nessuno stimolo; quando l'ampolla sarà piena vedrà che le feci usciranno da sole. Ma questo gliel'ho già detto più di una volta...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#59] dopo  
Utente
grazie dott spina,ma il fatto e che io ho paura a non defecare ho paura di un blocco,e poi non capisco xke fino a ieri ci sono riuscito ed oggi no..ho pensato che,sempre se questo nn mi provochi problemi,di cominciare ad usare ogni mattina una peretta x essere piu trancquillo..allora posso stare trancquillo se oggi nn vado in bagno?grazie dott spina

[#60]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non c'entra nulla l'ampolla vuota o piena con il blocco intestinale: i meccanismi sono diversi. Ma anche questo glielo avevo già detto... Stia tranquillo, si rilassi!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#61] dopo  
Utente
grazie dott spina..cerchero' di stare trancquillo..grazie ancora..

[#62]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#63] dopo  
Utente
salve dott spina scusi se la disturbo ancora una volta ma vorrei capire una cosa..dall ecografia che ho fatto il 23 03 2012, referti ecografici di sostanziale normalita' a livello del parenchima epatico,che presenta solo una modesta iperplasia del lobo destro,caratterizato da ecostruttura omogena,con trama regolare,lievemente iperiflettente ma indenne da lesioni focali in accrescimento espansivo.la colecisti dismorfica e ripiegata ad uncino presenta un attegiamento funzionale ipotonico ma conserva una buona qualita del contenuto biliare tuttora transonico.non dilatazione delle vie biliari intra ed extrapatiche..aspetto diffusamente distonico del colon,sovraddisteso da meteorismo a livello del segmento ascendente(16cm),con pareti ispessite,ipertoniche ed ipoecogene nel tratto discendente reperti compatibili con un quadro di colon irritabile in soggetto neurodistonico attualmente non flogossato senza immagini sacciformi a cappello di prete,suggestive per estroflessioni diverticolari.cmq
ho preso soltanto cosa volevo capire..adesso vorrei capire il xke io soffro di colon irritabile ma nn ho quasi mai diarrea m

[#64] dopo  
Utente
ma vado in bagno regolarmente..e dopo vorrei capire se questi fastidi che sento al fianco destro zona vi
cino ombelico sono imputabili al colon irritabile.dopodi che ho fatto una radiografia tubo digerente ed e uscito che ho il colon disaustrato..grazie mille dott spina.

[#65]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se vuole saperne di più sulla Sindrome del Colon Irritabile può leggere qui: https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/332-colon-irritabile-sindrome-dell-intestino-irritabile-ibs.html
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#66] dopo  
Utente
grazie dott spina..ma x quanto riguarda l esito della mia ecografia che gli ho esposto precedentemente cosa ne pensa?il mio e un colon irritabile cronico o in forma ancora lieve?grazie dott spina.

[#67]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma questo non si può evincere dall'ecografia! Può dirglielo soltanto un Medico che possa visitarla... La Sindrome del Colon Irritabile è definita come un'insieme di sintomi senza una specifica causa organica; e per analizzare i sintomi e definirne la gravità ci vuole un Medico, non un'ecografia!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#68] dopo  
Utente
grazie dott la spina,ma come mai tramite l ecografia il medico radiologo ha scritto di colon irritabile..cmq il mio problema x adesso e il fatto che ho un fastidio ma nn continuo ctedo all ano ma di piu quando cammino come se fosse irritato ed e come la senzazione di non poter fare aria pero alla fine riesco a farla..tutto e iniziato dopo una mia defecazione dificoltosa...grazie dott spina..

[#69]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il Medico Radiologo ha scritto così perché evidentemente ha rilevato alcuni segni indiretti del colon irritabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#70] dopo  
Utente
grazie ancora dott spina..oggi sono stato dal medico e mi ha palpato l addome e la vescica e va tutto bene dopo mi ha prescritto una visita proctologica x il fatto di questo mio fastidio all ano retto non so di preciso dove il fatto e che io sento come se l ano fosse infiammato il mio nn e dolore ma e un fastidio..cosa puo essere?e poi il fatto che se mi sveglio la notte nn sento nulla..nn capisco se e il mio pensiero concentrato la' che mi provoca questo fastidio..e poi ce da dire che tutto e iniziato tempo fa dopo una defecazione un po difficoltosa..cosa potrebbe essere?e dopo e da ieri dopo una mattina che mi sono sforzato x andare in bagno che mi e ripresa..mi sono sforzato x procurarmi lo stimolo..il fatto e che x fare l esama proctologico rettoscopia vogliono 430.00 d io nn li ho...che posso fare...grazie dott spina.

[#71] dopo  
Utente
il mio dott parla di tenesmo ma io nn ho nessun dolore e nessuna emergenza di correre in bagno..ma ho realmente bisogno di questo esame ?il mio e un fastidio credo nel primo tratto del retto..io nn mi trovo questi soldi...grazie dott spina.

[#72]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma perché 430 euro?? Può farlo presso un Ospedale pagando il ticket...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#73] dopo  
Utente
x le prenotazioni in ospedale se ne parla a maggio,devo aspettare molto tempo..mi scusi dott ma secondo lei cosa potrei havere?io nn ho dolore nn ho mai trovato del sangue..cosa potrebbe essere?ho paura di qualche male...grazie dott spina.

[#74]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Scusi, ma se il suo Medico, dopo una visita, ancora non è certo della diagnosi e le ha chiesto un accertamento strumentale, come può pensare che io, senza visitarla e senza accertamenti strumentali da poterle richiedere, sia in grado di dirle "cosa potrebbe essere"?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#75] dopo  
Utente
il mio medico ormai nn mi ascolta piu x il semplice fatto della mia patologia ansiogena paranoica ipocondriaca..adesso io le chiedo a lei tramite i miei sintomi citati precedentemente cosa potrebbe essere questo mio disturbo..ricordo che non avverto nessun dolore e mai visto del sangue..io ho soltanto un fastidio all ano retto tipo una infiammazione...grazie dott spina.

[#76]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il suo Medico può curare le patologie fisiche. Se il suo problema è di ansia o altro deve rivolgersi allo Psicologo: ad ognuno il suo lavoro...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#77] dopo  
Utente
grazie dott spina ma vorrei sapere soltanto un suo parere su questo mio sintomo
grazie ancora dott spina..

[#78]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Secondo il mio modesto parere il sintomo che ha descritto fa sempre parte della Sindrome del Colon Irritabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#79] dopo  
Utente
grazie dott spina la terro' informata...grazie ancora.

[#80]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Va bene.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#81] dopo  
Utente
salve dott spina allora l esame sono riuscito a prenotarlo per il 19 di questo mese,pero' ho paura di farlo xke' ho paura che mi trovino qualche male,e nn so se ci andro'.cmq oggi sono andato regolarmente in bagno e ho notato che da un lato delle feci c erano dei puntini rossi,cmq ieri ho mangiato pasta con il pelato...io nn provo nessun dolore alla defecazione e nessun dolore ho mai sentito...non ho mai trovato traccie di sangue e nulla...devo sottopormi x forza a questo esame?grazie dott spina...per quei puntini rossi posso stare trancquillo?grazie dott spina.

[#82] dopo  
Utente
salve dott spina allora la mia situazione e questa poco fa' ho defecato e nn havevo nessun problema dopo un po mi ritorna nuovamente lo stimilo pero e come se fossi rilassato nn ho feci da emettere x ke ho svuotato pico fa adesso il mio problema e questo stimolo che ogni tanto torna pero senza dolore e senza bisogno di evacquare....ho soltanto questo stimolo soprattutto quando sto seduto....cosa potrebbe essere?e dopo nn so se questo fastidio deriva dal fatto che ho bisogno di fare aria..nn so...grazie dott spina.....cmq dopo ce ho preso un po di caffe il sintomo e aumentato..

[#83]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il caffè, è cosa ben nota, stimola la defecazione grazie al riflesso gastro-colico.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#84] dopo  
Utente
grazie dott spina,un ultima cosa, ce realmente bisogno che io faccio questa rettoscopia..ho paura che mi trovino un male..io nn ho nessun dolore alla defecazione nn ho trovato mai sangue ho soltanto ogni tanto,specie quando sono seduto un leggero dolorino piu credo che sia un fastidio all ano e retto.secondo lei cosa potrebbe essere? che poi mi passa un po facendo aria...grazie dott spina.

[#85]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Da qui sembrerebbe di no. Però se il suo Medico lo ritiene un esame veramente necessario io di certo senza conoscerla non posso saperne più di lui: evidentemente mi sbaglio...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#86] dopo  
Utente
grazie dott spina ma mi deve credere io nn ne sto capendo piu niente io sto bene fin quando sto a letto appena mi alzo cominciano a venire i problemi..il mio disturbo e quando cammino strofinando le natiche e come se havessi secchezza del retto...mi provoca questo fastidio tipo se fosse infiammato..nn so dott so che nn ce' la' faccio piu'.grazie dott spina.

[#87]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se non riesce a capire lei, nemmeno dopo le visite mediche che ha effettuato, si figuri come facciamo noi, da qui, senza nemmeno poterla visitare!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#88] dopo  
Utente
grazie dott spina le espongo nuovamente il mio problema..stanotte mi sono svegliato piu di una volta,come spesso capita a me anzioso ma con nessun disturbo all sno e retto stavo benissimo..stamattina risvegliatomi verso le sette e trenta(con molta ansia) mi sono alzato e e ho sentito i soliti sintomi secchezza all ano retto e g fastidio non dolore quando cammino tipo che fosserp infiammati sia l ano che il retto..dopo sento lo stimolo ad evacquare(che ancora oggi devo fare xke di solito evacquo nel pomeriggio xke io volontariamente nn mi sforzo piu x andarci x forza la mattina)ma piu che uno stimolo all ebacquazione e uno stimolo a fare aria infatti appena riesco a fare aria mi sento un po meglio..adesso vorrei capire cosa sia questo stimolo che nn va via..ripeto nn ho ne dolori alla defecazione e nemmeno hdurante la giornata..e ripeto nn ho mai visto del sangue durante le evacquazioni..grazie dott spina.

