Utente 294XXX
Gentili dottori,
in seguito a frequenti episodi di mal di pancia e feci molto molli (ma non letteralmente acquose e con frequenza di una volta al giorno, massimo due) mi sono rivolta al mio medico curante, il quale mi ha prescritto i seguenti fermenti:

Enterelle: da assumere 2 alla mattina e 2 alla sera per sei giorni;
Bifiselle: 2 alla mattina e due alla sera per sei giorni;
Ramnoselle: sempre 2 alla mattina e due alla sera per sei giorni.

Il problema è che oggi, al secondo giorno di Ramnoselle ho avuto un fortissimo mal di pancia, aria e conseguente diarrea (feci abbondanti non formate e molto maleodoranti).
Non ho mangiato nulla di elaborato, a cena ho mangiato pesce e patate lesse e preso le due capsule di Ramnoselle.
È possibile che questi fermenti abbiano scatenato questo episodio?

Durante le prime due settimane di cura sono stata abbastanza bene, tranne domenica scorsa ma il mal di pancia è stato leggero e le feci mi sono sembrate un po' molli ma comunque formate. Inoltre, ho preso le capsule Bifiselle per sette giorni invece che sei a causa di una distrazione. Può aver interferito?

Vorrei fare il test per la celiachia in quanto questi episodi mi capitano spesso, sebbene ci siano periodi in cui sto bene. Ma in certi giorni, specialmente la mattina, ho mal di pancia e feci molli. Il mio medico ha voluto prima provare con i fermenti, a fine cura dovrei tornare da lui e a seconda dei risultati deciderà se prescrivermi il test o meno. Ma dopo questo episodio vorrei farlo subito, il dubbio non mi fa stare bene. Purtroppo tra impegni e feste pasquali il tempo stringe, pensavo quindi per ora di effettuare un test in farmacia e poi di tornare dal mio medico dopo Pasqua.

Vi ringrazio per l'attenzione.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non credo che il disturbo possa essere legato ai fermenti mentre prendere in considerazione qualche intolleranza, tipo glutine o lattosio. Ad ogni modo sospenderei i fermenti.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 294XXX

La ringrazio per la sua cortese e pronta risposta.
Ho appena fatto richiesta al mio medico curante per gli esami del sangue. Spero di riuscire ad effettuarli entro venerdì ma credo che i risultati arriverebbero comunque dopo Pasqua (spero non dopo il 25 aprile).
In questi giorni ho degli importanti impegni e non so come regolarmi. Il 25 aprile inoltre sarò in viaggio. Una volta effettuato l'esame e in attesa dei risultati mi consiglia di non mangiare alimenti contenenti glutine? Non vorrei rischiare di sentirmi male fuori casa. In questi giorni stavo già seguendo una dieta abbastanza semplice, ma sempre contenente alimenti come pane e pasta. Il lattosio lo assumo poco, ad esempio una fetta di formaggio in un panino o la grana sulla pasta.
La ringrazio nuovamente,
Cordiali Saluti