Utente
Sera, sono un Uomo, sposato di 33 anni, padre di 4 bambine. Circa 11 Giorni fa ho iniziato a soffrire di forti dolori allo stomaco, che nel giorno successivo hanno portato a Diarrea Acquosa, con scariche continue di materiale fecale giallo quasi fosforescente con macchie marroni. Dopo 3 giorni visto che non miglioravo e notando anche qualche traccia di sangue mi sono recato dal mio medico curante che mi ha prescritto Normix.
Dopo altri 3 giorni e con l' insorgere di febbre a 38 sono andato al pronto soccorso da dove mi hanno indirizzato a consulto in malattie infettive. Qui ho fatto presente che circa 10 anni prima in viaggio di nozze a creta, bevendo da una bottiglia d'acqua sigillata ma con dell'erbetta dentro, avevo contratto lo pseudomonas. Loro mi hanno chiesto una coprocultura e suggerito una colon scopia.
La cosa che mi colpisce è l'iter che precede la scarica: moltissimi rumori intestina come una bottiglia d'acqua capovolta che si svuota e al loro termine la scarica improvvisa.
La domanda è:
visto che da oramai 11 giorni sono in questa situazione;
visto che ho quasi una totale inappetenza (pur bevendo e prendendo fermenti lattici) visto che il dissenten ha un effetto di poco più di 2 ore ma mi provoca nausea
visto che mancano 6 giorni all'esito della coprocultura

E' possibile prendere un antibiotico a largo spettro e fare una prova?

Sono molto stanco e preoccupato!
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Eviterei terapie affrettate ed autogestite,
si consigli con il suo curante e tenga conto che gli stessi antibiotici hanno la diarrea fra gli eventi indesiderati.
Nell'attesa del responso, sotto il controllo del medico, mi concentrerei sulla terapia reidratante e sulla dieta.

Troverà acuni suggerimenti in questo mio articolo
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1686-influenza-intestinale-gastroenterite-virale-non-va-confusa-con-altre-forme-di-diarrea.html

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
In attesa della coprocultura è bene non assumere antibiotici. Potrebbe essere utile della diosmectite per compattare le feci.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente
Con il mio medico sotto mia insistenza, visto che non riesco in alcuna maniera a compattare le feci, mi ha prescritto del Ciproxin. Aspettare in queste condizioni quasi una settimana è difficile. Vi ringrazio moltissimo per le risposte e vi terrò aggiornati. Grazie!!!!

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
A risentirci.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
A sua disposizione.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it