[#89]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La prego, non mi faccia ripetere di nuovo ciò che le è stato ampiamente scritto in questi ultimi 88 post: rilegga prima le risposte che le sono già state date.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#90] dopo  
Utente
grazie dott spina ma in questo periodo sto psicologicamente male e soltanto lei mi ascolta xke neppure il mio medico vuole ascoltarmi..adesso volevo dirgli che pocanzi sono andato adefecare e ho defecato con feci formate perfette e anche di colore perfetto adesso quel fastidio li sento molto meno nn so se r perche ho defecato o per le lexotan che in questo periodo assumo..durante la defecazione nn ho sentito nedsun dolore o bruciore e assenza totale di sangue..adesso io il 19 ho questo esame da eseguire la rettoscopia ma sono insicuro di andarci x la paura che mi trobino qualche male..nn so se andarci..lei cosa mi comsiglia..cosa potrebbe essere questo mio fastidio..mi risponda x favore grazie dott spina...

[#91]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le consiglio di andare: se anche avesse un tumore (cosa che mi pare veramente improbabile!!) meglio comunque saperlo e prendere provvedimenti piuttosto che non saperlo e subirne le conseguenze.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#92] dopo  
Utente
grazie dott spina ma secondo un suo parere e in base ai sintomi cosa potrebbe essere?grazie dott spina grazie tantissimo x essermi stato vicino...

[#93]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi perdoni, ma gliel'ho già scritto tante volte... Io continuo a risponderle ma lei non ha nemmeno la pazienza di leggere quello che scrivo! Abbia pazienza, ma così ci fa soltanto perdere tempo: almeno abbia la cortesia di leggere le risposte, altrimenti continuerà a ripetere sempre le stesse domande...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#94] dopo  
Utente
mi scusi dott spina ma sono molto ansioso in questo periodo e questo e l unico mio sfogo..mi dispiace tanto x il tempo che le ho fatto perdere,ma vorrei che mi riassumesse x l ultima volta il mio problema..la ringrazio profondamente dal mio cuore e mi scuso nuovamente..grazie dott spina x il suo tempo dedicato a me...grazie infinitamente...grazie..

[#95]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Va bene, il mio parere lo può leggere alla risposta n. 78. Però la prego, prima di porre altre domande la prego di rileggere prima le precedenti.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#96] dopo  
Utente
grazie ancora dott spina..grazie infinitamente di tutto..e mi scusi ancora se le ho fatto perdere del tempo...e' stato un vero dottore che ha saputo stare accanto al paziente nei momenti di bisogno..e qursto lo fa' un vero dottore...grazie ancora..la terro' aggiornata x l esame che dovro' fare se le fa piacere...grazie ancora.

[#97]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Va bene.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#98] dopo  
Utente
salve dott spina volevo un suo parere su cosa mi e successo oggi...oggi andando in bagno regolarmente ho notato nelle feci dei grumetti rossi in superfice..le feci erano ben formate di colore marrone ma in certi punti ho notato questi grumetti rossi..ieri ho mangiato pasta con il pomodoro pelato..questi grumi li ho facilmente staccati dalle feci con un cotonfioc e li ho messi in un bicchere con un po d acqua ma nn si scioglievano..adesso vorrei capire se era sangue o pomodoro pelato..quando e sangue derivante dal colon o intestino le feci nn dovrebbero essere interamente ricoperte di sangue..adesso martedi ho l esame la rettoscopia di fare e ho paura..cmq nella carta igenica nn cera nulla..grazie dott spina.

[#99]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si tratta con tutta probabilità di residui di pomodoro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#100] dopo  
Utente
grazie dott spina adesso il fatto e che ho delle crisi di anzia xke ho paura che era sangue..il fatto che mi a impressionato molto...ma se era sangue nn si sarebbe sciolto nell acqua...e poi era come un pezzo i pelato rosso scuro.posso stare trancquillo allora?grazie dott spina.

[#101]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'ansia è una componente tipica della Sindrome del Colon Irritabile, ma come le ho detto quello che ha visto nelle feci è molto probabile che fosse proprio un pezzo di pomodoro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#102] dopo  
Utente
grazie dott spina..ma come ho detto pocanzi se era sangue si sarebbe sciolto bell acqua?grazie dott spina.

[#103]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#104] dopo  
Utente
grazie dott spina,martedi andro' a fare la rettoscopia anche se ho un po' di paura..le faro' sapere l esito..grazie ancora dott spina.

[#105]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Va bene.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#106] dopo  
Utente
volevo chiederle un ultima cosa dott spina..vado in bagno regolarmente ogni giorno oggi invece nn ci sono andato ma ho lo stimolo ma nn sento il bisigno fi andarci xke nn sento nemmeno le feci.adesso volevo capire se e normale che oggi nn ci posso andare sara stato l ansia di ieri e di stamattina che ha rallentato il transito oppure una pillola alle erbe che ho preso ieri sera x rilassarmi cmq si chiama la pillola RELAX.il fatto e che io lo stimolo ce' lo ma nn sento il bisogno di andarci e in piu ho anche un dolore nella zona della fascia lombare.grazie dott spina.

[#107]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ci riscriva dopo la visita.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#108] dopo  
Utente
grazie dott spina xke secondo lei e un fattore che dipende da qualche cosa cje dipende dal retto?e una cosa grave?grazie dott spina.

[#109]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ci riscriva dopo la visita. La prego!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#110] dopo  
Utente
vorrei sapere soltanto se lei pensa che sia una cosa grave o no..la prego dott spina...grazie.

[#111]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No, guardi, sono io che la prego. Questa è la 56esima risposta che le scrivo, e le domande sono sempre le stesse: come può pensare che le risposte siano differenti? Potrebbe fare un piccolo sforzo e rileggere le precedenti, così troverà tutte le risposte che vuole, date anche più di una volta per ciascuna domanda. Ci riscriva, se vuole, soltanto dopo la visita. E solo se ci saranno novità. Grazie.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#112] dopo  
Utente
mi scusi dott spina ma x me questo e un periodo brutto sono all orlo di una depressione x causa della mia ansia e delle mie paure ipocondriache e questo mi porta a cercare rassicurazioni.mi scusi nuovamente dott spina ci risentiremo dopo la visita..grazie ancora e mi scusi nuovamente..grazie

[#113]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi dispiace, ma questo sito non è solo mio e suo: è pubblico, e le domande ripetute non giovano a nessuno.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#114] dopo  
Utente
salve dott spina volevo chiederle un suo parere..io fino ad un mese fa facevo palestra e nella mia dieta c era la carne..adesso io ho duvuto mamgiare ogni sera x quasi due mesi carne frullata..adesso mi chiedo mi havra fatto male?xke so che l abuso do carne puo portare tumore al colon..ma e vero oppure sono fesserie..e se e vero sono a rischio di sviluppare un tumore?grazie mille dott spina.

[#115]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ci riscriva dopo la visita: anche questo mi pare già di averglielo detto più volte...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#116] dopo  
Utente
salve dott spina ho riletto tutte le risposte ma le assicuro che nn ce...grazie dott spina.

[#117]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Risposta del 22 gennaio "La sua giovane età, tanto per cominciare, sebbene da sola non possa garantire di esserne esenti, la pone comunque tra i soggetti che più raramente rischiano lo sviluppo di una patologia tumorale". Ed è soltanto la prima che ho trovato... Adesso però, la prego, si tranquillizzi e ci scriva solo se sono delle novità, altrimenti sarò costretto a non rispondere. La prego.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#118] dopo  
Utente
grazie dott spina si questa la havevo letta ma nn parlava del fatto dell abuso di carne che ho fatto x due mesi...cmq la mis domanda era questa che siccome in molti siti parlano che la carne fa male ed altri dicono che fa bene nn si sa a chi credere e questo mi ha allarmato molto xche io x due mesi ho mangiato carne frullata..cmq domani ho la fisita..ci aggiorniamo domani.grazie ancora dott spina.

[#119] dopo  
Utente
salve dott spina ho appena fatto la rettoscopia le scrivo il referto.all ispezione e sotto ponzamento presenza di emorroidi di primo grado erose..buono il tono dello sfintere ;esame condott sino a 30cm circa.dall 'O.A.;tutta la mucosa appare di aspetto normale con reticolo venoso ben rappresentato;lume nella norma.Ndr in retrovisione in ampolla.dott spina allora il mio problema che ho sempre lo stimolo di defecare e dato da queste emorroidi?30 cm dove vuol dire che sono arrivati?con questo esamr posso escludere patologie tumorali fino a dove?.grazie mille dott spina..grazie.

[#120]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le emorroidi di primo grado sono un reperto frequentissimo nella nostra popolazione, non credo che siano sufficienti per darle lo stimolo continuo alla defecazione, altrimenti milioni di italiani sarebbero nelle sue condizioni... In base al referto che ci ha riportato si possono escludere altre patologie fino a 30 cm. dal margine anale.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#121] dopo  
Utente
mi scusi dott spina 30 cm fino a dove arrivano?e dopo questo mio fastidio allora deriva dal colon irritabile o dalla mia psic?grazie dott spina

[#122] dopo  
Utente
doot spina un ultima cosa e normale che poco fa ho buttato un peto e mi e uscito soltanto tipo una cosa tipo acquosa mucosa bianca?grazie dott spina

[#123]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Sono giorni e giorni che le dico che si tratta di una Sindrome del Colon Irritabile, e gli accertamenti confermano tutto. Lei però sembra non voler accettare questa cosa, e continua a ricercare chissà quale altra fantomatica causa, evitando accuratamente di curare l'ansia, che è alla base di detta sindrome. Non so più come dirglielo, mi dispiace, io ho tentato tutti i modi possibili.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#124] dopo  
Utente
grazie mille dott spina credo che adesso mi rechero' x fare una visita psicologica xke credo che ne ho di bisogno..grazie ancora dott spina grazie tantissimo.

[#125] dopo  
Utente
salve dott spina vorrei sapere se prima che prenda un appuntamento con il pscologo dovrei fare qualche altro esame x il mio disturbo della defecazione.che poi si accennua dopo mamgiato e come se il mio intestino abbia un orario stabilito x defecare..lei cosa mi consiglia?grazie dott spina

[#126]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non deve fare nulla, deve solo prendere un appuntamento con uno Psicologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#127] dopo  
Utente
grazie dott spina seguiro' il suo consiglio..un altra domanda ma ieri com la rettoscopia sono arrivati a 30 cm,e 30 cm dall ano dove sono arrivati?grazie dott spina.

[#128]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Vuole sapere come si chiama la porzione di colon che si trova nel punto sito a 30 cm dall'ano? Dipende dalla conformazione anatomica di ciascuno... Ma poi cosa importa, scusi? 30 cm dal margine anale equivale a... 30 cm dal margine anale! Mi pare più che sufficiente, anzi direi che si tratta di un'espressione molto precisa!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#129] dopo  
Utente
ma mi scusi dott spina con questo esame si possono escludere patologie tumorali a livello dell ampolla rettale e del primo tratto del colon grasso...grazie dott spina.

[#130]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mercoledì 20 febbraio 2013 15:46:15 - replica #120 "In base al referto che ci ha riportato si possono escludere altre patologie fino a 30 cm. dal margine anale". Ricominciamo da capo con le domande già fatte? Basta, la prego...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#131] dopo  
Utente
si dott spina ma questi 30 cm partono dall ano e dove arrivano?all ampolla? al sigma?grazie dott spina.

[#132]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Giovedì 21 febbraio 2013 16:33:07 replica #128 "Dipende dalla conformazione anatomica di ciascuno". Generalmente comunque nel sigma.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#133] dopo  
Utente
grazie dott spina.

[#134] dopo  
Utente
Salve dott spina,volevo chiedervi un parere,oggi ho defecato e le feci si presentavano la prima parte cilindrica e la seconda tipo schiacciata,e normale?grazie dott spina.

[#135]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Nessun problema.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#136] dopo  
Utente
Grazie dott spina..

[#137] dopo  
Utente
Salve dott spina volevo chiederle un parere sul mio stato di salute.in questi tre giorni sono preso da una ansia che mi sta distruggendo la la vita..allora ho male alla schiena al collo ho spesso le mani sudate e la cosa piu fastidiosa che mi amplifica di piu questa ansia e il fatto di questo respiro pesante ho me la senzazione che respiro pesantenente ed ho sempre bisogno di fare respiri profondi..domenica sono andato al pronto soccorso x controllare la mia ossigenazione ed era 99 su 100 l infermiera mi hadetto che neppure un atleta a questa ossigenazione.adesso prendo una pasticca di lexotan da 1,5 mg una la mattina e una la sera..vorrei capire se il mio e un problema di ansia o altro..la sera ho sempre un bruciore alla gola soffro di faringite da reflusso credo sia questo ma x tutta la notte dormo benissimo da quando prendo il lexotan..prima misvegliavo piu volte la notte.l ansia e diminuita ma mi rimane questo fastidio di questo respiro pesante che pero nn e continuo mi prende in vari momenti della giornata..premetto che mi sento del muco fermo nella gola..vorrei anche capire a quante gocce di lexotan si riferescono ad una pasticca da 1,5 mg.grazie dott spina.

[#138]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Nella Sindrome del Colon Irritabile l'ansia è una delle cause principali: sono settimane che stiamo dicendo che deve curarsi per questo, come fa ancora ad avere dubbi se sia "un problema di ansia o altro"? Per quanto riguarda il Lexotan una compressa da 1,5 mg corrisponde a 15 gocce, ma il meccanismo d'azione di queste ultime, qualora utilizzate non diluite e sotto la lingua, è più rapido e meno duraturo della corrispondente dose in compresse da deglutire; nel caso quindi decida di utilizzare una forma del farmaco diversa da quella prescritta deve necessariamente chiederlo prima al suo Medico, soprattutto considerando che il bromazepam (principio attivo del Lexotan) è un farmaco col quale è bene non scherzare...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#139] dopo  
Utente
Grazie dott spina credo di dovere prendere un appuntamento x una visita psichiatrica e farmi prescrivere la giusta terapia..grazie dott spina.

[#140]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona idea: direi che sarebbe ora che facesse qualcosa di concreto per sé stesso...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#141] dopo  
Utente
Salve dott spina volevo chiederle alcune cose.soffro di faringite da reflusso e possibile che questi bruciori alla gola sia dovuto a questo?premetto che questo bruciore mi viene maggiormente la sera dopo mangiato.dopo non so se sia effetto dell ansia ho sempre il problema con questo respiro che sembra ansioso lo sento pesante e ho come il bisogno di fare spesso dei respiri profondi..adesso io prendo due pastiglie di lexotan di 1,5 mg una la sera e unala mattina adesso se sarebbe possibile vorrei prenderne due la mattina e due la sera xke credo che il dosaggio che prendo adesso nn mi porta miglioramenti.io ho il problema che penso sempre al respiro e nn vorrei che sia questo il problema tipo che mi sono fissato con il respiro e questo mi fa pensare che ho qualcosa di brutto e questo mi provoca ansia.xke io la notte dormo benissimo non ho nessun problema invece appena mi sveglio la mattina e penso al respiro subito mi cominciano i problemi e le paure..grazie dott spina.

[#142]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La faringite da reflusso è ovviamente responsabile del bruciore. Per quanto riguarda il Lexotan, trattandosi peraltro di un farmaco con il quale non si scherza, è bene concordare la posologia con il Medico che glielo ha prescritto.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#143] dopo  
Utente
Grazie dott spina infatti l otorinolaringoiatra mi haveva prescritto un inibitore di pompa che io non ho mai presmo e credo anche un antistaminico xke mi haveva trofato una rinite..ma io nn li ho presi xke sono contrario ai medicinali pero io non capusco perche ogni anno a partire da marzo fino ad fime ottobbre mi comincia uno tosse stixzosa secca che non va piu via..x questoho fatto negli anni varie lastre che nn hanno riscontrato nulla e inutile rifarle ancora una volta sarebbero radiazioni inutili credo ho fatto anche spirometria che e risultata nei limiti questo pero un due annifa sempre per questo motivo ma mi e srato prescritto un antistaminico e un broncodilatatore ma in questo momento non mi ricordo il perche mi e statoscritto ma mi e stato anche prescritto di fare i prick test sllergici che nn ho piu fatto e nuovamente la spirometria usando durante la prova un broncodilatatore ma nn so il xke in questo modo.cmq il fatto e che da ora fino ad ottobbre come ogni anno sono tartassato da questa tosse secca..io nn so ancora e nemmeno il mip medico di base a coda sia dobuta..lui crede ad allergia.asmatica infatti ricordo che da bambino avevo vere e proprie crisi di mamcanza di aria ma nn ricirdo il perche..cmq dott spina lei cosa mi consiglua di fre?grazie.

[#144]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Scusi, ma che ci va a fare dai Medici se poi non ne segue i consigli, né sui farmaci né sugli accertamenti da fare? I disturbi le rimangono lo stesso, ma almeno si risparmia i soldi!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#145] dopo  
Utente
Si lo so che non seguendo le terapie sbaglio e i sintomi rimangono ma volevo soltanto un suo parere in base ai sintomi che le ho descritto precedentemente..grazie dott spina.

[#146]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La tosse secca e stizzosa è tipica del reflusso gastro-esofageo, quindi se così fosse tutto si risolverebbe con un inibitore di pompa alla giusta dose: nella mia esperienza professionale ho riscontrato benefici in tal senso in moltissimi pazienti. Se anche lei fosse certo della diagnosi magari anche il suo Medico potrebbe aiutarla in questo modo. Se però gli accertamenti non li esegue nessuno potrà mai dirle se sarà positivo o meno alla spirometria e/o ai prick-test!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#147] dopo  
Utente
Grazie dott spina seguiro i suoi consigli comincero' a seguire le cure prescritte dai medici e trovare un rimedio ai miei sintomi.grazie dott spina.

[#148]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Speriamo che stavolta lo faccia davvero...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#149] dopo  
Utente
Salve dott spina oggi vedendo che non andavo in bagno mi sono sforzato per andarci ma ho notato che oggi la dimensione delle feci era molto piu fina come circonferenza drlle altre volte..e normale posso stare trancquillo? grazie dott spina..

[#150]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Colore, forma e dimensioni delle feci dipendono per lo più dalla dieta, per cui sono diverse ogni volta.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#151] dopo  
Utente
Dott spina il fatto che mi ha allarmato era che erano un p all incirca le dimenzioni di un dito..ma posso stare trancquillo allora?

[#152]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le ho già risposto, la prego...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#153] dopo  
Utente
Il fatto e che su internet ho letto che le dimenzioni quamdo sono fine vuol dire che e un restringimento del colon..ma e vero?grazie dott spina.

[#154]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#155] dopo  
Utente
Grazie dott spina.

[#156] dopo  
Utente
Salve dott spina girovagando su internet mi sono un po impaurito perche' ho letto che il ristringimento delle feci in circonferenza all incirca un dito puo' essere causa di tumore o di ostruita defecazione..mi creda dott spina non so piu cosa pensare..

Ho comsultato in questo sito altre cause uguale alle mie e i suoi colleghi pensano che sia attribuibile anche al volon irritabile..dott spina ma su internet hanno anche loro ragione?grazie dott spina.

[#157] dopo  
Utente
Volevo ancora chiederle che io non ho cambiato la mia dieta e le mie feci sono sempre state di diametro normale..perche oggi sono state el diametro di un pollice? Grazie dott spina.

[#158]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non stia sempre li' a rimirare le sue feci, pensi a divertirsi...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#159] dopo  
Utente
Grazie dott spina..

[#160] dopo  
Utente
Dott spina mi scusi nuovamente mae possibile v che oggi le mie feci sono risultate il diametro di un dito xke mi sono sforzato x amdare in bagno di mia volonta'?grazie dott spina..

[#161]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Sì è possibile. Ma sarebbe stato possibile in ogni caso. E' una cosa del tutto normale, dipende da quanto sono soffici le feci e dal tono sfinteriale. Tutto qui.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#162] dopo  
Utente
Grazie dott spina,potrebbe spiegarmi meglio che ruolo ha il tono sfinteriale in tutto questo,cioe sulle feci?grazie dott spina

[#163]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le comprime al passaggio. Ha presente il tubetto del dentifricio? Beh, qualcosa di simile...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#164] dopo  
Utente
Salve dott spina vorrei un suo parere..in questi tre giorni ho notato una variazione sul mio evacquare..allora fino a quattro giorni fa evacquavo giornalmente sebza alcun problema dopo e da tre giorni che a volte o un continuo stimolo all evacuazione e la mattina mi perdura fino a quando non defeco..dopo haver defecato,ma a differenza delle altre volte con uno scarso stimolo e devo pure sforzarmi,mentre prima defecavo normalmente senza nessuno sforzo,adesso le mie feci sono spesso non formate e pastose..questo sara perche bevo molta piu acqua di prima?ma io non mi so spiegare il fatto che mi permane questo stimolo fino a quando non defeco e in piu ho anche molta aria nello stomaco..cosa sara successo?tutto e cominciato dopo havere assunto x due giorni salame..puo essere che mi ha irritato il colon..puo essere questa ansia e questa paura e fobia di havere un tumore al colon??grazie dott spina.

[#165]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Senz'altro, come già le ho detto più volte, sia l'ansia sia la dieta possono provocare la sintomatologia da lei descritta.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#166] dopo  
Utente
Gentile dot spina il fatto e che in questo periodo sono molto stressato e in ansia..ma e possibile chw questa mia ansia mi provoca tutto questo?ieri sono andato dal mio medico curante ma vedo che anche lui non mi da piu retta..ma xke mi chiedo io mi sento non preso in considerazione nemmeno dal mio medico e mi prescrive soltanto una visita neuropisichistrica dicendomi che ha il bisogno del suo appoggio riferito al neuropisichiatra x aiutarmi?ma io non sono pazzo io ho realmente i sintomi che le ho riferito..spero che almeno lei dott spina non mi abbamdoni..grazie infinitamente dott spina.

[#167]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Forse dovrebbe dare retta al suo Medico, il quale non mi pare che la stia abbandonando. Anzi direi che, se il suo problema è l'ansia, la richiesta di una visita specialistica va proprio nella direzione giusta di cercare di darle il massimo aiuto possibile in questo senso. Questo non significa dunque "non darle retta" ma piuttosto vuol dire "cercare di trovare una soluzione". Sempre che lei ne abbia volontà, s'intende...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#168] dopo  
Utente
Certo dott spina in questo puo darsi che dovrei ascoltare il mio medico,ma xke oltre la mia fobia la mia ansia non prendere in cobsiderazione i miei sintomi fisici..non credo che da un giorno all altro non posso piu defecare senza sforzarmi come prima mentre adesso mi devo sforzare x fare uscire le feci..e poi tutta questa aria nello stomaco?e tutti questi dolori passeggeri che a volte mi vengono in tutto lo stomaco e vescica..cmq durano dei minuti e poi spariscono..cosa c entra la mia paura le mie fobie la mia ansia in tutto questo?io prima vorrei curarmi i miei mali fiaici e dopo pensare ai miei psicofisici..scusi il mio sfogo ma non so piu con chi rivolgermi..grazie dott spina.

[#169]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E invece deve fare proprio il contrario: curare le cause (l'ansia) quasi certamente porterà alla fine dei sintomi. Nella remota ipotesi che questo non dovesse accadere, solo allora si potrà fare qualche altro accertamento. Ma sono sicuro che non ce ne sarà necessità.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#170] dopo  
Utente
Grazie dott spina ascoltero' i suoi consigli e spero tanto di ricominciare a vivete perche in questo stato e troppo brutto andare avanti..grazie ancora dott spina.

[#171] dopo  
Utente
Salve dott spina volevo chiederle un parere,oggi ho defecato e le mie feci si presentavano in un unico blocco solo che la prima parte era cilindrica e la seconda parte un po schiacciata,e normale?come mai?e dopo x adesso bevo molta acqua e le mie feci di solito si presentano morbide e pastose e normale anche questo?ho notato anche che nei momenti prima di defecare ho un leggero dolore alla vescica sara il colon irritabile,perche ho notato anche,forse perche bevo molto urino molto piu spesso di prima.grazie dott spina.

[#172]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Legga quanto scritto finora: troverà tutte le risposte che cerca e molto di più!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#173] dopo  
Utente
Grazie dott spina rileggero' tutto quanto..

[#174] dopo  
Utente
Salve dott spina ho riletto i post precedenti e da quanto ho capito e normale.ma quello che vorrei capire e il perche' una parterisulta schiacciata e l altra normale..e dopo le feci la loro forma la prendono nel retto?secondo lei una colonoscopia alla mia eta e consigliata farla?grazie dott spina.

[#175]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
1a domanda: già risposto al #161
2a domanda: secondo me no
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#176] dopo  
Utente
Grazie dott spina,adesso per concludere vorrei chiedete un ultimo parere che non ho havuto risposta da nessuno..questo mio sintomo che e quello del quasi continuo stimolo alla defecazione,a volte anche con leggeri spasmi alla vescica,da cosa dipende?dal colon irritabile?o da una banale prostatite?perche ho letto su internet che crea quedto sintomo.grazie dott spina..

[#177]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Tutto può essere, ma la risposta a queste domande non potrà mai trovarla su internet, in quanto senza visitare il paziente è impossibile rispondere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#178] dopo  
Utente
Ma il mio medico mi ha visitato piu volte e nom mi ha trovato mai nulla mo ha fatto fare la rettosigmoscopia e nnon hanno trovato nulla soltanto emorroidi interne etose di primo grado..secondo lei un suo parere?il colon nn centra nulla credo..graxie dot spina..

[#179]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma come non le ha trovato nulla? Dopo 179 repliche credo che sia più che acclarato che lei soffre di Colon Irritabile... A volte mi chiedo che gusto ci prova a continuare a far finta di niente e a ripetere sempre le stesse domande, nella speranza di trovare altre malattie dove non ci sono, e accuratamente evitando di mettere in pratica tutti i consigli che sia io che il suo Medico le abbiamo dato in tutto questo tempo... E pensare che pochi minuti fa aveva scritto che voleva concludere questo post, ma pare che la sua intenzione sia quella di continuarla all'infinito!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#180] dopo  
Utente
Mi scusi dott spina ma questi sintomi sono fastidiosi,per il colon irritabile il medico mi ha detto che npn ce una cura e che il mio problema e questa mia amsia e questa mia fobia,pwr adesso non posso fare nessuna seduta com il psicologo perche economicamente non posso e la mia vita e oppressa da tante fobie e pensieri che qualche malattia mi porta via da tutto.ho tamtissima paura e per questo vorrei fare la colonscopia xke cosi dicendomi che non ho nulla mi calmo,ma non posso e non voglio fare del mip corposenza havere nulla un mattatoio pwr le mie paure..grazie dott spina credo e spero di non disturbarla piu perche credo che in questo mondo ce chi ha piu bisogno di me..grazie dott spina

[#181]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il suo Medico ha perfettamente ragione: non c'è una vera e propria cura, intesa come farmaci da assumere, per la Sindrome del Colon Irritabile. L'unica cosa che deve fare è gestire bene la dieta e l'ansia (ma quante volte lo abbiamo detto?). Inoltre il ticket per un colloquio con lo Psicologo non costa più di quello per una colonscopia, con la differenza che il colloquio le può essere utile, la colonscopia no.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#182] dopo  
Utente
Salve dott spina si lei a perfettamente ragione..credo che devo cominciare ad havete piu fiducia su chi mi vuole realmente aiutare e cominciate ad ascoltare chi veramente uole farmi uscire da questo tunnel buvolevo chiederle una ultimissima cosa..mi e venuto una specie di prurito in diverse parti del corpo ma non un prurito forye e comtinuo,ed ho notato che neei punti in cui mi gratto mi sono spuntate delle puntine rosse pruriginose..cosa potrebbe essere?io hp paura che posda essere il fegato..grazie dott spina.

