x

x

Colon irritabile severo, farmaci, terapia uso prolungato.

Buongiorno a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e soffro di colon irritabile. Sono seguito da qualche settimana da diversi medici di Medicina Interna e Gastroenterologia. Anche se loro ancora non si sono espressi riguardo la terapia, io studiando Farmacia assumo ormai da 3 anni diversi tipi di antispastici quali il Buscopan Antispasmina colica (tipo normale e forte) Imodium. Purtroppo a volte gli episodi sono così forti ormai essendo peggiorati rispetto ad 1 anno fa, (dolori molto forti, diarrea improvvisa, reflusso nausea) che sono costretto a far dei veri e propri cocktail di antispastici. Ripeto i medici ancora non si sono espressi riguardo la terapia perchè comunque i sintomi sono più "seri" rispetto agli altri. Prima di rivolgermi a loro comunque ancor prima di fare le analisi avevo capito si trattasse di colon irritabile perchè in particolari momenti della giornata anche essendo magari fuori con amici o situazioni emotive particolari, avevo delle vere e proprie coliti improvvise. La mia domanda è : ESSENDO ARRIVATO AL PUNTO DI ASSUMERE ANTISPASTICI IN VIA PREVENTIVA (AD ESEMPIO PRIMA DI USCIRE CN AMICI O CON UNA RAGAZZA) A COSA PORTA L'USO E DIREI L'ABUSO DI QUESTI FARMACI? è TESTATO L'USO A LUNGO TERMINE?

GRAZIE
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
L'uso/abuso cronico di antispastici può compromettere
il fisiologico funzionamento dell'Intestino.

Approfondisca con questo articolo

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1848-colon-irritabile-o-sindrome-dell-intestino-irritabile-ibs-quale-terapia-e-quale-dieta-seguire.html

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Temevo e mi aspettavo questa risposta. Grazie.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Ci mancherebbe.

Prego

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio