Emorroidi e sesso anale

Buongiorno.
Sono un ragazzo omosessuale e mi è stato diagnosticato un singolo gavicciolo emorroidario, che non dà dolore né sanguinamento; a volte tende a uscire durante la defecazione, dando una sensazione di fastidio non dolorosa imputabile unicamente al fatto che si trovi all'esterno, ma rientra in maniera naturale o semplicemente aiutato con un dito.
Allo stadio attuale pare non esserci indicazione chirurgica anche perché mi è stato detto che si trova piuttosto in alto e mi è stato solo detto di cercare di migliorare la stitichezza.
Non sono riuscito a parlare allo specialista per quanto concerne l'attività sessuale, quindi volevo chiedere a voi se in questa situazione ci potrebbero essere particolari controindicazioni nell'avere rapporti anali da ricevente.
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,7k 287 2
"rientra in maniera naturale o semplicemente aiutato con un dito"
Questa descrizione corrisponde ad un prolasso emorroidario settoriale di II/III grado.
Non dovrebbero esserci problemi per rapporti anali.
Una asportazione va valutata nel tempo.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. Personalmente non ero per nulla contrario ad una asportazione, ma chi mi ha visitato riteneva non ce ne fosse il bisogno allo stato attuale. Sarebbe meglio l'asportazione anche se non diventasse dolorosa?
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,7k 287 2
Non c'è una necessità assoluta, il tutto dipende da come lei percepisce i fastidi di questo prolasso e da come interferiscono sulla sua qualità di vita.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio