x

x

Diarrea e presenza di sangue vivo

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera,sono qui per levarmi questo dubbio,
Da tre mesi la mia defecazione è cambiata totalmente,inizialmente credo causata da un periodo di stress sono diventato stitico,ora negli ultimi giorni ho avuto problemi di spasmi intestinali con diarrea,acqua gialla e feci molle ma giallognole,per i dolori sono andato al pronto soccorso e dalle analisi del sangue si è prospettato questo quadro:
WBC:11.5 [4.0-10.0]
G.Rossi: 5.32 [4.20-6.10]
Emoglobina: 15.7 [13.0-17.0]
Ematocrito: 46.9% [35.0-50.0]
MCV:88 [80-95]
MCH:29.4 [27.0-31.0]
Mchc:33.4[33.0-36.0]
RDW: 11.9%[11.5-14.5]
Piastrine: 102 (causa Piastrinopenia Famigliare)
Neutrofili 71.2% [40.0-75]
Linfociti 19.7% [20.0-45.0]
Monociti 7.5% [0.0-10.0]
Eosinofili 1.5 [0.0-6.0]
Basofili 0.1[0.0-1.5]

Ora con la cura data dal medico mi sto trovando molto bene Normix mattina e sera,e poi in seguito a cura finita Fermenti Lattici..la domanda che voglio porvi è la causa della presenza di sangue vivo e di muco nelle feci e se tutto ciò è dovuto ad una semplice allergia alimentare...Qualche giorno fà dopo aver mangiato le melanzane mi venne un bell' attacco allergico..Voglio concludere che ultimamente sono molto ansioso e anche un po' ipocondriaco,quindi non so se questo stress mentale può avermi provocato tali sintomi.

Grazie Mille in Anticipo





[#1]
Dr. Mauro Di Camillo Gastroenterologo 3,5k 103
Caro Utente, il sangue rosso vivo nelle feci farebbe pensare ad un problema emorroidario che spesso la stitichezza determina, il muco lo attribuirei al colon irritabile.
Una visita specialistica le chiarirà comunque i suoi dubbi.
saluti

Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2]
dopo
Utente
Utente
riporto anche il tsh è leggermente alto ho 4.43 con un massimo di 4.30
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Gentile utente,

ansia ed allergia (?) alimentare non sono alla base del sanguinamento rettale che è legato molto probabilmente, e come le ha già detto il collega precedentemente, ad un problema emorroidario da valutare con accortamente specialistico.

il tsh è ai limiti superiori la norma e non lo vedrei patologico, ma da ricontrollare.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio