x

x

Possibili intolleranze?

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve, vorrei avere un consto per quanto riguarda le mie biopsie effettuate dopo la gastroscopia, dalla quale è stata evidenziata un'ernia iatale. Soffro da parecchio tempo di mal di stomaco, soprattutto subito prima di mangiare e durante, con forte emicrnia, dolore addominale, gonfiore, spossatezza e periodi di diarrea senza capire il motivo. In passato ho sefferto di colite e In più da anni risulto sempre positiva alla candidosi e alle infezioni delle alte e basse vie urinarie.

La diagnosi dici tali parole:
"mucosa duodenale normostrutturata sede di flogosi cronica aspecifica. Focale aumento dei linfociti intraepiteliali CD3 e CD8 positivi".
Ora sto aspettando la chiamata per il breth test che mi è stato prescritto insieme alla gastroscopia

In parole più semplici? Potrebbe trattarsi di un'intolleranza alimentare così come mi è stato riferito al ritiro del referto?
Grazie mille per la disponibilità e l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Dall'esame istologico del duodeno non ci sono elementi per parlare di celiachia (intolleranza al glutine). Si parla di una duodenite cronica aspecifica.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la presa in considerazione. Spero comunque di trovare la causa a tutto questo malessere perchè talvolta diventa insopportabile.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Ad ogni modo celiachia e duodenite non c'entrano con i suoi disturbi.



Auguri



Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio