Utente
Spiego il mio caso.Dal 13 agosto diarrea altalenante, iniziata con 7 scariche acquose di colpo, poi alternata a 2/3 gg.max. di feci normali, a volte anche molto dure.Esami sangue completi di prot.elettr. tutti nella norma, solo acido urico a 8 e bilirubina totale a 1,26.mangiavo solo carne bianca e riso, dolori sempre da sotto lo sterno a poco sopra ombelico, e leggermente anche subito a dx, sempre sotto ultima costola. Molta aria sempre, a volte nausea.fatto colon e gastro insieme.Diagnosi, lieve beanza cardiale, stomaco e il resto nella norma, da biopsia fatta risulta gastrite cronica con lieve flogosi, quiescente, non atrofica, no HP, mentre è stato trovato antigene HP nelle feci x ben 4 volte. No sangue occulto su 3 campioni. Su 5campioni, nessun batterio, nessun parassita.22 anni fa mi fu diagnosticata RCU, curata con cortisone x bocca e clistere, e con salazopirina prima, poi 5asa, mai più avuto problemi di rilievo, qualche espulsione molle ma mai x + di 2 gg. La colon evidenzia accentuata haustratura del sigma e niente altro.micropolipi sessili asportati e giudicati polipi iperplastici.ho emorroidi congeste e esterne, a volte le faccio rientrare colle dita, ma non escon di molto.poi ho ernietta inguinale non troppo dolorosa, fastidiosa. Il problema è la diarrea che ogni 3 gg circa torna, anche se ora con 1/2scariche molli, con dolori parte distale del colon.fino al 13 agosto mangiavo qualsiasi cosa senza problemi...QUALSIASI! Mi han fatto assume di tutto,ogni medico dice la sua, spasmomen, poi quello somatico, diosmectal, stopper, lopemid per max 2 gg.levopraid x togliermi nausea e farmi mangiare...ho perso quasi 8 kili dal 13 agosto...prndo VLS da un mese, ora uno specialista mi ha consigliato di mangiare quel che voglio perchè dice che non ho nulla e mi ha dato debridat. Da quel giorno, feci molto scure,quasi nere, ieri con tappo e poi molli, oggi nulla fino a sera, poi scarica liquida scurissima, marron/verdone quasi nero!mangiato zucchine alla piastra e carne vitello,bevuto the. Prendo propoli in soluzione idroalcolica 15gt e echinacea 20 gt. al mattino a digiuno da quasi 3 settimane, ma le feci prima eran sempre arancio scuro o + chiaro, secondo i giorni, ora son scure, anche quando liquide!, i farmaci sembran far solo male,e giá non li amo!mi han anche detto di andar da psicologo e massaggi rilassanti, ecc. Ma trovo di star spendendo solo soldi in più snza risultati!mi sforzo di pensare che finirá,ma non succede...sempre 2/3 gg feci ok o quasi e poi un giorno di diarrea...e ora è molto scura, mentre prima la diarrea era arancio o marron chiaro. Ho deciso di prender un Ensure al dí per evitare di non nutrirmi, visto che a volte, causa lavoro, non risco a far colazione o pranzo...e temo di perde ancora più kili...ma mi han detto che può causar diarrea....eppure me lo davano quando avevo smesso la parenterale in ospedale per la RCU...ho subito terremoto in Emilia, ma giustifica il tracollo improvviso del 13? Ho qualcosa occulto?Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sua descrizione lascia intravedere la sindrome del colon irritabile, per cui non c'è da pensare a nulla di grave.
Ovviamente tale condizione risente del suo stato psichico.
La terapia del colon irritabile è fatta di sintomatici e non esistono farmaci specifici, ovviamente ogni paziente spesso fa caso a sè e richiede terapie "personalizzate" sia per quanto riguarda dosi che tempi e durata.
Nelle forme diarroiche ad esempio sono opportuni i tipici consigli per la comune diarrea.
Ritengo che debba quindi seguire i consigli di uno specialista di fiducia che possa seguirla con competenza.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Pur concordando col collega Quatraro, la colite ulcerosa in anamnesi ( che localizzazione aveva e con che quadro istologico?) suggerisce di valutare in occasione dell' ultima colonscopia eseguita (quanto tempo fa?) se sono state eseguite biopsie e con che esito. Il calo ponderale poi andrebbe indagato.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno, per quanto riguarda la colon, é stata fatta il 4 settembre, il referto lo avevo giá scritto nella domanda, solo accentuata haustratura del sigma, tutto il resto perfetto, mucosa intatta,niente altro, son saliti fin oltre il cieco, solo asportati2 micropolipi sessili risultatiessere polipi iperplastici,con suggerimento di controllo tra 5 anni. Al S.Orsola di Bologna mi han detto che secondo loro non ho nulla, solo un virus iniziale,o batterio, o simile, che avrebbe lasciato segnati intestino e stomaco, miei punti fragili. La cosa strana è che tutto iniziò con scariche acquose,solo per max.1 giorno, seguite da 2 gg. di feci molto buone, con altalena continua fino a oggi,....quindi dal 13 agosto 2012...le scariche, a volte furon acquose,a volte molli, ma mai più di 2 al giorno e mai per oltre un singolo giorno, seguite sempre da un paio di giorni di feci a volte addirittura durissime.Furono arancio quando mi han fatto assumere settimane fa asacol e normix x 10 gg, ma da ieri l'altro, da quando assumo 1 debridat al mattino e basta tutto il resto, sono molto scure, tra verdone e nero.ma l altalena continua,e il giorno della visita in gastro al s.orsola ero spaventato, alla sera avuto 4 scariche non formate....il peso calò da 73 kili al 13.8.2012, a circa 65 kili adesso...più o meno stabile...ma migira la testa, poke energie...bevo 3 litri acqua al dì, prendo VLS3 1 al mattino, 15 gt. Propoli soluz.idroalcolica e 20 gt. Echinacea..e 1 debridat 15 minuti prima d colazione...e basta!....temevo un tumore,qualcosa al pancreas o simile...lo stomaco ha solo quel che dissi nel mio primo post da gastroscopia del 4 settembre, cioè quasi nulla...esami sangue completi perfetti!!feci senza batteri né parassiti su 5 diversi controlli, solo positivo HP ma nella biopsia stomaco non compare nulla!.non ho dolori a intestino, solo a volte,quando ho scarica imminente, sento gorgogliare liquido nella parte distale del colon...faccio molta aria...ma mi deprimo e piango se faccio diarrea....maiavuta cosa così!vorrei sol sapere se devo sospettare un male oscuro,o se è solo somatico!

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Segua le indicazioni del S. Orsola e valuti con il suo curante
(<<mi deprimo e piango se faccio diarrea>>)
la necessità di far qualcosa per la sua ansia.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it