Utente 250XXX
Buongiorno, soffro da qualche anno di colon irritabile e 2 anni fa ho fatto rettosigmoido scopia e eco addome perfette (mi prendeva il lato destro). Sono ansiosa e il medico mi dà solitamente Lexotan in autunno e primavera. Ai disturbi del colon si associa acidità eruttazioni e nausea per cui prendevo pantoprazolo.
Quest'anno ho sintomi lievemente diversi: è cominciato tutto a inizio settembre con dolori all'altezza dei reni/osso sacro e orticaria. Eco rene sinistro perfetta, sospetto di renella e visita allergologica che ha trovato allergia acari, graminacee, betulla, olivo, nocciolo ma non spiega orticaria. Ritiro gli esami per toxocara canis e ascaridi a inizio ottobre.
Il colon ha risentito della tensione e ho cominciato a fare feci giallo chiare con cibo indigerito, ma il nuovo medico di base (mi sono trasferita a Milano) ha rifiutato pantoprazolo. Associate nausea, perdita di 2 kg da inizio settembre, meteorismo, inappetenza, mal di schiena- addome e eruttazioni. Il gastroenterologo che mi segue per la celiachia ha prescritto Obispax, cominciato ieri e stamattina ho fatto feci arancioni. Le feci sono sempre molli ma formate, con aria e pezzi di cibo indigeriti. Tendenti al chiaro (gialle) ma mai arancioni. Emocromo 4 settembre perfetto, attendo esiti curva glicemica, minerali, cortisolo acht., tiroide per ipertiroidismo.
Posso stare tranquilla ed è il mio solito colon da ansia o peggio? Il mal di schiena prende tutta la colonna vertebrale.
Tutto è nato dallo stress di fare esami per la sclerosi multipla e attesa rmn encefalo, PESS sono risultati negativi.
Al momento assumo 1/2 compressa Zoloft, Lexotan e 2 volte dì Obispax dopo pasti.
Cosa consiglia dato che non mi fido del medico di base?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile Amica,
occorre fare chiarezza in quello che Lei ci racconta.

1) la diagnosi di celiachia è stata posta? e come?
2) se è stata posta la diagnosi di celiachia segue la dieta priva di glutine?

In prima battuta sembra una sindrome dell'intestino irritabile ma occorrono le informazioni richieste.

Non mi risulta che l'Obispax modifichi il colore delle feci! (Comunque non "cura" la celiachia ma è un "rilassante").

in attesa di chiarimenti, accolga cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 250XXX

Buongiorno,
sono celiaca dal 2006 (così come morbo di Basedow) diagnosticata con la biopsia gastroscopia e non tocco glutine da allora.
Ogni primavera/autunno ho quello che tutti chiamano colon irritabile, so che l'Obispax è un antispastico ma siccome questo autunno faccio le feci di tutti i colori, ho macchie rosse/prurito e sono inappetente (cosa stranissima per me) sono molto spaventata.
La nausea è sintomo d'ansia, il mal di schiena non so - ho scoliosi/lordosi/cifosi e magari il colon infiamma?- e finora non avevo perso peso ho paura di tumori o malattie brutte.

Ripeto, quest'anno sono stressata e ansiosa più del solito per esami neurologici...
Vado in bagno 1 volta al mattino dopo qualche doloretto poi rimangono solo spasmi al basso ventre destro dopo i pasti e contrazione constante lombare (per paura spasmi credo).

Fino a una settimana fa temperatura di 35.3 gradi.. anomala anche questa per un ipertiroidea. Ritiro nuovo emocromo e vari esami il 10 ottobre.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Credo si tratti proprio di una sindrome dell'intestino irritabile.
In ogni caso il nesso con la celiachia non esiste.
La cosa migliore è affidarsi ad un collega di sua fiducia che possa anche visitarla.
Per quanto riguarda la tiroide (il cui funzionamento può influire sulla motilità dell'intestino) mi faccia sapere come vanno i dosaggi di FT3 FT4 e TSH che farà a giorni.

un caro saluto!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 250XXX

La celiachia è trattata correttamente e fino a fine giugno che ho fatto il controllo gastroenterologo con analisi annuali generali era tutto perfetto.
A fine luglio ho mangiato carne tartara, a metà agosto ho cominciato a star male.
Il medico di base mi ha palpata più volte, sono tutta contratta ma non sente altro. Per la tiroide mi segue endocrinologo a distanza e conto di avere un ritiro parziale già oggi degli esami (gli ormoni acht e cortisolo adrenalina+ curva glicemica allungano i tempi generali).

Se non ricordo male l'intestino irritabile di notte passava... ora ho insonnia. Temo forte stress!

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La celiachia prevede anche controlli endoscopici con biopsie dei villi intestinali.
La carne cruda andrebbe sempre evitata........
Ha fatto esami chimici/fisici delle feci e coprocoltura?
Una cosa è l'insonnia altra cosa è dormire ed essere svegliati dal dolore addominale o dalla necessità di evacuare!!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 250XXX

Anche la nausea fa parte del colon irritabile dato che negli anni scorsi mangiavo comunque? O è legata all'inizio di zoloft... non sono depressa sono impaurita dalla sclerosi ma nessuno lo capisce se non l'endocrinologo che mi ha fatto fare ormoni da stress.

[#7] dopo  
Utente 250XXX

Il controllo endoscopico finora è stato evitato dato che gli esami del sangue fegato, elettroforesi, emocromo ecc sono perfetti. Essendo ansiosa la gastroenterologa ha detto che lo farò sui 35 anni ed è inutile fare controlli invasivi frequenti. In famiglia tutti anno questi problemi di colon e stomaco.
In effetti stanotte dormivo e dopo che mi sono svegliata stimolo ad andare in bagno.
Non credo mangerò mai più carne cruda in vita mia...
Mi hanno fatto fare solo ricerca toxocara canis e ascaridi nel sangue - l'allergolo non il medico di base suppone parassiti.

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Faccia gli esami delle feci!
il fatto che prima si sia svegliata e poi abbia avuto lo stimolo è positivo! Se fosse accaduto il contrario sarebbe stato peggio!
La nausea è, quasi sicuramente, causata dallo stato ansioso depressivo.
Mi perdoni ma non ho capito: ha già una diagnosi di sclerosi? e se non è così, accusa dei sintomi particolari?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente 250XXX

buongiorno, l'esame delle feci non posso autopresciverlo. Questi dati analisi. Io vado in bagno alle 7.30 sia da sveglia sia che dorma...

creatina chinasi 60 (30-150)
creatinina 0,87
ferro 70
sodio 141
potassio 4.02
glucosio basale 93
glucosio dopo 120 57
ves 6
t3 4
t4 16.5
cortisolo 279
insulina 6.4
tsh 0.006
corticotopina 21
emoglobina glicata A1C 5.6
emoglobina glicataA1 C IFCC

Ho il diabete?
Grazie
Cristina

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perchè mi chiede se ha il diabete?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente 250XXX

Perchè il medico di base (che rientra mercoledì) è convinto lo abbia e sia la causa dei miei problemi. Ora ho i risultati ma non so interpretarli e sono ansiosa su questo punto in quanto ho la fobia degli aghi e non saprei iniettare insulina...

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Glicemia normale!
HbA1c normale!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente 250XXX

Bene, se l'insulina non è troppo bassa almeno tolgo il diabete. Sono un'appassionata di trekking ma mi ha messo l'ansia il medico di base per via della celiachia e di una glicemia a digiuno nel sangue 105
. A questo punto forse hanno sbagliato anche sulla sclerosi e mi hanno fatto venir attacchi di panico, che portano dolori sotto costola destra - addome completo, feci strane e contratture.
Spero!

la ringrazio.
Proverò a chieder esame feci quando porto a vedere esami parassiti nel sangue.

Buon weekend

[#14] dopo  
Utente 250XXX

Porto i 3 campioni di feci prossima settimana, sono in fase stitichezza.
Questo l'esito degli esami dati dall'allergologo, i valori alterati sono indice di qualcosa di grave (visti anche i primi esami?)
Mi hanno fatto fare nuovi esami in data 21 settembre:
alterati MPV 11.1 (7.4 - 10.4)
easinofili 0.07 (0.10 - 0.80)
IGE TOTALI 183 valore adulti 85 - 100

Nota: allergica acari polvere, farina, graminacee, olivo, betulla, nocciolo, artemisia, finocchio
TSH 0.006 (0,270 - 4.2)
T3 4 (1.8 - 4.5)
T4 16.5 (9.2 - 17)

Creatin Chinasi 60 (30 - 152) il 4 settembre era 82
Creatinina 0,87 (0,5 - 1,10)
Calcio Totale 9.4 (8,5 - 10.5)
Ferro Totale 70 (50 - 150)
Sodio 141 (132 - 143) Mangio senza sale per paura della pressione alta
Potassio 4.02 (3.40 - 5.20)

CURVA GLUCOSIO
Puntura dito 105
Glucosio Basale 93 <100
Glucosio 120 dopo 75mg ingeriti 57 <140
Insulina 6.4
Emoglobina glicata A1c 5.6 (4 - 6)
Emoglobina glicata A1c (1FCC) 38 20- 42

Corticotropina 21 (9-52)
Cortisolo 279 h.7 10:26 - 194
h 16 20:23 119

VES 6 (2-20)
Urine
Colore paglierino
Aspetto Limpida
Densità 1015 (1015 a 1030) era <1005 il 4 settembre
PH 6 (5-7) era inferiore a 5 il 4 settembre
Urobilinogeno 0.2 < 1 mg/dL
IgM 147 (40 - 230)
PCR 0,22 <0,5 rischio cardiovascolare medio
Ige Anti Ascaris (p1) 0,14
KUA/I <0,35 classe 0

Globuli Bianchi 5.92 (4.8 - 10.8) stanno scendendo regolarmente da agosto
Globuli Rossi 4.91 (4.10 - 5.10)
Emoglobina 14 (12 - 16)
Ematocrito 42.1 (36 - 46)
Volume Globulare Medio 85.7 (78 - 99)
Emoglobina corpuscolare media 28.5 (25 - 35)
Conc. HB corpuscolare media 33.3 (31 - 37)
Indice di anisocitosi (RDW) 13.4 (11.5 - 14.5)
Piastrine 277 (130 - 400)
MPV 11.1 (7.4 - 10.4)
Neutrofili 3.77 (1.50 - 6.50)
Linfociti 1.50 (1.20 - 3.40)
Monociti 0.55 (0,30 - 0,60)
Easinofili 0,07 (0,10 - 0,80)
basofili 0,03 (0,01 - 0,20)
Neutrofili % 63,70
Linfociti % 25,30
Monociti % 9,30
Easinofili % 1,20
Basofili % 0,50
Ab- anti toxocara igg <0,09 negativo
Ab anti toxocare WB IgG negativo

Continuo ad avere estremità gelide, temperatura bassa 35.8-36 anziché 36.8-9, stanchezza, inappetenza, sbalzi da freddo terribile a caldo, mani blu, crampi notturni, sudorazioni, dolore fianco destro, svenimenti, defecazione strana e urine concentrate.
Ho sospeso l'anticoncezionale il 14 settembre. Cosa mi sta succedendo? Ho l'ansia a mille?

sto continuando zoloft e lexotan.
Grazie

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Cara amica,
le consiglierei di farsi visitare "de visu" da un collega o dal suo medico di famiglia.
Non perchè io ritenga la cosa grave ma per tranquillizzarla.
Mi sembra ci sia una grossa quota d'ansia da parte sua.
Le analisi mi sembrano, nel complesso, in ordine.
Quella che Lei descrive come curva da carico di glucosio dovrebbe avere tre valori (basale, a 60' e 120') ma ne leggo due!
Non capisco cosa significhi (accanto alla PCR) "rischio cardiovascolare medio"?

mi può chiarire i valori della curva da carico orale di glucosio?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente 250XXX

Buongiorno,
sono ansiosa perché mi hanno detto che:
- ho la sclerosi
- ho problemi al midollo
- mi sti paralizzando

Ora morirò di paura essendo ipocondriaca, de visu sono sana anzi ingrasso. L'allergia agli acari è ingestibile con 5 coinquiline in casa e mi hanno detto che va sistemata così come lo stress (più che ansia) ma se le dicono quanto sopra...

Vicino alla PCR c'era scritto così, non sono un medico :)
Sulla curva me l'hanno fatta solo a digiuno e dopo 2 ore, anche in questo caso l'ha prescritta il medico e mi ha detto che va bene. Mi preoccupano piastrine, IGE e sintomi fisici (o psicologici non me ne vergogno, anzi meglio che le opzioni sopra).

Se secondo lei sono sana posso lavorare sulla psiche.