[#183]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Fegato? E perché mai?
La prego, ora basta domande: faccia qualche colloquio dallo Psicologo e poi, eventualmente, sulla base delle novità che ne verranno fuori, potò risponderle ancora.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#184] dopo  
Utente
Salve dott spina andro' in sattinana x il collocquio ormau ho capito che ne ho realmente di bisogno..per il fatto del prurito le ho detto del fegato perche' su internet ho letto che potrebbe essere un sintomo di malfunzionamento del fegato e volevo soltanto sapere se sono notizie attendibili..grazie dott spina.

[#185]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di certo non è questo il suo caso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#186] dopo  
Utente
Mi scusi dott spina ma x esserne sicuri potrei andare a farmi una ecografia?si vedrebbe qualcosa con un ecografia?o vi vuole un esame specifico?grazie dott spina.

[#187]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'ecografia non serve a nulla. Vada dallo Psicologo, poi ne riparliamo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#188] dopo  
Utente
Grazie dott spina ascoltero il suo consiglio..infatti in settimana ci andro' ma spero tanto che non mi imbottiranno di antidepressivi,perche'io vorrei vivere una vita normale..cmq il problema dello stimolo continuo nom capisco il petche' ma mi e pasdato,forse perche mi sono fissato con il fegato x causa di questo prurito e percio'non ci ho piu pensato.grazie ancora dott spina..domani andro dal mio medico curante x farmi controllare l addome cosi mi trancquillizzo un po'.grazie dott spina.

[#189] dopo  
Utente
Salve dot spina mi scusi nuovamente,ma stamattina ho defecato e le mie feci facevano odore della pasta che ho mangiato ieri a pranzo,volevo sapere se era normale..grazie dott spina.

[#190]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La prego....
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#191] dopo  
Utente
Mi scusi dott spina volevo soltanto sapere se era normal,perche' non mi era mai successo..grazie dott spina.

[#192]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le è successo tante volte, e tante volte le ho sempre risposto la stessa cosa: le caratteristiche fisiche delle feci dipendono da ciò che mangia. Ora però, la prego, la smetta... Grazie.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#193] dopo  
Utente
Grazie dott spina,cmq io non intendevo cmq la forma,ma le parlavo dell odore che che mi ha impressionato perche' faceva l odore della pasta che ho mangiato ieri a pranzo..e adesso mi chiedo ma le feci non dovrebbero' havere l odore che normalmente le feci hanno?grazie dott spina.

[#194] dopo  
Utente
Salve dott spina spero tanto in una sua risposta..a tre giorni che vado spesso in bagno per urinare,oggi dopo pranzo ci sono andato ben quattro volte in un quartod ora..il fatto e che le mie urine sono abbondanti nom poche..forse perche' bevo molta acqua diciamo che un quatrobiccheri durante il pranzo,a volte anche di piu'..le mie urine sono sempre sul trasparente..e qualcosa di grave?la prego mi risponda..grazie dott spina.

[#195]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Anche qui, come vede, il problema è di natura psicologica: come le può venire in mente che sia "grave" (così lei scrive!!!) avere le urine limpide, quando invece dovrebbe essere proprio il contrario? Più beve acqua, più dovrà andare in bagno, e più le urine risulteranno chiare... Faccia qualcosa di concreto per sé stesso: lasci stare Internet e si rivolga ad uno Psicologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#196] dopo  
Utente
Grazie dott spina ma mi ero preoccupato molto..nom vedo l ora di fare questa seduta con lo psicologo ed uscite da questo incubo in cui sto' vivendo..grazie dot spina.

[#197] dopo  
Utente
Dott spina mi scusi un ultima cosa..e vero che la dermatite erpetiforme fa' parte di un sintomo della celechia?perche' io ho questo strano prurito e le mie feci sono sempre pastose e quasi mai formate,e ho letto che potrebbe' essere questi due sintomi messi insieme della celechia,anche se io penso che forse e perche' bevo molto piu di prima e per cui le feci non sono piu solide..cmq grazie dott spina..

[#198]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No, mi dispiace, basta. Sono decine di volte che dice che questa è l'ultima domanda, ma è evidente che la sua vera intenzione è continuare all'infinito. L'ho pregata di smetterla, ma pare che lei non ne voglia sapere. Credo sia proprio giunto il momento di chiudere questo post.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#199] dopo  
Utente
Mi scusi dott spina,mi faro' risentire se ce' qualche novita'..mi scusi nuovamente e grazie di tutto dott spina..

[#200] dopo  
Utente
Salve dott spinai scusi se la disturbo nuovamente ma vorrei chiederle qualcosa che mi e successa..due giorni fa' dopo haver mamgiatodel cioccolato,credo sua stato questo, ho cominciato ad havere credo problemi di digestione..innanzitutto sono cominciate delle eruttazzioni che non havevo piu da un po di tempo,con risalita di acidi,ma questo soltanto la sera perche durante il giorno ne ho havute altre ma senza risalita di acidi,dopo ieri mentre ero a lavoro ho havuto un dolore ma sopportabile all addome alto parte dx subito sotto l ultima costola, che dopo arrivando a casa dopo havermi fatto fare un massaggio alla schiena,perche mi faceva male anche la schiena,i muscoli,il dolore al l addome e passato..adesso ho paura che sia un problema al fegato quel dolore,xke ho notato anche che in questi tre giorni ho havuto,specialmente la sera un po di meteorismo...mi sono stato il giorno prima dal mio medico curante che visitandomi l addome mi ha detto che sto piu che bene..allora questo dolore che ieri ho havuto a cosa era dovuto..oggi sto molto meglio non ho quel dolore di ieri ma soltanto dei leggerissimi spasmi sempre all addome dx in alto sotto l ultima costola..mi scusi se la disturbo ancora ma spero tanto in una sya risposta..grazie dott spina.

[#201] dopo  
Utente
Salve dott spinai scusi se la disturbo nuovamente ma vorrei chiederle qualcosa che mi e successa..due giorni fa' dopo haver mamgiatodel cioccolato,credo sua stato questo, ho cominciato ad havere credo problemi di digestione..innanzitutto sono cominciate delle eruttazzioni che non havevo piu da un po di tempo,con risalita di acidi,ma questo soltanto la sera perche durante il giorno ne ho havute altre ma senza risalita di acidi,dopo ieri mentre ero a lavoro ho havuto un dolore ma sopportabile all addome alto parte dx subito sotto l ultima costola, che dopo arrivando a casa dopo havermi fatto fare un massaggio alla schiena,perche mi faceva male anche la schiena,i muscoli,il dolore al l addome e passato..adesso ho paura che sia un problema al fegato quel dolore,xke ho notato anche che in questi tre giorni ho havuto,specialmente la sera un po di meteorismo...mi sono stato il giorno prima dal mio medico curante che visitandomi l addome mi ha detto che sto piu che bene..allora questo dolore che ieri ho havuto a cosa era dovuto..oggi sto molto meglio non ho quel dolore di ieri ma soltanto dei leggerissimi spasmi sempre all addome dx in alto sotto l ultima costola..mi scusi se la disturbo ancora ma spero tanto in una sya risposta..grazie dott spina.

[#202]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona Pasqua
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#203] dopo  
Utente
Dott Spina intanto la ringrazio per gli auguri di buona pasqua e ne approfitto per farglieli anche a lei,ma volevo soltanto capire se era un dolore imputabile al fegato oppure al mio colon..oggi non l ho havuto e vorrei capire il perche' ieri mi e sorto tutto assieme per poi scomparire dopo poche ore..adesso potrebbe essere un problema muscolare o un vero e prorio dolore al fegato perche io vorrei sapere soltanto quali esami bisogna fare per escludere il fegato..grazie ancora dott spina e una buona pasqua..

[#204]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non c'è niente su questo aargomento di cui ancora non abbiamo parlato.
Di nuovo Buona Pasqua.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#205]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non c'è niente su questo aargomento di cui ancora non abbiamo parlato.
Di nuovo Buona Pasqua.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#206] dopo  
Utente
Grazie dott Spina andro' a rileggekore il post..le auguro una buona pasqua.

[#207] dopo  
Utente
Salve dott spina mi scusi se la disturbo ancora ma vorrei qualke suo parere su dei sintomi che jo..innanzitutto vado regolarmente ogni mattina in bagno ma le mie feci si presentano ormai regolarmante pastose e npn pou formate come una volta cosi oggi mi sono deciso di andare dal mio gastroenterologo che dopo havermi fatto una ecografia addominale non e risultato nulla tuttp sui parametri..cmq il referto parla di reni fegato e milza e pancreas ma non capisco come mai non ha controllato anche lo stomaco...i miei sintomi,non so se ttribuirli alla mia ansia che mi trovo adesso sono un po di nausea, inappetenza pero con senso di stomaco come quando una persona a fame e lo sente vuoto e vari rumori interni..io ho paura di qualcosa allo stomaco...il mio gastroenterologo mi ha detto che sono sintomi cotrelati all ansia e che sono sano come un pesce e mi ha detto di andare da un neurologo..dott spina lei cosa ne pensa?.grazie dott spina.speto tanto in una sua risposta.

[#208] dopo  
Utente
Mi scusi dott spina ma mi sono dimenticato di dirle che erutto molto piu spesso di prima anche senza havere mamgiato nulla anche la mattina appena alzato...grazie

[#209]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E lei, dopo tutto questo tempo e dopo tutte le visite che ha fatto, ha ancora dubbi sul fatto che i sintomi di cui soffre siano generati e amplificati dall'ansia? Ma quando deciderà di fare qualcosa che per davvero vada nella direzione curativa del problema? Continua a scrivere "i miei sintomi,non so se ttribuirli alla mia ansia" ma io non vedo come possiamo fare noi medici a convincerla che la risposta è sì... Probabilmente lei non accetta questo "sì", e continua a cercare chissà quale altra causa, dimenticando di curare l'unica che davvero avrebbe bisogno di cure... Lasci state il neurologo, smetta di cercare risposte che non può avere, smetta di scrivere, e dedichi piuttosto le sue energie a seguire una terapia con uno Psicologo. Sempre che la sua intenzione reale sia davvero quella di migliorare la sua qualità di vita attuale... perché da come agisce sembra che invece a lei vada bene così...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#210] dopo  
Utente
Grazie dott spina,credo che sia arrivato il momento di reagire al mio male psicologico..miha portato a scriverla il fatto che su internet ho letto che questi sintomi inappetenza e nausea possono essere sintomi di un tumore gastrico allo stomaco ma credo che non sia ilmio caso..grazie dott spina...

[#211] dopo  
Utente
Grazie dott spina,credo che sia arrivato il momento di reagire al mio male psicologico..miha portato a scriverla il fatto che su internet ho letto che questi sintomi inappetenza e nausea possono essere sintomi di un tumore gastrico allo stomaco ma credo che non sia ilmio caso..grazie dott spina...

[#212]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Speriamo che davvero questa volta lo faccia sul serio...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#213] dopo  
Utente
Salve dott spina iinanzitutto volovo dirgli che ho preso l appuntamento con il neurologo per mercoledi,ma intanto vorrei capire cosa mi sta prendendo in questa settimana..imiei sintomi sono la nausea che mi tortura da una settimana infatti non manio come prima cioe con la stessa fame che havevo prima,cior riesco a sentire la fame ma al pensieto di mangiare mi sale l ansia r la nausea..dopodiche ho dolori alla schiena al collo ai muscoli delle gambe al punto che ogni tanto devo sedermi perche tutto questo e accompagnato da stanchezza soprattutto alle gambe e da un ansia chw mi sento addosso che non va piu via nemmeno con le lexotan..oggi mentre mangiavo la pasta sentivo dei dolori sparsi su tutto lo stomaco,premetto che mangio anche con l ansia della nausea,e adesso ogni tanto sento dei rumori che provengono dallo stomaco e mi sento lo stomaco come se fosse sottosopra..
ho pensato che non riesco piu a vivere cosi,vorrei essere come tuyti gli altri pensare s vivete ma non ci riesco...i sintomi piu fastidiosi sono questa nausea e
questo stomaco che mi sento sottosopra che mi porta anche un leggero stimolo ad andare in bagno con tutto che ci vadp ogni mattina regolarmente..ho pensato anche di raddoppiare la dpse di lexotan tanto ormai nom ho piu nulla da perdere...mi aiuti dott spina non ce la faccip piu..adesso com questi sintomi la mia ansia aumenta giorno dopo giprno..ho paura....grazie dott spina e mi scusi ancora ma ho bisogno di un supporto morale altrimenti non so piu quello che faccio....

[#214]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei è incorreggibile: adesso persino l'appuntamento con il Neurologo! E per quale motivo scusi??? Guardi, forse è meglio chiudere qui questo post, giacchè continuare a dire le stesse cose mi pare una perdita di tempo per entrambi. Riscriva, se vuole, soltanto dopo aver fatto qualche seduta con lo Psicologo (sempre che ne avrà voglia), così almeno avremo qualcosa di cui parlare.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#215] dopo  
Utente
Salve dot spina adesso mi trovo pure com la febbre a 37. 7 secondo lei quei sintomi sopra descritti ne possono essere la causa? Sono nel panico piu estremo la prego mi risponda...grazie dott spina..

[#216]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei continua a far finta di non capire che deve curarsi con l'aiuto di uno Psicologo
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#217] dopo  
Utente
Salve dott spina lo so che ho bisogno di un psicologo e che debo intraprendere una cura,ma volevo soltanto sapere al di la della mia ansia o depressione che sia se quella febbre che mi e venuta ieri sera,che ha raggiunto i 38.2 ,ma che oggi nn ho pi se era collegata ai sintomi che le hp dedcritto precedentemente,o se quei sontomi erano soltanto collegati al mio stato andooso gli e lo sto chiedendo x capire io stesso a coda mi porta il mio stato andioso e a quanto sia grave..grazie dott spina..

[#218]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma si tratterà di qualche banale infezione, respiratoria o gastroenterica. Succede a tutti, non c'è bisogno di allarmarsi.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#219] dopo  
Utente
Ok grazie dott spina adesso sono molto piu trancquillo....le auguro una buona domenica..

[#220] dopo  
Utente
Salve dott spina mi scusi se la disturbo ancora ma volevo chiedere un parere...lunedi vado dal dentista perche mi si e staccata una protesi cioe un dente davanti..adesso il mio dentista pur avendo visto che le mie gengive erano infiammate a pensato di rimettermi il dente cementandolo..uscito dal dentista o cominciato a sentire un leggero dolore toccando il dente e nella zona interessata,dopo poche ore il dolore e passato sull arcata dentaria superiore interessando gli altri debri..adesso e da quel maledetto giorno che ho un inferno in bocca che si placa soltanto prendendo due oki al giorno..adesso il mio esperto dentista mi ha detto di prendere augumentin fino a quando il dolore non passa..adesso io mi chiedo xke il dolore da localizzato si e esteso in quasi tutti i denti? In piu non capisco xke la mia temperatura corporia a dei sbalzi da 36.6 ai 37.3..quando io l ho havuta sempre 36.00..in piu ho paura a continuare a prendere queste oki xke soffro di colon irritabile e so che fanno male..io ho fiducia in lei non al mio dentista..cosa mi consiglia di fare? Grazie dott spina...

[#221] dopo  
Utente
Ah dimenticavo le mie gengive superiori si presentano gonfie e rosse..grazie

[#222] dopo  
Utente
Ah dimenticavo le mie gengive superiori si presentano gonfie e rosse..grazie

[#223]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi dispiace ma qui siamo fuori dalle mie competenze. Posti un quesito in odontoiatria.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#224] dopo  
Utente
Salve dott spina ho risolto il mio problema con la gengivite consultando come da lei detto sul reparto odontogliatria il mio problema,ma adesso ritorno da lei per chiederle un consulto su un mio problema di evacuazione...per questa gengivite ho dovuto assumere 4 bustine di oki antiinfiammatorio e tre giorni di augunentin due volte al giorno..ho finito la terapia ieri sera ma stamattina come ogni mattina andando in bagno le mie feci si sono presentate molli e pastose,dove fino a ieri erano pastose ma formate..questo mi a allarmato tanto perche' da quando ho iniziato la terapia ho iniziato ad havere molti sintomi che non havevo fra cui eruttazzioni piu freguenti,anche mentre mangio,un po di nausea e inappetenza, e una differenza del colore delle feci,mentre prima erano chiare adesso sono marroncine...volevo soltanti sapere se e il mio colin stressato o qualcosaltro..cmq non ho nessun dolore e nessun fastidio allo stomaco e al colon...grazie dott spina..

[#225]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Sono cose che succedono, gliel'ho già detto mille volte...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#226] dopo  
Utente
Salve dott spina le scrivo per augurargli un buon primo maggio e ringraziarla sempre della sua disponibilita'..grazie ancora dott spina..

[#227] dopo  
Utente
Salve dott spina scusi se la disturbo ma volevo un suo parere.oggi come ogni mattina vado in bagno ma oggi le mie feci si sono presentate compatte ma un pezzo diloro di un colore rosso scuro..io ieri sera e la sera prima non mi risulta dihavere mangiato qualkosa di rosso ma tre sere fa ho mangiato delle alette di pollo con abbondante ketchup..vorrei sapere see normale o mi devo allarmare..grazie dott spina

[#228]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il colore delle feci dipende per lo più da ciò che mangia.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#229] dopo  
Utente
Grazie dott spina..allora posso stare trancquillo?grazie ancora dott spina..mi potrebbe spiegare yna cosa?ma noi quando la mattina andiamo in bagno defexhiamo quello che mangiami il guorno prima o quello accumulato durante la settimana...grazie dott spina.

[#230]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Un mix di entrambe le cose, dipende dai tempi di metabolizzazione tipici di ciascun alimento.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#231] dopo  
Utente
Grazie dott spina allora posso stare trancquillo o mi consiglia di indagare..ho fatto qualke mese fa una rettosigmoscopia cpn esito negativo questo mi puo trancquillizzare? Grazie dott spina..

[#232] dopo  
Utente
Salve dott spina mi dispiace disturbarla ancora ma stasera mi e sorto un problema un fastidioso prurito che parte dallo scroto all ano infatti sia lo scroto che l ano sono arrossati..cosa posso mettergli x questp prurito?cosa potrebbe essere?grazie dott spina..premetto che tenendo le gambe aperte l ano mi prude molto.di meno e anche quando ci passo un po d acqua tiepida..grazie dott spina.

[#233]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma come vuole che faccia a saperlo, scusi? Faccio il Medico, non il veggente...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#234] dopo  
Utente
Volevo soltanto sapere se potrebbe essere qiallosa di grave..in questo momento il prurito e molto migliorato mi infastidisce quando strofino qualkosa o quando lo tocco..poco fa ho sentito anche una leggerissima fitta e niente piu..vorrei soltanto un suo parere...grazie..

[#235]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma lei fa finta di non capire? Come faccio a formulare un parere e a dirle se può essere qualcosa di grave o meno senza poterla visitare?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#236] dopo  
Utente
Grazie dott spina ha ragione cmq il prurito e andato via sara' stata forse irritazione..grazie ancora...

[#237] dopo  
Utente
Salve dott spina volevo chiederle un suo parere..e da due giorni che mi sveglio ogni mattina con la senzazione di gola arrossata irritata mi provoca fastidio quando ingoglio ma dopo un po mi passa o a volte rimane ma molto leggero il fastidio..in piu ho sempre del muco fermo in gola che non vuole andare via..quando mangio mi si riempe sempre il naso di un muco trasparente e debo soffiarlo continuamente..ho sempre la senzazione di raschiarmi la gola..questo mi mette molto in anzia perche in piu ho fiverdi dolori spatsi sull collo come se fossero cerbicali e sulla schiena cmq soltanto durante i movimenti in piu non riesco a respirare bene e e come se havessi fame d aria e debo spesso fare dei respiri profondi..nn capisco cosa sia..potrebbe essere allergia? ZO e tutta ansia
.per adesso prendo due pasticche di lexotan da 1,5 mattina e sera..grazie dott spina.

[#238] dopo  
Utente
Sono stato una settimana fa dal mio medico perche mi e capitato due volte di trovare sangue nella saliva ma lui mi ha controllato il torace e mi ha detto di stare trancquillo xke e pulito all ascoltazione..ho habuto anche un battibecco com lui perche volevo che mi prescrivesse gli rx al torace ma mi ha detto che havrei preso radiazioni inutili anche perche l ultimo lo fatto un anno fa'
.il fatto e che io per rassicurarmi ho bisogno di questo esame e nn so da chi potrei farmelo scrivere..grazie dott spina.

[#239]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il problema non è di pertinenza della Colonproctologia, per cui dovrebbe domandarlo in altra Area (Malattie Respiratorie, Medicina Interna oppure Otorino...). Però se il suo Medico non le ha prescritto l'Rx è perché non ce n'è bisogno. Se non si fida del suo Medico vada alla ASL e se ne faccia assegnare un altro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#240] dopo  
Utente
Grazie dott spina

[#241] dopo  
Utente
Salve dot spina vorrei un suo pareresu un sintomo comparso oggi..stamattina come ogni mattina vadoin bagno e dopo havere defecato guardando le feci ho notato dei punti rossi..con un cotonfioc ne prelevo uno e lo metto in un bicchere di plastica con dell acqua ma ho notato che questo punto rosso sia dal cotonfioc che nell acqua e sparito..io mi chiedo se sarebbe stato del sangue non havrebbe macchiato il cotonfioc?cmq mi evenuto anche un dolore non persistente ma soltanto quando cammino o quando mi piego petche da fermo non ho nulla al fianco sinistro all altezza dell ombelico adesso non capisco se sia.un dolore muscolare oppure no perche oggi ho fatto anche dei lavori un po pesanti..il fatto e che stando fermo non sento nulla onvece se mi piego o se cammino mi da un po di fastidio e un dolore leggero ma fastidioso..grazie dott spina..

[#242]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma capitano tutte a lei?
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#243] dopo  
Utente
Credo di si dott spina ol mio destino non vuole farmistare trancquillo ma sempre in ansia e in twnsionw..cmq il dolore al fianco e passato credo che eta uno strappo muscolare peto continuo a pensarw al fatto che leho raccontato sul post precedente.dott spina io non capi un altra cosa come mai a volte vaso in bagno alle otto a volteallw settw sempredi mattina cmq, e non houn orarioregolare..ma normale? E dopo ha un paglio di giorniche vado piu duro del solito anchw questo e normale?grazie dot spina.

[#244]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se lei non si decide a curarsi con l'aiuto di uno Psicologo si aspetti tutto questo e molto altro...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#245] dopo  
Utente
.Si lo so che ho bisogno di un sostegno di un psicologo e devo peovvedere al piu presto ma devo trpvare il tempo ..pocofa sono stato dal mio medico e volevo spiegata ina cosa che lui dicendomi che nom ho nulla mi ja liquidato cosi ho pensato di choederlo a lei..io vado ogni mattina im bagno ma da qualche giorno a questa parte le mie feci sono tipo spezzate nel senzo che prima defexo una partedi feci a palline e dopo l altra parte cilindrica normale ma un po piu dura del solito..come mai..grazie dott spina.

[#246] dopo  
Utente
Salve dott spina il fatto e che mi sto cominciando a preoccupate un po x il fatto delle mie evacuazioni
.gia sono tre giorni con oggi che evacuo sforzandomi e un po duro fino ad arrivare ad oggi che evacuo a palline..vorrei sapere se sta insorgendo una stitichezza o e soltanto il mio colon che fa i capricci..laprego mi risponda..grazie dott spina..

[#247]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' perfettamente inutile che io le ripeta sempre le solite cose: ci ricontatti quando avrà fatto qualche seduta con lo Psicologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#248] dopo  
Utente
Grazie dott spina provvedero' al piu presto..

[#249] dopo  
Utente
Salve dott spina mi spiace tanto doverla disturbare ancora mandandogli ancora dellw domande ma non so a chi rivolgermi in questo momento..il fatto e che mi e sorto un altro problema proprio questa mattina,oltre ad havwrle detto che vado di corpo piu duro del solito e a palline oggi ero a lavoro mi ero seduto un po e dopo essermi alzato ho cominciato ad accudare un fastidio all ano del tipo come se sento un qualcosa dentro pero questo si accentua quando cammino perche da fermo quasi non sento nulla..adesso sento anche un po di pruriti..ho fatto circa tre mesi fa una rettosigmoscopia dove e uscito il fatto di havere delle emorroidi erose di primo grado..saranno queste?non so piu cosa pensare..dovrei andare a farmi un altra rettoscopia?grazie dott spina e mi scusi ma il fatto che lei mi da delle risposte mi aiuta tantissimo..grazie.

[#250] dopo  
Utente
Dottspina dimenticavo di dirle che se sto seduto o coricato la senzazione di corpo estraneo quasi mon la semto..grazie...o

[#251] dopo  
Utente
Salve dott spina spero tanto che rispondera' al mio post ma ho delle delucidazioni che votrei esporle x alcuni sintomi comparsi..innanzitutto il mio alvo in questi giorni e cambiato nenel senso che vado a defecare due volte al giorno fra cui una verso le sette di mattina con feci formate e compatte e l altra verso le otto e trenta di mattina con feci molto piu morbide..volevo chiederle come mai questo cambiamento e se e normale infatti accuso durante il giorno doloretti in tutto lo stomaco sia parte alta che badda ma questi doloretti non sono continui ma in fasi alterne della giornata..in piu volevo dirglu che oggi durante la seconda defecazione l ultima parte delle feci si e presentata scura frammista con residui di insalata che ho mangiato ieri sera..volevo capire se e il mio colon che fa i capricci o se devo fare qualke controllo..in questo periodo sono costantemente ansioso e il mio pensiero ossessivo di havere qualkosa che non va mi rende la vita impossibili..grazie dott spina spero tanto in una sua risposta..grazie.

[#252]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' inutile che io le ripeta sempre le solite cose riguardo la sua ansia e il suo Colon Irritabile: ci ricontatti quando avrà fatto qualche seduta con lo Psicologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#253] dopo  
Utente
Si ma vorrei capire se e normale che ho defecato l insalata di ieri sera e che le mie feci si sono presentate piu scure..anche questo e colon irritabile..?

[#254] dopo  
Utente
Salve dottt spina vorrei chiederle un suo parere stamattina ho dwfecato cpn feci formate pero c era una parye scura molto scura e l altra marroncina normale adessp siccome due sere fa ho mangiato carne di fegatonon puo essere staya quella la cauda perche dopo un ora ho defecato nuovamente e le feci si sono presentatesul verdino..adesso mi chiedo questi cambiamenti di colori sono normali?grazie dott spina.

[#255] dopo  
Utente
Salve dottt spina vorrei chiederle un suo parere stamattina ho dwfecato cpn feci formate pero c era una parye scura molto scura e l altra marroncina normale adessp siccome due sere fa ho mangiato carne di fegatonon puo essere staya quella la cauda perche dopo un ora ho defecato nuovamente e le feci si sono presentatesul verdino..adesso mi chiedo questi cambiamenti di colori sono normali?grazie dott spina.

[#256] dopo  
Utente
Salve dott spina spero tanto che almeno lei mi dia una risposta..stamattina alla seconda defecazione mi e capitato do trovare un grumetto rosso,ne scuro e ne chiaro,le feci si presentavano pastose mentre le prime,qielle della prima defecazione mattutina farmate e un po dure,dove non vi ho trovato nulla..adesso vorrei capire cosa potrebbe essete questo grumetto rosso,premetto che e da quattro giorni che non mangio nulla di rosso,infatti ho preso questo grumetto in superfice alle feci con un cotonfioc lo messo in un po d acqua ed e scomparso non ha macchiato neppure il cotonfioc..dott spina che devo fare x ricominciare a vivere?io non ce la faccio piu nom riesco piu a vivere a godermi la vita a volte vorrei solo scomparire..la prego dott spina mi aiuti..in questi dieci giorni ho havuto una costante anzia e pauta e in piu diversi dolorini sparsi su tutto lo stomaco ma non continui..dimenticavo oggi in piu ho trovato sulla carta igenica e sia sulle feci del muco giallognolo...grazie dott spina e spero in una sua risposta..

[#257]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se vuole ricominciare a vivere e a godersi la vita deve curarsi, rivolgendosi ad uno Psicologo come più volte le è stato consigliato. Se invece lei non vuole curarsi, noi da qui possiamo farci ben poco.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#258] dopo  
Utente
Grazie do cuore di havermi risposto dott spina ma io lo so gia che ho nosogno di una terapia con un psicologo ma prima vorrei mettermi al sicuro cioe vorrei escludere qualunque patologia io possa havere..oggi come le ho posto sul precedente post stamattina ho evacquato e le feci si presentavano formate ma nel momento di asciugarmi sulla carya igenica ho trovato del muco giallognolo..fara parte del mio colon irritabile? Come ogni mattina verso le dieci evacquo nuovamente feci molle pastose di un marrone chiaro ma in esse ho trovato tipo un grumetto rosso,adesso non so se era sangue o no ma lo raccolto con un cotonfioc e lo messo in dell acqua ma e sparito e non ha macchiato neppure il cotonfioc..x adesso vivo di un ansia costante e sono stressatissimo ho vari disturbi allo stomaco non continui tipo doloretti che vanno e vengono della durata di pochi minuti..posso stare trancquillo dott spina o devo indagare?ho fatto tre mesi fa una rettosigmoscopia e mi e uscito emorroidi i.terne erose di primo grado..dott spina la prego mi dica se posso stare trancquillo o no..mi sento estremamente ansioso e impaurito e mi sento stanchissimo..grazie dott spina.

[#259] dopo  
Utente
Grazie do cuore di havermi risposto dott spina ma io lo so gia che ho nosogno di una terapia con un psicologo ma prima vorrei mettermi al sicuro cioe vorrei escludere qualunque patologia io possa havere..oggi come le ho posto sul precedente post stamattina ho evacquato e le feci si presentavano formate ma nel momento di asciugarmi sulla carya igenica ho trovato del muco giallognolo..fara parte del mio colon irritabile? Come ogni mattina verso le dieci evacquo nuovamente feci molle pastose di un marrone chiaro ma in esse ho trovato tipo un grumetto rosso,adesso non so se era sangue o no ma lo raccolto con un cotonfioc e lo messo in dell acqua ma e sparito e non ha macchiato neppure il cotonfioc..x adesso vivo di un ansia costante e sono stressatissimo ho vari disturbi allo stomaco non continui tipo doloretti che vanno e vengono della durata di pochi minuti..posso stare trancquillo dott spina o devo indagare?ho fatto tre mesi fa una rettosigmoscopia e mi e uscito emorroidi i.terne erose di primo grado..dott spina la prego mi dica se posso stare trancquillo o no..mi sento estremamente ansioso e impaurito e mi sento stanchissimo..grazie dott spina.

[#260]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Sono 4 mesi che le consiglio di curarsi con l'aiuto dello Psicologo: è più che evidente che lei non ha alcuna intenzione di farlo. Evidentemente a lei va bene così... Direi quindi di considerare chiuso questo consulto.
Le auguro ogni bene.
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#261] dopo  
Utente
Dott spina e per quanto riguarda i miei sintomi cioe il muco e il grumetto di sangue trovato oggi che debo fare?prima di chiudere il post la prego di risp..grazie dott spina.

[#262] dopo  
Utente
Salve dott spina spero tanto in una sua risposta mettendo da parte il mio problema psicologico e fobiaco..in questi giorni fino a ieri mi alzavo ogni mattina per andare in bagno una volta alle sei com feci un po dure e molto poche ,dopo verso le sette com feci morbide e sempre in quantita scarsa e dopo verso le dieci con feci morbide e quantita s arsa..oggi invece alle sei non ho havuto nessuno stimolo,ho defecato sforzandomi,xke lo stimolo pur essendo comtinuo era scarso con feci normali ma spezzettate e di diametro inferiore..dopo sempre provocandomi lo stimolo ho defecato verso le undici feci morbide ma formate..il fatto e che io nn ne sto capendo piu nulla,a che ci andavo una volta al giorno a che tre volte al giorno,pero fino a ieri con orari stabiliti e con stimolo buono,a che oggi mi e successo tutto cio..che devo fare dott spina x non pwnsare piu a questa maledetta evacquazione e a queste paure di non defecare e pensare a qualcge male?io vorrei soltanto sapere se quello che mi succede e normale o devo fare qualche accertamento..grazie grazie una infinita' di volte dott spina x havere havuto questa pazienza con me perche oggi a persone come me si lasciano nelle paure e fare stare male..grazie grazie dott spina spero un giorno di poterla incontrare e ringraziarla personalmente e complimentarmi con lei x la sua preparazione e umanita'..

[#263]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non è possibile mettere da parte il suo problema psicologico, perché da quello deriva tutto il resto. E poiché lei si ostina a non volersi curare non c'è alcuna speranza di poter guarire. Le ribadisco dunque che questo quesito è chiuso, la prego di non insistere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#264] dopo  
Utente
Salve dott spina vorrei da lei delle delucidazioni..lunedi sera arrivando da lavoro,comincio ad avvertire stanchezza e dolori mudcolari sia ai reni che alle gambe dopodiche un maldigola soltanto alla deglutizione e dopodiche la febbre37.5 a massimo 38.5 che mi sale e mi scende fino ad oggi..la coda piu fastodipsa oltre la febbre e questo mal di gola e questi dolori alle gambe..da cosa puo essere dovuta questa febbre?grazie dott spina...

[#265]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Probabilmente una sindrome influenzale.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#266] dopo  
Utente
Grazie dott spina,le auguro una buona serata e buon lavoro...grazie ancora..

[#267] dopo  
Utente
Salve dott spina vorrei un suo parere io ogni mattina mi aæzo verso le cinque e trenta x andare in bagno ed evacquo di solito feci dure e a palline..la mia seconda evacquazione avviene di mia volonta verso le sette ma da un po di tempo le mie feci si presentano di diametro fine..questo nella seconda evacquazione..dopo verso le otto defeco nuovamente ma con stimolo feci pastose e abbondanti..vorrei capire il perche le mie feci si presentano di diametro fine..sara' perche mi sforzo?o e il coæon irritabile?.grazie dott spina.

[#268] dopo  
Utente
Dott spina volevo chiederle anche la causa di molti sintomi che mi ritrovo adesso..senso di nausea eruttazzioni meteorismo lingua bianca e ansia..vorrei capire di cosa si tratta in piu la mattina sento dei strani rumori nella pancia e on piu un leggero bruciore..grazie dott spina..

[#269]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Sono domande che ha posto decine di volte, alle quali ho risposto altrettante decine di volte. Questo quesito è chiuso, la prego di non insistere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#270] dopo  
Utente
Salve dott spina so do npn doverla pou disturbare perche ol quesito e chiusp ma iæ mop medico di famiglia e in ferie e nom so a chi rivolgermi ..vorrei cje mi rispondesse a delle dpmande..11senso di nausea che va e viene,ma nom capisco se e un motivo di ansia eo di digestione..il fatto e che quando penso al cibo mi sale una specie di ansia con nausea ma quando inizio smangiare diminuisce..sento tipo un poccolo bruciore allo stomaco con senso di ansia e paura e nausea..2 eruttp comtinuamente sia durante il pranzo e la cena che dopo w anche la mattina appena alzato..3 mi riempo facilmente,rispetto a prima che mangiavo molto di piu..grazie dott spina..

[#271]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il Medico di Famiglia, per legge, ha dovuto lasciare un sostituto, al quale ognuno si può rivolgere. Ma è chiaro che lei non ha nessuna intenzione di farlo, perché preferisce ripetere qui sempre le stesse domande, evitando accuratamente di farsi curare sul serio. Le ribadisco che questo quesito è chiuso, la prego di non insistere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#272] dopo  
Utente
Mi scusi dott spina farmi curare in che senso?per quale patologia?

[#273]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei davvero ha voglia di scherzare! 272 repliche e ancora non ha letto ciò che le ho scritto nella mia prima risposta del 22 gennaio 2013 (ultima riga)? Credo che continuare sia davvero una perdita di tempo: lei è qui solo per passare il tempo scrivendo, ma di curarsi non ne ha nessuna intenzione. Sono inutili anche le mie preghiere di non continuare a scrivere più, quanto meno finché non avrà parlato con lo Psicologo: invece lei scrive lo stesso, facendo finta che io non abbia pregato nessuno, e dallo Psicologo non ci andrà mai. Questo perché tutto ciò che ho scritto finora lei non lo ha nemmeno letto, oppure perché si vede che le piace continuare così. Io però le ribadisco ancora una volta che questo quesito è chiuso, quindi la prego di non scrivere più.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#274] dopo  
Utente
Va bene dott spina il quesito e chiuso ma vorrei porle una ulrima domanda..mi e capitato in questi giorni che le mie feci sono state galleggianti...vorrei capire cosa vuol dire e da cosa dipende..e il mio coæon irritabile la causa?e la mia sania?cmq il comsulto le prometto che si chiude qui..grazie di tutto dott spina..

[#275]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Questo quesito è chiuso, la prego di non scrivere più.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#276] dopo  
Utente
Salve dott spina mi spiace continuarla a disturbare ma vorrei esporle il mio problema..evacquo ogni mattina ma le mie feci si presentano a giorni caprine e a giorni cilindriche normali..quando evacquo feci caprine durante il giorno susseguono altre due evacquazioni con feci morbide, invece quando evacquo normale non hk altre evacquazioni durante la giornata..ho havuto periodi di evacquazioni di feci caprine con moltl muco giallognolo sopratutto sulla carta igenica..quello che mi preoccupa e l evacquazione di oggi fra cui la prima con feci caprine e la seconda con feci a forma di cilindro morbide ma schiacciate da entrambi i lati credo sizno nastriforme..adesso questo fa parte del mio colon irritabile o come ho letto su internet di una patologia tumorale..io sto fisicamente bene ho soltantl a volte dei leggeri fastidi e doloretti al basso ventre che durano un pl ma poi vanno via da soli..devo fare qualche accertamento o posso stare trancquillo.ho fatto una rettosigmoscopisa 6 mesi fa ma risultato emorroidi interne efose primo grado..grazie dot spina..










[#277]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Veda quanto risposto nell'altro quesito. Questo, come ben sa, abbiamo detto che è chiuso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com