Utente
Gentile dottore,
ho 52 anni e da sempre ho sofferto di quello che dal medico curante e' stato definito colon irritabile e anche di gastrite (mai diagnosticate con gastroscopia o colonscopia , ma solo con lastra con mezzo di contrasto 20 anni fa). Sono ipocondriaca e ho sempre somatizzato a livello stomaco ed intestino. A Febbraio, in un esame del sangue di routine, mi è stata diagnosticata una gammopatia monoclonale igg kappa di lieve entità. Mi sono agitata moltissimo (nonostante le rassicurazioni dell'ematologo) e quando ho cominciato a "digerire" il fatto di avere questa patologia , ho cominciato ad avere dolori di pancia con forte meteorismo e da una settimana e mezzo evacuo più frequentemente (di solito la media e' di 2 volte al giorno in condizioni normali) con feci spesso molli, con residui di cibo e che, a volte, galleggiano nell'acqua (ma mai nella prima evacuazione in cui sono quasi sempre normali). Questo fatto mi sta agitando tantissimo e mi porta ad andare in bagno molto spesso. Soffro anche di emorroidi e la settimana scorsa ho avuto un episodio di sanguina mento rosso vivo subito accertato dal medico curante che, dopo avermi visitato, mi ha detto che c'erano anche emorroidi interne.
Sono molto in ansia e questo stato credo che incida ancora di più sul mio intestino.
Grazie per un vostro parere.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non deve preoccuparsi per il suo meteorismo.
Ha utilizzato antimeteorici?
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo dottor Quatraro, la ringrazio per la sua celere risposta.
Ho usato il mylicon ma con scarsi risultati. La dottoressa (gastroenterologa da cui mi sono recata nel pomeriggio)mi ha consigliato Colonir e bustine di Kaleidon perché a seguito di due interventi ai denti nel mese di luglio e ottobre e per una bronchite a gennaio ho preso gli antibiotici per una settimana e, secondo lei, ci sta che mi abbiano scombussolato la flora batterica. Mi ha segnato anche lo screening per celiachia e RIST E RAST per alimenti. Secondo lei ho la sindrome del colon irritabile perché dagli esami del sangue, dal l'eco addominale e dalla palpazione dell'addome non ha rilevato niente di importante.
Posso stare tranquilla, secondo lei?
Lo so che nell'intestino c'è un altro cervello...è proprio questo il mio problema!
Grazie davvero per la sua cortesia

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Penso possa stare davvero tranquilla.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Ancora mille grazie, dottore, per la sua cortesia.
Eseguirò a breve i test indicati e la terrò informato.
Grazie grazie per avermi tranquillizzato. Buon lavoro.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore, mi scusi se la disturbo ancora ma oggi mi sento proprio demoralizzata e con una grande ansia perché ho continui crampi alla pancia da stamattina e un dolore dal lato ds del colon che sembra anche risentirsi nella gamba (l'appendice l'ho tolta!). Mi tremano le gambe e mi sento molto spossata.
Ho sentito che il magnesio può avere effetti positivi per l'ansia che prende l'intestino. Che ne pensa?
Grazie mille per la ridposta

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' una possibilità che può prendere in considerazione,

concordemente con il suo curante, ovviamente.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio dottore. Molto gentile.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Distinti saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Gentile dottore, torno a disturbarla perché vorrei segnalarle un altro episodio che mi ha tenuto in ansia ieri. Sono stata a pranzo fuori e ho faticato a digerire (ho mangiato del carpaccio di roast-beef e un po' di crema di mascarpone). Nel tardo pomeriggio ho cominciato a stare meglio ma, quando sono tornata a casa, ho bevuto due bicchieri di acqua uno dopo l'altro spinta da una gran sete. Dopo una ventina di minuti è sopraggiunta una terribile nausea che mi è durata un'ora buona.
Mi è passata solo dopo un po' che ero andata in bagno (con feci normali, ma avevo già defecato la mattina). Il mal di pancia ieri non si è fatto sentire ma solo questa nausea.
La ringrazio se vorrà ascoltarmi anche questa volta. Cordialmente

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ritengo si sia trattato di un "affaticamento" digestivo a seguito di quello che ha mangiato a pranzo.


Deve davvero sforzarsi di star tranquilla!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore per la sua tempestività nel rispondermi e per aver voluto e saputo tranquillizzarmi.
Davvero grazie

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
Gentile dottore, La disturbo ancora per sottoporle i risultati degli esami per la celiachia e il Prist per le allergie.
Dagli intervalli di riferimento mi sembrano tutti nella norma ma io non sono un medico e quindi lascio a lei la parola.
Volevo anche dirle che con la cura di Colonir e Kaleidon sto cominciando a stare meglio con la pancia anche se avverto sempre un fastidio (doloretto quasi bruciante) sul lato ds in zona appendice (tolta!). Sto prendendo anche il magnesio e sembra farmi davvero bene per la mia ansia.
Posso stare tranquilla?
Ringraziandola per la sua cortesia colgo l'occasione per inviarle i miei migliori auguri di Buona Pasqua.

ANTICORPI ANTI ENDOMISIO IgA < 1/5 [ < 1/5 Negativo ]
Metodo: Immunofluorescenza indiretta
Substrato: cordone ombelicale
IgE PRIST 2 UI/ml [ < 200 ]
Metodo: Chemiluminesceza
IMMUNOGLOBULINE
IMMUNOGLOBULINE IgG mg/dL 972 650-1500
IMMUNOGLOBULINE IgA mg/dL 144 50-410
IMMUNOGLOBULINE IgM mg/dL 106 60-280
ANTICORPI ANTIGLIADINA IGA UA/ml <3 VEDI NOTE
ANTICORPI ANTIGLIADINA IgG UA/ml <3 VEDI NOTE
(NEGATIVO quando il risultato è < 12.0 UA/ml
ANTICORPI ANTI TRANSGLUTAMINASI
IgA UA/ml <3 VEDI NOTE
(NEGATIVO quando il risultato è < 12.0 UA/ml)
ANTICORPI ANTI TRANSGLUTAMINASI
IgG UA/ml <3 VEDI NOTE
(NEGATIVO quando il risultato è < 12.0 UA/ml)

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
... tranquillissima!

sentiti auguri di Buona Pasqua.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
Gentile dottore, torno a disturbarla.
Devo dire che con la cura di colonir datami dalla gastroenterologa sto molto meglio e di conseguenza anche la mia ansia va migliorando. Oggi, però, dopo aver mangiato le fragole (ne sono ghiotta) ho ricominciato a sentire un meteorismo pazzesco nella pancia. Possono essere state quelle?
La ringrazio per la sua risposta e per la pazienza.

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
Grazie per la sua cortesia e celerità nel rispondermi. Buona serata.

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla e auguri.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente
Gentile dottore,
torno a disturbarla. Sto sicuramente meglio ma persiste una dolenza sul lato destro dell'addome che oggi si irradia alla gamba (come le dicevo precedentemente l'appendice l'ho tolta). Può essere causato dal meteorismo ( che continua ancora) questo fastidio?
Il meteorismo può durare così tanto?
Grazie per la sua cortesia

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si, per entrambi i quesiti.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Utente
La ringrazio, come sempre, per la sua cortesia e celerità nel rassicurarmi. Mi chiedevo se negli esami che ho eseguito per la celiachia e per le intolleranze (che le ho trascritto) era presente anche quella al lattosio. Credo che ci siano alcuni alimenti che mi provocano un aumento notevole del meteorismo. Mi sbaglio? Ha dei suggerimenti da darmi per attenuare questo disagio? Attualmente sto prendendo una pasticca di Colonir al giorno che ha risistemato le feci di tipo poltaceo.
Mangio piuttosto velocemente e per lavoro parlo molto. Possono queste "abitudini" essere una delle cause del meteorismo? Ed ultima domanda, il meteorismo può essere più evidente dalla parte destra dell'addome? (ho questa impressione).
Grazie di cuore per la sua pazienza.

[#23]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
[#24] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la segnalazione degli utili suggerimenti che cercherò di mettere in pratica. La cosa più fastidiosa è questo meteorismo quasi continuo che mi provoca tanta aria in pancia che non sempre riesco ad espellerla trovandomi in situazioni non idonee. E' vero che fa male trattenere tutta questa aria? Oltre al Colonir c'è qualche farmaco da banco che possa mitigare un po' il problema? Il tutto può aumentare con la mia ansia di ascoltare sempre la mia pancia?
Grazie dottore per la sua disponibilità. Buona giornata

[#25]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'ansia può influenzare molto le attività intestinali.

Non possiamo consigliare prodotti commerciali
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#26] dopo  
Utente
Gentile dottore,
oggi pomeriggio, dopo aver pranzato a base di crostini con salse varie, essendomi sdraiata un po' sul divano per riposare mi sono sentita un po' pesante di stomaco. Dopo essermi alzata ho iniziato ad accusare una forte nausea e subito mal di pancia. Sono andata tre volte in bagno: le prime due con feci normali e l'ultima con feci più molli e galleggianti.
Naturalmente sono molto preoccupata. Può derivare da ciò che ho mangiato? Il pane spesso faccio fatica a digerirlo (fin da ragazzina). La ringrazio, come sempre.

[#27]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#28] dopo  
Utente
La ringrazio. Cortese come sempre.

[#29]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla e auguri.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#30] dopo  
Utente
Gentile dottore,
mi scusi di nuovo il disturbo. Ho una domanda da porle: il meteorismo può dare anche leggero dolore allo stomaco e retrosternale?
La ringrazio per la sua cortesia e pazienza.

[#31]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dolore in sede gastrica è possibile,
retrosternale, invece, può essere addebitabile al reflusso.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#32] dopo  
Utente
Grazie dottore. Il dolore retrosternale è comparso in giornata ma viene e va.
La mia costante attenzione alla mia pancia e al mio stomaco mi fanno percepire ogni minimo segnale. Spero che passi questo momento di acuta ipocondria.
Ancora grazie per la pazienza.w

[#33]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si rassereni.

Saluti Cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#34] dopo  
Utente
Le sue parole fanno tanto. Graxie

[#35]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi fa piacere.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#36] dopo  
Utente
Gentile dottore,
torno a "farle visita".
Devo dire che la situazione della mia pancia è decisamente migliorata ma adesso quello che mi preoccupa è lo stomaco. Mi spiego: sono tornati sintomi che avevo anni fa (in periodi di grande stress) come la sensazione di buco nello stomaco alternata a sensazione di pienezza a diverse ore dai pasti (soprattutto a metà pomeriggio) pur avendo mangiato soltanto un primo e l'insalata e ho spesso eruttazioni (ma per lavoro sono costretta a parlare molto).Questo problema non si presenta tutti i giorni ma io ci penso continuamente e mi deprimo sempre di più.
Lo so che c'è una componente ansiosa. Me lo conferma anche lei?
Grazie, come sempre, dottore.

[#37]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Direi che non posso che confermare l'ipotesi ansiogena.

Saluti cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#38] dopo  
Utente
Grazie dottore per le sue rassicurazioni che hanno sempre il potere di tranquillizzarmi.

[#39]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla e auguri.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#40] dopo  
Utente
Gentile dottore, volevo chiederle se le albicocche possono dare crampi alla pancia. Nel pomeriggio ne ho mangiate tre e dopo mezz'ora ho cominciato a sentire questi crampi con il mio solito meteorismo. Questi crampi possono essere dovuti all'aria presente nell'intestino?
Posso stare tranquilla? Grazie per la sua pazienza infinita.

[#41]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
... si tratta del solito meteorismo.

Può stare più che tranquilla.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#42] dopo  
Utente
Gentile dottore,eccomi di nuovo.
Diciamo che in linea di massima va molto meglio ma continuo ad avere spesso, durante
La giornata (mai di notte) questi crampetti (non dolore forte) alla pancia che non mi fanno stare completamente tranquilla. Si tratta sempre del mio meteorismo? Posso stare tranquilla?
Grazie infinite, dottore!

[#43]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Può stare ... assolutamente tranquilla!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#44] dopo  
Utente
La ringrazio profondamente per la sua gentilezza e disponibilità.

[#45]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla e auguri
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#46] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore, ho un quesito da porle. Come mai alcuni giorni (non sempre, quindi) avverto il cosiddetto "buco allo stomaco" senza avere l'lo stimolo della fame? Se mangio qualcosa passa. A volte lo avverto a metà mattina, a volte nel pomeriggio. La solita gastrite? Faccio bene a mangiare poco e spesso?
Grazie, come sempre
P.s ieri, dopo pranzo, ho avuto un rigurgito di cibo in gola mentre parlavo al telefono. Può essere collegato con la gastrite? (Non mi era mai successo).
Doppiamente grazie

[#47]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si tratta di eventi piuttosto comuni,
rientranti in ambito di normalità.

<<il cosiddetto "buco allo stomaco">>
è legato a momenti di ipersecrezione gastrica.

Nel salutarla cordialmente,
vorrei segnalarle
la eccessiva lunghezza del consulto (47 repliche con la presente)
che rischia di trasformarlo impropriamente in chat-line.

Riterrei pertanto concluso il presente consulto e,
laddove lo ritenessi,
riformuli pure un nuovo consulto.

Saluti Cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#48] dopo  
Utente
La ringrazio, dottore e mi scuso per gli innumerevoli consulti. Seguirò le sue indicazioni.
Grazie infinite per la sua pazienza.
Cordialmente