Utente
Salve,

è da circa un paio di mesi che ho problemi pancia\stomaco con dolori sulla pancia e cattiva digestione, stitichezza a tratti.

A seguito di lievissimo bruciore in fase di minzione e lieve prurito nella cicatrice rimastami da una frenulotomia mi sono stati prescritti degli esami sull'urina,unicoltura e spermiocoltura per cui è stato trovato l' Escherichia coli(200000)
L'urologo come terapia mi ha dato Ciprofloxacina per 8 giorni con questo ho abbinato di mia iniziativa dei fermenti lattici (Neo Vaxitiol fermenti lattici vivi di origine umana con fibre prebiotiche).

Ora il fastidio alla parte pene sembra scomparso ma sono due settimane che mi sento un peso alla bocca dello stomaco e un po lungo l'esofago in maniera continuativa con continue eruttazione ( a volte forzate per cercare di digerire) a prescindere da quello che mangio (ultimamente :riso,pasta in bianco,petto di pollo,merluzzo,pane,succo di mirtillo banana,pesca,caffe d'orzo,)
Veramente di rado ho avuto un lieve senso di bruciore e percepito la presenza di succhi in movimento ma questi disturbi sono trascurabili in quanto presentatosi in maniera lieve e non più di 2\3 volte nell'arco dei due mesi.

Mi permangono in definitiva il peso sullo stomaco ( come se dovessi digerire) e le eruttazioni: il dottore mi ha consigliato il maalox ma andando in farmacia, il farmacista non sapeva che tipo darmi e mi ha consigliato e finito per farmi acquistare un prodotto denominato easy Stomach GSE (integratore alimentare a base di estratto di semi di pompelmi e principi vegetali) iniziato questa sera e da abbinare ai fermenti lattici.

Cosa mi consigliate? Ritornare in farmacia e acquistare il maalox e provare questa terapia ?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo sia utile prendere qualche antiacido, come ha suggerito il suo medico, e qualche procinetico se il disturbo non dovessero risolversi.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per il suo supporto, Seguirò il mio medico.
Una domanda un procinetico è ad esempio il confetto Giuliano?

Grazie ancora.

[#3] dopo  
Utente
Mi scusi,

ancora un'altra, che tipo di Maalox mi suggerisce?
Ho visto che ce ne sono diversi tipi-

Grazie ancora

[#4] dopo  
Utente
Salve,

ho letto erroneamente sul foglio illustrativo le quantita del Maalox sciroppo, e ho finito per assumere 4 cucchiai per 4 volte al giorno consumando una bottiglietta di 200 ml in meno di due gg.
Mi sento un leggero bruciore dalla bocca dello stomaco alla parte bassa dell'esofago.

Rischio qualcosa? Per sbaglio ora ho acquistato il Maalox Plus (la prima bottiglietta era senza il Plus), posso continuare la cura?


Grazie mille

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun problema.,può continuare .......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille dottore,

è stato veloccisimo,

puntualizzo un'ultima volta per stare tranquillo, sto sudando freddo :-) sono in apprensione

mi sono accorto ora che su foglietto erano specificati 4 cucchiaini, invece ho utilizzato 4 cucchiai da tavola ...

Posso stare tranquillo?

grazie di cuore

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tranquillo.....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille di cuore

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore,

la cura a base di maalox plus sembra stia funzionando per lo stomaco, sono un paio di giorni però, che pur andando di corpo sento di non evacuare totalmente le feci, questo mi genera un leggero indolensimento nella parte bassa del ventre fino a diramarsi alla base dell'asta del pene,

Potrebbe essere il tutto dovuto a stipsi? temo che essendomi stata riscontrato e coli nelle urine\sperma nonostante l'utilizzo per 8 giorni di ciproxin (come da urinocoltura) su indicazione di medico e urologo questo non sia stato totalmente debellato.

Aggiungo che ultimamente sono molto stressato per il troppo lavoro (tutti i giorni al pc sabato\domenica compresi), ma sono due mesi che effettivamente tra cattiva digestione, stipsi randomica e lieve bruciore nella minzione mi sento giù...e effettivamente dall'esame dell'urine l' e coli a 200000 era stato riscontrato circa un mesetto fa.


Grazie mille.

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'antiacido che sta assumendo può provocare stipsi ...



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Salve Dottore,

sono circa 8 gg che assumo Malox Plus, ma non ho ottenuto notevoli benefici (alcuni giorni un po meglio per poi tornare nella medesima situazione), mi sento sempre gonfio e tendo all'eruttazione (sia pur non sia naturale) anche se temo sia una situazione nervosa.

Cosa mi consiglia?

Grazie mille

[#12] dopo  
Utente
Salve Dottore,

potrebbe trattarsi ad occhio di Helicobacter Pylori ? Ho appena letto un suo articolo.
Al momento i sintomi sono:

1) peso tra la bocca dello stomaco e l'esofago;
2) eruttazione che mi viene da produrre artificialmente a mo di liberazione.

Grazie mille.

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non vi é responsabilità dell'helicobacter. Proceda con l'antisecretivo ed utilizzi un procinetico (domperidone, levosulpiride, ecc).


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Grazie mille
Domani aggiungerò un procinetico al Maalox.

Grazie ancora.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla e buona domenica.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Salve,

da quando ho aggiunto il procinetico (domperidone, da circa 8 giorni) la situazione è migliorata sia pur ancora avvertendo quel 'qualcosa' tra esofago e stomaco sia pur in maniera più attenuata.

Mi pare di percepire che è la digestione ad essere lenta, un merluzzo mangiato per la cena molto prima di coricarmi sento di digerirlo il mattino (eruttazione)

Non ho piu stipsi da circa due settimane.

Dal 6 Agosto prendo il Maalox ma da mia sensazione questo non ha prodotto effetto e vorrei sospenderlo.


Dato che il tutto ormai si è originato circa 3 mesi fa (iniziai con una forte stipsi a cui segui ematuria,poi analisi delle urine e scoperta dell ecoli poi debellato con ciproxin) e non è ancora risolto mi consiglia di continuare con i farmaci su elencati (Maalox e domperidone) o di percorrere una strada alternativa?

Grazie mille.

Saluti

[#17] dopo  
Utente
Salve,

preso dal panico, dato che mi risentivo in maniera insistente il peso, sono appena stato dal mio medico di famiglia che ha integrato al maalox il lansoprazolo,

1 cpr x 14 gg

Vediamo come va.

Saluti

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Mi aggiorni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Salve,

purtroppo oggi finivo la terapia di lansoprazolo ma a stasera mi sento nuovamente col solito peso tra esofago e un po di eruttazione.

Osservo che intorno al nono\decimo giorno ho avuto dei miglioramenti nella misura del 30% 50% poi purtroppo mi sono trovato all'estero e ho notato che la situazione è riprecipitata dopo un caffè e una mezza pizza margherita tre giorni fa (non so con certezza se imputare a questi due alimenti tuttavia).
Ho mangiato anche un po più del normale su un paio di colazioni, ma il per resto ho evitato i prodotti che potevano produrre acido\area nello stomaco.
In corrispondenza del nono\decimo giorno anche l'eruttazione era aumentata ma questa mi faceva sentire meglio.

Circa quattordici giorni fa il medico di base aveva supposto ernia itale e\o valvola tra esofago e stomaco che non si chiude bene e tende a far risalire l'area, aggiungo che talvolta l'eruttazione è qualcosa che mi viene di effettuare artificialmente per attenuare questo senso.

A questo punto se nemmeno il lansoprazolo mi ha fatto effetto non so più che pesci pigliare.

La rigranzio.

Cordiali Saluti

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La terapia deve essere sempre a base di lansoprazolo (o altri IPP), antiacidi e procinentici .....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Salve Dottore,

la ringrazio per il celere riscontro,

stessa cosa mi ha detto il medico di famiglia.
Ho riacquistato un'altra scatola di lansoprazolo, mi ha detto di proseguire e comunque usare al momento del bisogno.

Proverò a fare un altro ciclo di 14 gg.

Secondo Lei, posso proseguire solo con il Lansox sospendendo invece il Maalox che non mi pare abbia dato benefici tangibili?

la modalità che sto usando è 1 crp mezz'ora prima della colazione

Grazie mille.

Cordiali Saluti

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il lansoprazolo è il farmaco più importane per la terapia. Ok x la somministrazione.


Cordialità


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente
La ringrazio. Proseguo con il solo lansopazolo

La terrò aggiornata sugli sviluppi.


Grazie ancora.

Cordiali saluti.

[#24] dopo  
Utente
Salve Dottore,

sono al 25 giorno di terapia continuativa di Lansox da 30 mg, e in questi ultimi giorni ho iniziato a sentirmi notevolmente meglio, sia pur un leggero fastidio sia sempre presente ( un miglioramento quantificabile nella misura del 60\70 %) e almeno una volta al giorno ma per non più di due ore si ripresenti allo stesso livello di inizio terapia.

Quello che si è attenuato è sostanzialmente il peso sullo stomaco (l'eruttazione permane).

Dato che mi resterebbero tre crp ancora, mi consiglia di continuare per altri 14 giorni con una nuova scatola o sospendere e magari riprovare più in là se mi mantengo su questa situazione?

Grazie mille.
Cordiali Saluti

[#25]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sospenderei e valuterei .....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore.

Seguirò il suo parere.

Grazie
Cordiali Saluti

[#27]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. A risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#28] dopo  
Utente
Salve Dottore,

volevo porLe una domanda sul consumo di latticini e derivati latticini: in questi casi latte e yogurt possono contribuire in peggio o in meglio?
Su internet ci sono pareri discordanti e personalmente non riesco ad avere la sensibilità per comprenderne gli effetti in base al consumo (ultimamente li ho tolti dalla dieta).
Il latte eventualmente è lo Zymil ad alta digeribilità senza lattosio.

Formaggi consumo saltuariamente solo mozzarelle e certosino ma non mi creano problemi.

Viceversa sono ormai sicuro che il gelato artigianale mi amplifica l'effetto di pesantezza ( ne ho avuto conferma dalle varie volte che l'ho consumato).




Grazie mille dottore.
Cordiali saluti.

[#29]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si elimina ciò verso cui si é intolleranti o si avverte una reazione. Nulla va tolto di principio ...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#30] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore.

Stavo leggendo topic sull'alimentazione riguardante ernia iatale, valvola tra esofago e stomaco non funzionante correttamente...
ma forse il mio è un problema momentaneo dovuto allo stress...mah!

La ringrazio ancora per il supporto.
Cordiali Saluti

[#31]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'ernia iatale se esiste non regredisce. Nulla vieta però a pensare ad una sindrome da stress.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#32] dopo  
Utente
Penso anche io a sindrome da stress.

Grazie

[#33]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se ne è consapevole ..... ne uscirà.

Auguroni


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#34] dopo  
Utente
Grazie

[#35] dopo  
Utente
Salve Dottore,

a un mese circa di sospensione della terapia registro una regressione del problema di circa l'80% (non sto mai bene al 100%) Per poche ore al giorno invece, probabilmente dipendentemente da ciò che mangio si ripresenta il problema in maniera più consistente (eruttazione e peso lungo l'esofago).

Stavo pensando di iniziare un altro ciclo di Lansox.

Cosa ne pensa?

Grazie mille.

[#36]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere una buona idea ....



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#37] dopo  
Utente
La ringrazio inizio un ciclo di 14 gg

[#38] dopo  
Utente
Salve Dottore,

a distanza di tempo sento ancora il leggero peso sull'esofago che cerco di alleggerire mediante eruttazione senza benefici.
Un mesetto fa sono stato stato da uno specialista gastroenterologo e mi ha dato una cura per cicli di 15 gg di Riopan e Levopraid.
Ogni volta che che si ripresenta il problema devo riprendere il ciclo. In realtà proprio da un mese il problema non si è mai arrestato, anzi una settimana fa sono stato proprio male con fortissima nausea (il peso era molto marcato) per qualche ora per poi migliorare gradatamente nelle ore\giorni successivi.

Dato che sono 30 giorni che faccio la cura posso proseguire per altri 15 ?

Lo specialista mi ha detto che se non dovesse avereeffetto potremmo approfondire con una gastroscopia al termine dopo tre mesi circa di cura. ma non avevo chiesto se possibile effettuarela anche in maniera continuativa.


Grazie mille Dottore.
Le porgo cordiali Saluti

[#39]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Conviene sospendere la levosulpiride per almeno 7 giorni (per evitare l'aumento della prolattina) e poi riprendere il ciclo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#40] dopo  
Utente
La ringrazio per il supporto

[#41]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#42] dopo  
Utente
Salve Dottore,

considerato che è circa un anno che mi porto dietro il problema e ultimamente non ci sono stati miglioramenti, il gastroenterologo che mi ha visitato mi ha congliato una EGDS che effettuerò il 3 luglio.

In ospedale non mi hanno dato indicazioni,essendo il mattino alle 9, su internet ho letto che è sufficiente cenare leggero e la mattina non consumare nulla,nemmeno acqua. Questa dovrebbe essere l'unica prescrizione,corretto?

Grazie mille.

Cordiali Saluti

[#43]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Proprio così.

Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#44] dopo  
Utente
La ringrazio.

[#45] dopo  
Utente
Salve Dottore,

ho finalmente eseguito la gastroscopia questa mattina, i risultati saranno disponibili venerdì prossimo.

Il gastroenterologo ha verificato una leggera ernia iatale e la presenza di parecchia bile.

Crede già da ora che i miei disturbi siano dovuti alla bile.

Ero un pò rintontito per porre domande, aspettando comunque i risultati esiste una terapia per contrastare la bile?
Si potrebbe sapere in anticipo a che dovuta?
Sarà un problema temporaneo o me lo porterò dietro per sempre?

Grazie mille.

[#46]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La bile si può contrastare con farmaci e può essere un problema temporaneo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#47] dopo  
Utente
Grazie mille per la cortese disponibilità e il servizio che offre.

[#48]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' un piacere essere di utilità.

Auguroni


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#49] dopo  
Utente
Salve Dottore,

ecco il risultato della gastroscopia:

''Agevole introduzione dello strumento fino alla II porzione del duodeno le cui pliche appaiono normali.Bulbo regolare.Piloro normocinetico.Pareti gastriche elastiche e distensibili. Presenza di abbondante ristagno biliare. Mucosa antrale con iperemia a chiazze. Nulla al corpo e fondo.Ernia iatale da scivolamento. Linea Z regolare a 38 cm dalla arcata dentaria superiore. Esofago normale.
Si consiglia ecografia epatobiliare.

Sono state eseguite le seguenti procedure:
A: nr. 2 biopsia\e: stomaco antrro

Diagnosi:
Ernia iatale
Quadro endoscopico di gastroscopia cronica da reflusso biliare'' .

Ho beccato un gastroenterelogo in corsa in ospedale che mi ha consigliato una terapia di un mese con gaviscon e lansox.

Ora sto andando dal medico di famiglia.

Dottore,lei dice che può andare?
Avevo già usato il lansox e non mi era sembrato efficace.
Il gaviscon contrasta il reflusso biliare?

Grazie mille

[#50]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per il reflusso biliare sono più indicati prodotti a base di magaldrato.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#51] dopo  
Utente
Il medico di famiglia oggi mi ha confermato una cura a base di Riopan
(ho visto ora il foglietto illustrativo ed è a base di magaldrato) e nelle fasi piu acute utilizzo di Lansox.

Mi ha fatto capire che la cura è questa e non c'è altro.

Non mi ha consigliato ecografia epatobiliare prevista invece dal risultato dalle analisi in quanto sostiene non ci sono sintomi riconducibili a problemi del fegato (esempio dolore).


Grazie mille

[#52]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#53] dopo  
Utente
Salve Dottore,

ho effettuato ecografia epatobiliare, e il medico che ha effettuato l'ecografia non ha riscontrato alcun problema e nulla riconducibile alla gastrite se non un lieve affaticamento del fegato forse dovuto al rientro della vacanza ma nessun problema.
Mi ha detto di rieffettuare l'ecografia a Dicembre ma questo lieve affaticamento si dovrebbe risolvere da solo. Mi ha indicato di non bere assolutamente alcol che non bevo (in vacanza un pò senza abusare).

Al quadro precedente che riporto rilevato dalla gastroscopia:

''Agevole introduzione dello strumento fino alla II porzione del duodeno le cui pliche appaiono normali.Bulbo regolare.Piloro normocinetico.Pareti gastriche elastiche e distensibili. Presenza di abbondante ristagno biliare. Mucosa antrale con iperemia a chiazze. Nulla al corpo e fondo.Ernia iatale da scivolamento. Linea Z regolare a 38 cm dalla arcata dentaria superiore. Esofago normale.
Si consiglia ecografia epatobiliare.

Sono state eseguite le seguenti procedure:
A: nr. 2 biopsia\e: stomaco antrro

Diagnosi:
Ernia iatale
Quadro endoscopico di gastroscopia cronica da reflusso biliare'' .

c'è da aggiungere anche che mi è stato riscontrata una gastrite cronica frase che non avevo letto e riportato.

Ho provato il Riopan per un più di un mesetto a valle della gastroscopia ma il problema non si è risolto .

L'ecografista mi ha consigliato Lansox da 30 mg.
Da ieri ho iniziato quello da 15 perche ne ho due scatole a casa (avevo sospeso il Lansox mesi fa).

Il mio dubbio è ma gli IPP non sono adatti esclusivamente al reflusso di acido?
Nel mio caso è stato riscontrato ristagno di bile.

Finora la mia cura è stata a base di Malox appena riscontrato il disturbo (un anno e due mesi fa) poi Di Lansox da 15 , Riopan e Levopraid, poi solo Riopan, ora sto ripartendo col Lansox.

Come mi consiglia di procedere?

Grazie mille

[#54]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il reflusso é solitamente misto, acido e biliare, per cui bisogna utilizzare farmaci per contrastare le due tipologie di secrezione.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#55] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore, quindi potrei combinare Riopan e Lansox?

[#56]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente.....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#57] dopo  
Utente
grazie Dottore

[#58] dopo  
Utente
Salve Dottore,

è da circa un mese che sto utilizzando Riopan e Lansox ( da dieci giorni sono passato al 30mg) senza ancora risultati apprezzabili.

Su internet ho trovato che l'acido ursodesossicolico potrebbe contrastare la bile.

Cosa mi consiglia al riguardo? Che farmaci ci sono a base di questo prodotto?

Grazie ancora.

Cordiali Saluti
Dagoberto

[#59]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É preferibile il magaldrato, che sta utilizzando. Eventualmente può incrementare la dose.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#60] dopo  
Utente
La ringrazio per l'utilissimo e gentilissimo supporto.

[#61]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#62] dopo  
Utente
Salve Dottore

è trascorso un anno e mezzo e ancora ho la gastrite cronica.

Riporto il risultato della gastroscopia dell'estate scorsa:

Diagnosi:
''Ernia iatale
Quadro endoscopico di gastroscopia cronica da reflusso biliare'' .

Da circa due mesi ho abbandonato la cura a base di Riopan e Lansox 30mg per seguire su indicazione di una dietista una cura a base di Gastromucil (a base di bava di lumaca) ma mi sembra di non avvertire miglioramenti.

Come mi consiglia di procedere?

Se combinassi Riopan (a base di malagradato che Lei mi aveva indicato adatto a contrastare il reflusso biliare) con il Gastromucil?

Grazie.

[#63]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che che conta é il controllo dei sintomi.....Credo poco alla "bava di lumaca".


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#64] dopo  
Utente
Salve Dottore,

oggi ho cambiato medico di famiglia per cambio di residenza.
Dopo aver raccontato il tutto e fatto vedere i risultati della gastroscopia al nuovo medico mi ha indicato i seguenti farmaci

Pariet (rabeprazolo sodico) 1 cpr al dì prima di colazione (anche poco prima);
Plasil 2 crp al d' prima dei pasti
Gaviscon al momento del bisogno lontano dai pasti se sento il rigurgito dei succhi


Inizio da domani questa terapia.

Potrebbe fornirmi anche un suo parere.

La ringrazio per il sua gentile diposnibilità

[#65]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Questa é una terapia condivisibile......


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#66] dopo  
Utente
Salve Dottore,

innanzitutto la ringrazio per la sua pazienza nel seguire questo post.

Ho rifatto ecografia epatobiliare e il medico ha trovato tutta nella norma.

Dato che la precedente terapia non ha prodotto risultati apprezzabili l'ecografista mi ha consigliato una terapia a base di Duorsil 150 mg due volte al dì prima dei pasti principali per contrastare il reflusso biliare. In aggiunta il Gaviscon.


Riporto il risultato della gastroscopia dell'estate scorsa:

Diagnosi:
''Ernia iatale
Quadro endoscopico di gastroscopia cronica da reflusso biliare'' .


La mia sensazione è di un tappo nell'esofago che mi provoca eruttazione,nessun bruciore. Ho provato varie terapie anche IPP senza risultati finora descritte in questa segnalazione.

Mi potrebbe dare un suo parere sulla terapia a base di Duorsil e gaviscon?

Grazie.
Cordiali Saluti

[#67]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di un'opzione terapeutica razionale. Provi pure....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#68] dopo  
Utente
Proviamo :-)

La ringrazio per il supporto.
Le auguro una buona giornata

[#69]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#70] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

sono 4 giorni che appena fuori da casa sono preso da stimolo per defecare con conseguente presa di ansia nel pensare di dover trovare un bagno.
Questo mi succede specie in treno.

Potrebbero essere i farmaci deursil\gaviscon?
E in tal caso provo a sospenderli?

Grazie mille.

[#71]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É difficile dirlo. Potrebbe anche essere intestino irritabile.....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#72] dopo  
Utente
Buonasera,

il medico di famiglia mi ha dato Refluor (lactobacillus) e Spasmomen.

La mia speranza e che non si cronicizzi anche questo disturbo.

La ringrazio

[#73] dopo  
Utente
Salve Dottore,

il medico famiglia ha aggiunto il Rifacol al Refluor e allo Spasmomen.
Sono tre giorni che uso Rifacol.Ho sospeso tutti i farmaci che usavo che il reflusso biliare.
Non noto miglioramenti, ho uno stimolo alla defecazione quasi continuo da dieci giorni anche se effettivamente al bagno non devo andare, il tutto si aggrava fuori da casa e specie nei mezzi pubblici. Ho paura che sia una cosa ansiosa, mi succedeva al tempo degli esami orali universitari ma durava solo qualche ora prima di sostenerli.

Secondo lei potrebbe essere virale? Possono essere state le tante medicine che sperimento da ormai due anni?

Il mio timore è che si cronicizzi anche questa patologia.

Grazie mille.

[#74] dopo  
Utente
Aggiungo che il piu delle volte la consistenza delle feci sembra molle e spesso in corrispondenza dell'intensificarsi dello stimolo se vado in bagno evacuo poca roba e a pezzi.

Grazie

[#75]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>>> il tutto si aggrava fuori da casa e specie nei mezzi pubblici. Ho paura che sia una cosa ansiosa, <<


Colon irritabile. Si fidi.




Felice Cosentino - Milano
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#76] dopo  
Utente
mi fido mi fido :-)

volevo aggiungere un' informazione in questi giorni (da 14) la gastrite si è attenuata,forse perche ho piu premura nel pensare al problema dello stimolo alla defecazione e la mia psiche mette in secondo piano il problema gastroesofageo;

aggiungo inoltre che venendo al lavoro in macchina lo stimolo rimane ma le evacuazioni si riducono di quantità e di numero (andando verso la stipsi).


