Potrebbe essere una balanite?

Gentili Dottori, da qulache mese avverto un senso di bruciore al glande dopo la detersione o la masturbazione spesso accompagnato da piccole macchioline rossastre che scompaiono dopo un po'.
Inoltre spesso si presenta secco tanto che ritrarlo a volte risulta fastidioso.
Aggiungo inoltre che ho problemi di dermatite sebborroica al viso e al cuoio capelluto, potrebbe essere la causa o aver provocato una psoriasi genitale?
Negli ultimi giorni ho anche notato delle leggere "pieghe" come delle smagliature sul balano, potrebbe trattarsi di atrofia mucosale?
in tal caso cosa devo fare?
Premetto ho già utilizzato Pevaryl crema 1% e Macmiror Complex 10g+4000000 U.
I.
purtroppo senza successo.
Ho pure effettuato un tampone uretrale, urinocoltura, spermiocoltura tutte con esito negativo.
Secondo il vostro parere di cosa si tratta?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 461 493
Un problema del genere che dura da qualche mese, è assai improbabile che spossa essere ascrivibile ad una una balanite o balanopostite (per info www.balanopostite.it )
Pertanto la visita di venereologia che la invito ad effettuare servirà a comprendere quale tipo di dermatosi cronica genitale la sta affliggendo. Necessario a mio avviso una peniscopia digitale
Per info www.peniscopia.it

Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test