Difficoltà a defecare

Salve, sono una donna di 29 anni.

Da qualche settimana ho difficoltà a defecare, le feci non sono durissime, ma neanche morbidissime, è come se si bloccassero poco prima di uscire e trovassero un ostacolo, un tappo, dandomi una sensazione fastidiosissima allo sfintere.
Faccio fatica però poi diciamo che riesco a svuotarmi completamente.

Inoltre purtroppo mi capita anche di sanguinare post evacuazione.

Sangue rosso vivo, che però non mi sembra di aver visto nelle feci.

Ho delle piccole palline morbide fuori attorno allo sfintere e non riesco a capire se si tratta di emorroidi.

Un giorno ho provato a bere un bel po’ di acqua e devo dire che praticamente dopo mezz’ora sono riuscita a defecare anche se con un po’ di dolore allo sfintere.

Per questo devo ammettere che la mia dieta non è ricca di fibre, bevo pochissimo e non faccio attività.

Non ho particolari altri sintomi, dolori addominali, o altro, però prima di questo periodo di difficoltà soffrivo spesso di episodi di diarrea, ma da una vita, a seconda di quello che mangio o se prendo freddo, per questo non ho mai fatto particolare attenzione.

Ad ogni modo l’idea di avere qualcosa di più grave (tumore) leggendo su internet mi ha messo non poca ansia.


Mi devo preoccupare?
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.5k 356 4
Escluderei una patologia tumorale.
Da quello che riferisce probabilmente, oltre ad una sindrome dell' intestino irritabile, la sua sintomatologia potrebbe essere lagata ad una malattia emorroidaria e a una ragade, ipotesi che richiedono una visita diretta per una conferma.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com