Utente 495XXX
Non ne posso più,ormai é un anno che convivo con l’acne ma mi sono letteralmente stufata.
Certo grazie al mio dermatologo la mia acne é migliorata tanto,anche perché lui scrive esiti discromici però ogni tanto qualche brufolo esce sempre(lui dice per via della pelle grassa)
Vorrei eliminare definitavmente il problema,però sono allergica a molte cose.sopratutto frutta come mela,pera,pesca,albicocca,tutti i frutti di bosco come fragole,mirtilli,bacche ecc..,poi sono allergica a tutta la frutta a guscio come noci,arachidi,mandorle,pistacchio insomma tutto.
Non so se posso prendere l’isotretinoina perché sono allergica alle arachidi,ci sono medici che mi dicono:” puoi prenderla tranquilla non contiene arachidi,non trovo correlazione tra la sua allergia e il farmaco che deve assumere,potrebbe contenere arachidi”.
Vorrei una risposta sicura perché davvero non ne posso più voglio GUARIRE dall’acne.
Ho letto vari trattamenti ad esempio terapia fotodinamica,peeling,laser ecc.. però alcuni di essi c’è sempre una controindicazione ad esempio”terapia fotodinamica controindicata ai soggetti allergici alle arachidi ovviamente ho consultato un centro dove fanno la terapia e mi hanno detto di stare tranquilla perché la posso fare.
Poi i peeling per acne contengono acido mandelico,ed io sono allergica alla frutta a guscio quindi anche alle mandorle,quindi di conseguenza non potrei nemmeno fare il peeling.
Sono veramente STANCA non so più che fare perché a causa di queste allergie,non so che cura intraprendere per GUARIRE dall’acne.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazza, la buona notizia è che l’acne di qualsiasi genere e natura può essere sconfitta ma per farlo è necessario incasellare il paziente in un preciso algoritmo diagnostico terapeutico per l’acne che consta di terapie sistemiche topiche e strumentali. Ogni trattamento deve essere personalizzato sul singolo paziente e non esiste un trattamento o ad uno schema terapeutico uguale per tutti. Pertanto la invito a determinarsi con rinnovata fiducia presso il suo dermatologo al fine di standardizzare una terapia personalizzata la quale, come ti ho detto, deve comprendere terapie topiche sistemiche e strumentali di vario genere. Abbiamo scritto molto sull’acne e credo che lei potrà riferire molti miei articoli che approfondiscono questa situazione anche qui in questo portale

Carissimi saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 495XXX

Grazie mille per la risposta Dr.Laino