Utente 292XXX
Buonasera,
da circa 4- 5 giorni sono apparse strane bolle tipo ponfi molto doloranti e calde sulle gambe e precisamente sopra al ginocchio, polpaccio e caviglia. Il mio medico di famiglia mi ha prescritto del cortisone da prendere per 3 giorni( 2 al giorno) abbinato ad un antistaminico per una settimana da prendere solo la sera.
Il secondo giorno dalla comparsa di queste bolle la sera ho avuto la febbre abbastanza alta.
Vorrei precisare che nei giorni precedenti alla comparsa delle bolle sono stata in un laboratorio di ceramica nel quale sono stati usate sostanze tossiche e l'ambiente non è stato aereggiato. E' possibile che sia stata intossicata?
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Giulio Sonego

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Gentile paziente, dalla sua comunicazione non risulta la diagnosi fatta dal suo medico e per la quale le sono stati prescritti i farmaci. Come lei ben sa, il momento più importante è proprio la diagnosi. Diagnosi che va fatta con la visita "diretta", dal vivo e con la raccolta dell'anamnesi. Quindi non in questa sede. I sintomi, molto generici che lei ci descrive, possono indirizzare per diverse diagnosi, come una reazione orticarioide, così come una dermoipodermite, un eritema nodoso o una puntura d'insetti, ecc, ecc. Patologie completamente diverse con terapie altrettanto diverse. Le consiglio quindi vivamente di fare una accurata visita dermatologica.
Un cordiale saluto
Dr. Giulio Sonego Dirigente medico Day Surgery dell'IDI
www.medicitalia.it/giuliosonego;
www.dermolaserchirurgia.it

[#2] dopo  
Utente 292XXX

Buongiorno Dott. e grazie per la risposta.
La scorsa settimana ho fatto una visita dal dermatologo il quale mi ha diagnosticato"eritema nodoso" Mi ha prescritto del cortisone da 25 mg da prendere una volta al giorno per 3 settimane diminuendo la dose ogni settimana e una pomata da applicare sulle zone interessate.Qualora al termine della cura l'ertema nodoso non passasse dovrò fare degli accertamenti per capire la causa.
Ho letto su internet che la causa di questa reazione è un batterio chiamato "steptococcus" il quale si sviluppa in ambienti malsani e poco aereggiati...
Sono un pò preuccupata perchè il dermatologo mi ha spiegato che si tratta di una infezione all'apparato respiratorio.
La terrò aggiornata Dott. Sonego.
Un cordiale saluto