x

x

Disturbi intestinali e perdita peso

Buongiorno, è da 4 mesi che dopo una serie di coliche addominali con conseguente corsa al pronto soccorso (sotto osservazione per 16 ore) dove mi sono state effettuate ecografia superiore ed inferiore, raggi ed addirittura tac perchè i dolori non andavano via senza nessun esito di patologie varie, si presumeva o un'infiammazione della coleciste o un blocco minimo dell'intestino (erano 3 giorni che non andavo in bagno). il problema è che da allora ho continui disturbi intestinali nel senso che prima ero un "orologio" e cioè andavo al mattino appena alzato normale e stop mentre ora vado 2 a volte tre volte al giorno soprattutto mattino e dopo pranzo (no la sera) e abbastanza con le feci non formate. Nel periodo delle coliche avevo perso 2 kg e mezzo passando da 67,5 (alto 1,78) a 65 e non sono più riuscito a recuperarli e anzi in questi gg ne ho persi ancora arrivando a 64,3, non so se per il caldo o per il fatto che ho eliminato formaggi e mangio meno carne e più pesce per il colesterolo (hdl basso). Sono un pò preoccupato adesso ho cominciato aprendere Henterolactis, cosane pensa devo preoccuparmi per la perdita di peso? Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Ne parli con un gastroenterologo per valutare ulteriori accertamenti ( colonscopia).

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie farò sicuramente così sono stato in cura con il Dott. Galatola del centro Candiolo di Torino. Volevo solo aggiungere che nel 2005 ho effettuato una clisma opaco che ha evidenziato dei diverticoli....magari dipende da quelli. Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Mi aggiorni sull'evoluzione.

Auguroni

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio