x

x

Sindrome di habba

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera, sono una ragazza di 26 anni e da quando ne avevo 17 soffro di diarrea...ho fatto 2 colonscopie e visite su visite gastroenterologiche senza nessuna diagnosi precisa...si sospettava il morbo di chron ma dopo la seconda colonscopia non è più stata presa in considerazione tale ipotesi... fatto sta che io continuo a star male, alterno periodi (si tratta di giorni, non settimane o mesi!!!) in cui sto meglio ad altri in cui sono addirittura disperata... Cerco di convivere col mio problema come mi è stato consigliato, ma non mi sembra giusto rassegnarmi a 26 anni! Voglio trovare almeno la causa!Ho una vita davanti e magari ho anche la possibilità di migliorarla perchè, parliamoci chiaro, non è una bella vita così!!! Ora sono 2 settimane che sto male di nuovo tutti i giorni...Vorrei sapere che esami posso fare per diagnosticare una eventuale sindrome di habba e soprattutto dove li fanno, a chi posso rivolgermi! Cerco e ricerco ma sembra poco conosciuta in Italia questa malattia! Cerco un medico che mi ascolti! Grazie mille!
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25.7k 640 349
Quali accertamenti ha eseguito oltre alle colonscopie e con che esito?

Dottor Andrea Favara

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la celere risposta!
Ecografia addome nel 2003: nella norma.
Sempre nel 2003:
- Coprocoltura feci: ricerca salmonella sighella e campylobacter: negativa
- Iga negativa
- anti trasglutaminasi: negativa
- esami del sangue nel 2004: eosinolfili bassi; mch e mcv leggermente alti; eritrociti e linfociti leggermente alti.
Prima colonscopia nel 2003: "iperemia dell'Ileo distale"; istologica: "frammenti di mucosa ileale con moderati aspetti di iperplasia del tessuto linfoide mucosa associato e flogosi interstiziale con moderati aspetti di attività".
Mi è stata prescritta una cura con Pentasa.
Seconda colonscopia nel 2005 in seguito alla cura: "colopatia funzionale"; istologica: "due piccoli frammenti di mucosa ileale parzialmente altrati dal prelievo, comprensivi di follicoli linfoidi dalla lamina propria. Reperti non specifici che non configurano un'alterazione patologica."
Premetto che per me questi due referti sono abbastanza difficili da comprendere in quanto pieni di termini medici
Nel 2009 breath test per intolleranza al lattosio: lieve positività; mi è stato detto di limitarne l'assunzione ma non toglierlo del tutto; ho provato anche a toglierlo del tutto ma stavo male comunque.
Ultimi esami effettuati un paio di mesi fa (ma non so se hanno una correlazione): ANA positivo omogeneo 1/640; DNA ENA ANCA SSA SSB SCL70 JO1: negativi.
Spero di essere stata chiara, grazie ancora
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25.7k 640 349
[#4]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo non credo, cioè dai referti sembra che abbiano prelevato solo frammenti dall'ileo...