Utente 481XXX
Gentili dottori vi volevo esporre il mio problema:

Da circa 2 mesi ho bolle su tutto il corpo, all' inizio sono venute su braccia, ascelle, collo e inguine. Sono partite da bolle piccole e color rosa, che poi si sono ingrandite e hanno fatto la crosta che poi si sono desquamate lasciando la pelle aperta. Ora la maggior parte di esse e' chiusa e stanno passando.

Solo che da un paio di giorni mi e' venuto un altro sfogo cutaneo caratterizzato dalle solite bolle color rosa pero alcune di esse hanno fatto una bolla tipo vescica piena di liquido, e questo secondo sfogo mi ha colpito la pancia e le gambe.

Da mettere in evidenza il fatto che non ho avuto alcun altro sintomo dalla comparsa dello sfogo .



Il mo dermatologo mi ha sottoposto ad esame dell' hiv, epatite, emocromo e ves ed era tutto nella norma, e quindi ha escluso una possibile origine infettiva di questi sfoghi.
Ora sto prendendo il medrol, da prendere una pastica intera per 5 giorni, mezza per altri 5 e 1/4 per altri 5 e di darmi per due volte al giorno flumicix beta

Il dermatologo mi ha detto che probabilmente e' qualcosa dovuto al sistema inmunitario, ma puo essere quindi una malattia autoimmune tipo il pemfigo?

So che e difficile dare una risposta a un problema cosi senza visionarlo, pero volevo un vostro parere sulla questione. Poi volevo sapere se col cortisone non passa lo sfogo se ci sara bisogno di una biopsia del liquido di una bolla.

scusate se l' ho fatta lunga la.descrizione ma ho voluto essere il piu minuzioso possibile nel descrivere i sintomi, perche e' un problema che mi sta pesando e non poco.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

la descrizione del caso non ci consente di dare un orientamento viste le tantissime possibilità (il Pemfigo è l'ultima di queste!)

Non escludendo diverse condizioni (compresa una Pitiriasi rosea di Gibert) direi che il suo dermatologo dovrebbe comporre al termine degli esami una diagnosi di certezza: non esiste una malattia dermatologica - anche rara - senza diagnosi.

cari saluti e ci faccia sapere
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it