Grazie

[#17]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile amica,
Per dire che una persona ha una malattia occorrono dati obiettivi!
Ad esempio per dire che una persona ha la sclerosi devo rilevare con esami (es.: RMN) delle zone di demielinizzazione del sistema nervoso centrale.
Se lei ha studiato geometria Sto arrivando! Che per due punti passa una retta e non una curva per cui quella che ha fatto non è una curva glicemica!
Le consiglierei una visita da un neurologo per escludere la diagnosi di sclerosi e tranquillizzarla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Utente 250XXX

Ma è il neurologo che mi fa fare PESS, elettromiografia, RMN... cose strane che stressano un'ipocondriaca. La RMN giovedì.
I globuli bianchi in caduta libera e gli esami sopra cosa indicano?
Mi può dire se è un emocromo sano che intanto mi tranquillizzo un po' ...

Grazie e buon weekend

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'emocromo da lei riportato è assolutamente normale.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Utente 250XXX

Quindi riconduco il tutto a
- stress
- colon irritabile
- allergia conclamata acari polvere, farina, graminacee, olivo, betulla, nocciolo, parietaria, artemisia.

Macchie rosse, occhi appiccicati al mattino, stanchezza, pruriti dopo i pasti, stipsi con feci caprine di tutti i colori alternata a feci molli gialle, nausea, mal di testa ecc.

Se sì:
- combatto lo stress e risolvo 1 e 2
- visita allergologo con esiti analisi sopra sistema allergia

Corretto? Nel frattempo fino al 24 novembre?
Grazie
Cristina

[#21]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'allergia è un dato di fatto che deve discutere con l'allergologo.
Gli esami di routine, come già detto, sono normali.
L'intestino irritabile puó essere controllato con la terapia.
Mi spiega quali sono i sintomi in base ai quali è stata ipotizzata una sclerosi??
Quale esame farà il 24/11??
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22] dopo  
Utente 250XXX

IL sospettto di sclerosi nasce da crampi notturni, visione offuscata e senso di senimento/irrealtà.
Giovedì RMN encefalo
Il 24/11 rivedo l'allergologo e porto risultati emocromo per definire in base a IGE la terapia. Ma la cetirizina a luglio mi ha bloccato i reni quindi dobbiamo vedere cosa fare. Antistaminico a vita? Ho visto che sempre sia pollini sia acari.

[#23] dopo  
Utente 250XXX

Purtroppo essendo un soggetto allergico si sono rifiutati la RMN con contrasto o meglio devo prendere 15 compresse 4mg cortisone la sera prima e 8 2 ore prima.
Ora io soffro realmente di problemi allo stomaco, devo farla a suo parere? Ieri ho fatto 22 chilometri a piedi e stamattina dolore lombare e anche...

sono perplessa sulla sclerosi.
Invece mi basta toccare un tavolo per avere ematomi enormi e gonfi che non passano, ma emocromo normale, ora ne ho uno di 5cm sulla coscia.

Sono preoccupata

[#24]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gli ematomi non dipendono solo da una eventuale carenza piastrinica (evidenziabile all'emocromo)
Ma possono essere provocati da un difetto di funzione piastrinica, da un difetto delle pareti dei vasi o da un difetto di uno o più fattori della coagulazione del sangue.
15 + 8 compresse da 4 mgdi un cortisonico (bentelan? medrol?) mi sembrano veramente troppe!
Comunque se deve fare l'esame lo puó decidere solo il collega che l'ha richiesto!!
Rimango a sua disposizione e cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#25] dopo  
Utente 250XXX

Ho fatto esami di coagulazione a giugno dello scorso anno per la pillola anticoncezionale perfetti, ho difetti di circolazione (capillaroscopia venerdì) come tutti in famiglia lato femminile.
14 + 8 compresse di uroqualcosa (non ricordo il nome), immagino lo sappia il neurologo ma creare un problema vero per indagare uno ipotetico su un'ipocondriaca... mah! Colon e stomaco hanno appena cominciato a stare buoni :)

Per il livido dall'emocromo (risultati nei post precedenti) non vedo problemi di salute e mi hanno sempre detto che se quello è a posto di stare tranquilla soprattutto alla mia età.
Concorda?

