Utente
Salve, avrei bisogno di un consulto.
Da circa 10 giorni lamento uno strano formicolio sulla destra dell'ombelico, che si estende verso la fossa iliaca destra e verso il fianco destro, arrivando anche alla parte posteriore del fianco(diciamo sulla schiena)
Non so come definirlo precisamente, è come un "pizzicorio". Alla palpazione non ho alcun dolore.
Premetto che sono affetto da sclerosi multipla r.r.
Ultimamente ho avuto una ricaduta, avendo problemi di deambulazione alla gamba destra, rientrata con la cura a base di deltacortene 30mg e lanzoprazolo(come gastroprotettore)
Questo è più un "fastidio" che altro. Lo sento in qualsiasi posizione, anche sdraiato sul letto.
Già due volte mi sono recato al pronto soccorso l'anno scorso perché, soprattutto dopo l'utilizzo di cortisone, mi sono ritrovato con dolori alla fossa iliaca destra e diarrea(con pezzi di cibo non digerito, cosa che ho anche ora da 4/5 giorni)
Entrambe le volte sono stato dimesso con la diagnosi di colon irritabile, o comunque colon infiammato, con il consiglio di mangiare più leggero, più lentamente e cercare via via di capire quali sono i cibi che mi danno più problemi.
Comunque, ripeto, in questi giorni non ho dolori, solo questo senso di intorpidimento, pizzicore, che non collego alla sclerosi, accompagnato da diarrea con pezzi di cibo non digeriti.
Il medico di famiglia per ora mi ha solamente consigliato l'utilizzo di enterolactis 10mg, 2 volte al giorno.
Qualche consiglio?

Grazie







[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<Premetto che sono affetto da sclerosi multipla>>
Escluda che si tratti di parestesie con una visita neurologica.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Gent.le Dott. Quatraro, grazie per la risposta.
Sono perfettamente sicuro che non sia collegato di una parestesia, purtroppo sono 6 anni che ho parestesie sparse per il corpo e i sintomi sono comunque diversi.
Dimenticavo di dire che c'è anche del prurito sulla parte del corpo colpita.
Ho letto a giro sul web che l'herpes zoster ha un "inizio" con formicolii e intorpidimento. Potrebbe essere?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'HZV dopo dieci giorni avrebbe date delle erioni tipich.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Però da quanto ho letto esiste anche una rara possibilità che venga senza eruzioni cutanee, molto difficile anche da diagnosticare.
Non riesco proprio a capire cosa possa essere. Il mio medico non sa che pesci prendere

Grazie ancora

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sarà utile riconsultare il suo neurologo di riferimento.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie ancora Dott. Quatraro
Ho parlato proprio oggi col neurologo e mi ha confermato una parestesia a livello addominale e delle gamba.
Saluti

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lieto di esserle stato di aiuto.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it