Utente 276XXX
Buonasera a tutti i dottori.
Sono un ragazzo di 18 anni e da 4 anni mi è stata diagnosticata la celiachia con conseguente colon irritabile.
Dopo continui fastidi di pancia (colite ,diarree,stitichezze) e numerose visite da vari specialisti sono riuscito tramite terapia con fermenti lattici a stabilizzare la situazione risolvendo o almeno riuscendo a controllare i miei problemi di colon irritabile.
Durante gli ultimi mesi delle superiori e in particolare dopo la maturità(giugno 2012) si sono presentati nuovi sintomi.
I sintomi in questione continuano ancora adesso e non sono mai cessati durante questi ultimi mesi : Sensazione di peso e dolore esattamente 4/5 cm sopra l'ombelico , il dolore è assente solamente durante la notte e nei momenti in cui dormo e si ripresenta immediatamente appena sveglio ,forse viene leggermente attenuato dopo i pasti ma non in maniera significativa e non sempre, un altro sintomo è una leggera nausea con sensazione di deglutire male tipo come se ci fosse qualcosa in gola(sensazione non presente tutti i giorni ) , mi sono recato dal mio medico curante e dopo una cura di lansoprazolo 2 volte al giorno per circa 2 settimane non ho avuto miglioramenti di nessun tipo , ho provato allora una cura con Peridon prima dei pasti principali ma dopo circa una settimana non vedendo nessun tipo di miglioramento ho smesso, ho provato ad assumere carbone vegetale (sempre sotto controllo medico) ma su questo dolore non ha avuto nessun tipo di effetto.
Sono una persona abbastanza ansiosa ma sto passando un periodo molto tranquillo e siccome è un sintomo nuovo sinceramente non credo sia dovuto all'ansia o al problema del colon irritabile (che oramai dopo 4 anni ho imparato ampiamente a riconoscere e che le terapie con fermenti avrebbero sicuramente risolto ).La dieta senza glutine la seguo scrupolosamente e sono molto informato sull'argomento quindi escludo al 100% l'assunzione di glutine e sono sicuro che non c'entri con questo problema di stomaco.
Attualmente il dolore è presente e da giugno a questa parte non è mai passato , volevo sapere cosa potrebbe essere e soprattutto vista la localizzazione precisa del dolore volevo sapere se si tratta di stomaco , colon o qualcos' altro visto che la cosa sta iniziando a preoccuparmi.
Grazie Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Volendo escludere un marcato disturbo d'ansia, potrebbe trattarsi di un dolore gastro-esofageo (come capita nella malattia da reflusso), ma la visita diretta è fondamentale.
Ha pensato di farsi seguire da un gastroenterologo?


Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 276XXX

La ringrazio per la veloce risposta, attualmente oltre al mio medico curante sono seguito da un altro dottore non gastroenterologo che ha risolto il mio problema di colon irritabile e quindi mi affido tutt'ora a lui , ho eseguito una visita qualche tempo fa e si è parlato di aria presente nel colon o disturbi legati all'ansia ma non di malattia da reflusso.
Si puo' trattare di reflusso anche se non soffro di acidità o bruciori di stomaco ? con la cura di lansoprazolo che ho fatto per qualche periodo non sarebbe dovuto migliorare questo problema ?
Grazie ancora e Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come le dicevo la visita diretta è fondamentale.

Pertanto, per quanto dice, è corretto rimettersi alle valutazioni del suo specialista di riferimento, che ha possibilità di visita diretta.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 276XXX

Nuovamente grazie , a breve mi recherò dal mio medico curante per aggiornarlo sulla situazione.
Cordiali Saluti

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it