Paura contagio sifilide

Buonasera a tutti.


Circa 10 giorni fa ho ricevuto un fellatio protetto da una prostituta.

Mi ha pulito il pene sia prima che dopo il rapporto.

Ma ho un dubbio e una paura che mi assale.

Da circa due giorni sull’estremità finale del pene, vicino allo scroto presento 2 escoriazioni in rilievo di colore rosso, non danno alcun fastidio e neanche prurito ma sono li.

Sulla gamba oggi mi è comparso un bollo rosso circolare e anche su braccia e pancia sono comparsi dei piccoli puntini rossi.

La mia paura è quella di essere stato contagiato da sifilide o qualche altra malattia sessualmente trasmissibile.

È da giorni che vivo con l’ansia e la paura di poter risultare positivo ad un test e poi dirlo alla mia compagna.

Lo so che ho fatto una cavolata e la paura è tanta
Gentilmente qualcuno potrebbe consigliarmi se effettuare un test?

Grazie a chi mi risponderà.
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 461 493
Gentile utente, a prescindere dal tipo di rapporto che non mi pare a rischio sifilide, direi di effettuare una visita specialistica di venereologia al fine di stare definitivamente sereni e avere tutte le indicazioni del caso.
Per ulteriori info
www.venereologo.it

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore.
La mia paura magari può essere vana in quanto non c’è stato uno scambio di fluidi
Ma viene da pensare perché mi ha toccato con la mano l’asta del pene e quindi la mia paranoia è salita.
Conviene parlarne col mio medico curante che mi prescriverà degli esami?
Grazie mille.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio