Utente
Carissimi dottori, ho fatto due colonscopie da cui ne consegue in una che ho una ileocolite cronica senza caratteri di aspecificità, mentre nell'altra un'ileite aspecifica.
I miei sintomi sono diarrea, meteorismo;
Soprattutto la mattina
ovviamente i risultati della colon sono provenienti dalle biopsie
secondo voi potrebbe essere una sindrome del colon irritabile?
aggiungo anche che ad oggi il problema nonostante varie cure nn si è risolto,
pentasa, somacol, digerent polifarma, duspatal,lexil, levopraid
tutte cure che nn hanno avuto gli effetti sperati.
ci tengo a precisare che tengo una dieta dove cerco di evitare i cibi che possono causarmi diarrea e anche dieta senza lattosio poichè ne sono intollerante.
peso 47 kg alto 1,65 dunque sono anche magro x via di questo problema, vorrei inoltre aggiungere che sono un ragazzo di 23 anni.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe realmente trattarsi di un colon irritabile, ma bisogna anche escludere una eventuale SIBO, sindrome da sovracrescita batterica intestinale , con il breath test al lattulosio.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Mai fatta questa visita, ho fatto quello al sorbitolo, al glucosio ed al lattosio e che ho fatto spesso gli esami delle feci di ogni tipo. anche se fosse una sindrome del colon irritabile vado dalla psicologa e lei non si spiega come sia possibile svegliarsi ogni mattina con la diarrea anche quando non ci sono motivi. sono stato

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prima dello specialsita psicologo approfondirei con un gastroenterologo per una terapia specifica e mirata alla flora batterica.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
ma avevndo fatto il glucosio nn è la stessa cosa?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente.

Auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
i risultati di quello sono nella norma dunque deduco di non avere SIBO

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il test dice così, ma in presenza di sintomi compatibili con tale affezione, personalmente, procederei con la terapia specifica.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Dunque mi pare che lei escluda che sia un problema psicosomatico? no xke ormai i medici nn sanno piu che dirmi e mi mandano dallo psicologo xò anche lei non si spiega come sia possibile che hanno quando sono felice mi sento male, dunque non può essere un problema di tipo psicosomatico

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solitamente parlo di problema psicosomatico solo dopo aver escluso tutte e cause possibili.


Saluti


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Sono stato da una nuova gastroenterologa, ha notato che neglli anni passati i test sulle feci x vedere eventuali batteri sn stati fatti solo su alcuni batteri e non tutti dunque mi ha consigliato di ripetere quel esame però analizzandole per tutti i batteri, e visto che ho la gola criptica mi ha prenotato per lunedi una gastroscopia. Spero finalmente di risolvere.
Saluti.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lo spero anch'io.

Mi aggiorni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Buon giorno, i risultati della gastroscopio sono un ernia ietale, forte gastrite e probabile elycobater pyloris, mi è stato dato da fare il breath test per vedere se c'è l'elycobater pyloris, i risutati delle feci li sto ancora aspetando. l'elycobater pyloris ho letto che causa carenza di vitamina b12 x colpa della gastrita di tipo b che provoca può essere la causa della mia caduta dei capelli?

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna influenza sulla caduta dei capelli.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
sono risultato negativo al test parassitologico e della coproculatura su ogni batterio. E che per quanto riguarda la calproctetina fecale sono risultato positivo. I metri di valutazione erano è che dai 60 in poi era positivo ed io sono risultato 98% e che il massimo era 300. Cmq ho iniziato la cura antibiotica x Heycobater pyloris....