Utente 477XXX
Nell'ultimo anno ho eseguito spesso degli esami dell'emocromo o per esami privati o per donazioni di sangue.
Gli esami son sempre risultati tutti nella norma ad eccezione del valore MCV che varia dall'80 all'81,2 rispetto ad un valore minimo di riferimento che dovrebbe essere 82.
Riporto le mie ultime analisi:

conteggio piastrine 205000 per mcl (v.v. 125.000-325.000)
Globuli bianchi 7000 x mcl (v.n. 3000-9000)
Globuli rossi 5330000 x mcl /v.n. 4200000-5700000)
Emoglobina 15,2 gr % (v.n. 13,5-17,0)
Ematocrito 43% (v.n. 41-50)
MCV 80,68
MCH 28,52
MCHC 35,35

Proteine totali 8,0g/dl (v.r. 6,3-8,1)

Transaminasi A.L.T. (GPT) 24U/L(37^C) (v.r. fino a 54)

N.A.T. Ricerca Acidi Nucleici Virali NEGATIVO

Creatinina, colesterolo, glicemia, sideremia, trigliceridi tutto nella norma e test su malattie infettive negativi.

Tutti gli esami fatti nel corso degli ultimi 18 mesi eran sempre simili a questi ad eccezione del valore MCV che è sempre sotto soglia.
Da cosa può derivare?
Sono un ragazzo che ha un lavoro sedentario, ma almeno 2 volte a settimana se non 3 pratico del nuoto.
Secondo voi è il caso che approfondisca con degli esami particolari o può essere tutto nella norma?
Fino a 2 anni fa il valore rientrava sempre nei limiti.
Grazie per la cortese risposta.

[#1]  
37134

Cancellato nel 2009
Ritenga il suo MCV assolutamente normale.
Marcello Masala MD