[#26] dopo  
Utente 250XXX

Dimenticavo: in una struttura ospedaliera hanno paura di shock anafilattico, io ieri ho preso oli per il male all'anca post 22km e mi è venuta la pancia rossa a bolle. a questo punto ho paura anche io a casa da sola a ingoiar cortisone come caramelle e voglio il day hospital :)

[#27] dopo  
Utente 250XXX

Buongiorno,
contnuo a svegliarmi per stimolo alle 2, fare feci gialle con cino intero (carote, fagioli, quinoa e miglio) e ad avere acidità costante, lingua bianca. Si aggiungono dolori bruciori lombari, bolle rosse e prurito in testa con squame bianche, schiuma nelle urine. Non so più cosa cercare, che esami fare e come convivere con acido e inappetenza, Sempre stanca e eco addome che ritiro mercoledì quasi impossibile per meteorismo ma mi hanno chiesto se caduta quando guardavano costola destra... osteoporosi a 29 anni?
In cambio uscita da amenorrea e secondo ciclo emorragico di 10 giorni con dolori atroci e coaguli neri al terzo giorno. Dal 6 gennaio sta finendo oggi...
Mercoledì prenoto la gstroscopia spero non la mettano far 5 mesi!
Conferma ansia + reflusso + colon irritabile? stress forte e panico?

Ho ripreso Zoloft stamattina può aiutarmi in tal senso?

Conferma solo colon irritabile o tumore colon/stomaco?
Perché se feci molli gialle difficoltà defecazione e poi bruciore anale?
Tre giorni fa sangue vivo sulla carta e feci molli nere, sono sotto pantoprazolo 40mg + riopan da 8 dicembre ma tutto inutile.

Grazie

[#28] dopo  
Utente 250XXX

In attesa della gastroscopia del 15 febbraio, con eco addome normale ma tanto meteorismo ho cominciato a assumere 10 gocce di Lexotan la sera (domani devo ritirare i raggi al cranio e dopo la risonanza sono in ansia). Sento tutti i muscoli contratti e man mano che si avvicina il ciclo mestruale aumenta un dolore al basso ventre. Si è aggiunto un dolore anale con emissione di gas e ho sempre l'ano bagnato. Al tatto sento emorroidi e sto mettendo Ruscoroid + Arvenum (domani vedo il medico).

Può essere legato al colon irritabile? >ho fatto nel 2011 la rettosigmoidoscopia che evidenziava solo emorroidi interne, ne soffro dall'università ma senza anticoncezionale stanno degenerando.
L'ovaio multifollicolare - sempre a destra - è coinvolto? >ho continuo stimolo a emettere qualcosa e borbotti come un geyser in pancia.

Altra domanda: il lexotan dà stipsi? In più ho sempre freddo e sonno, venerdì ricontrollo la tiroide ma sono ipertiroidea quindi dovrebbe essere il contrario.
Ansia + colon irritabile + emorroidi giustificano? Poi la gastroscopia spiegherà il gelo alla digestione.
Prima di defecare la temperatura basale è 37 (la prendo per il ciclo) poi 36.6.
Sono ridotta così dalll'8 dicembre e anche se è su base ansiosa (ipotesi che condivido con lei) come si cura in attesa di controllare l'ansia?

Grazie

[#29]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi convinco sempre di più che tutto sia ingigantita da una forte ansia!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#30] dopo  
Utente 250XXX

Sarò, ma anche stamattina svegliata alle 5.30 da crampi addome, passati solo con evacuazione di feci abbondanti scure, galleggianti, non formate con cibo (addiruttura riso intero) e che emettevano bollicine. E' meteorismo la causa? Non ho più né fame né sete, sfoghi cutanei e mani naso sempre gelidi con tremore continuo, stanchezza freddo. Poi rimane "solo" dolore lato destro da costola e basso ventre compreso fianco e schiena.
Stanotte attacco di tosse con bruciore gola come ferita e permane tutt'ora. Compaiono tagli sulle mani e sulle palpebre e bruciano, labbra screpolate, sfoghi sulla schiena - come brufoli rossi.
Lingua bianca e continua aria stomaco intestino con rumori. Di cosa si tratta? Oltre che ansia dovuta a 7 mesi così?
Il medico a esami di controllo della tiroide ha aggiunto sodio, cloro, magnesio, potassio.
Non ho più le vene e sono stati 10 minuti per riempir boccetta sangue.
Sono sempre senza forze e ora compaiono anche macchiette e linee bianche sulle unghie delle mani. Indicano carenza di qualcosa?

Sono stanca, gelida, distrutta. Non è che non digerisco assimilo più nulla visto il calo di peso?
Grazie

[#31]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come è ovvio, capirà che di fronte ad un simile elenco di sintomi e segni, non posso fare una diagnosi a distanza.
A questo punto le consiglierei di consultare un internista per una visita approfondita dal momento che sembrano coinvolti vari organi ed apparati!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#32] dopo  
Utente 250XXX

se analisi nella norma eccetto ormoni , risonanzae ipertiroidismo, può essere fibromialgia o cfs?