Solo un paio di domande: oggi ho sospeso Rifacol e Spasmomen in autonomia dopo una settimana di consumo senza risultati (sto continuando solo col Refluor Lactobacillus), ho fatto bene?

Seconda domanda: conoscendo e confrontandomi con soggetti che hanno lo stesso disturbo cronico ma con un periodo di disturbo di 10\15 giorni c'è almeno la speranza che la mia situazione si normalizzi nell'arco di qualche giorno andando al bagno una volta al giorno e con una consitenza e quantita 'normale'?


Grazie mille

[#77]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Concordo sulle due domande......

Auguroni




Felice Cosentino - Milano
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#78] dopo  
Utente
Salve Dottore,

dopo qualche giorno di stipsi il consumo smodato di prugne secche mi hanno portato oggi ad andare in bagno già 4 volte con feci di consistenza molliccia.

Il medico di famiglia mi ha chiesto di essere piu disinvolto e mi ha ordinato la valeriana;
un'alimentazioni priva di fritti e condimenti, a base di bieta,zucchine e carote (preferibili in caso di diarrea).


La cura si dovrebbe concentrare sull'aspetto psicologico.


Mi ha ordinato anche l'esame delle feci:

-Coprocoltura (ricerca salmonelle,shigelle e campylobacter)
-Esame parassitologico delle feci (elminiti,protozoi).

Ho dimenticato di chiedere al medico di famiglia l'alimentazione per la preparazione all'esame ma il farmacista e una signora all'ospedale che lavorava in accettazione mi hanno detto di non prestare attenzione.

La ringrazio per la cortese attenzione

ps
L'unica cosa positiva è che avverto meno il peso della gastrite.

[#79]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#80] dopo  
Utente

attendo i risultati degli esami, purtroppo ora è un mesetto che convivo con uno stimolo continuo a defecare anche se di fatto non devo andare,

ogni tanto vado più volte al giorno con piccole quantità, altre volte maggiori quantità ma con consistenza generalmente molle e a volte informe
raramente ho scariche liquide, capitano giornate in qui vado più verso la stipsi

lo stimolo diventa maggiore quando sono fuori casa in un mezzo e non vorrei usare un bagno pubblico


spero possa essere un problema transitorio, ho letto su questo forum e su vari blog di pazienti che ci convivono da una vita

Grazie per la comprensione e l'aver seguito questo post dall'inizio.

[#81]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#82] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

nell'esame delle feci è risultato tutto negativo.
Il medico di famiglia a questo punto non ha ritenuto opportuno farmi effettuare una colonscopia ma mi ha indicato una visita gastroenterologica affermando che dovrebbe essere tuttavia un problema di natura prevalentemente psicologica.

Effettivamente lo stimolo aumenta in presenza di una coda a uno sportello o all'interno di un mezzo pubblico. E purtroppo io tendo a stressarmi per impegni banali.

Dai sintomi e dalle innumerevoli informazioni che ho cercato di carpire su siti come questo (purtroppo sul web gira anche tanta robaccia) sembra un colon irritabile banale se non per la prassi invalidante che ti costringe ad avere sempre un bagno a portata di mano.

Ora sono un po indeciso se aspettare ancora qualche giorno nella speranza che i sintomi svaniscano o prenotare già una visita.

La ringrazio per la cortese attenzione.

Cordiali Saluti


[#83]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Concordo con il suo medico ....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#84] dopo  
Utente
Salve Dottor Cosentino,

questa mattina ho effettuato visita gastroenterologica da specialista presso Policlinico Umberto I.
Ho raccontato tutta il percorso dalla gastrite da reflusso biliare all'attuale problema.
Al momento il disturbo è una sensazione di non completa evacuazione sia pur con alvo regolare, e uno stimolo a defecare che diviene urgenza quando sono sui mezzi pubblici.

Volevo far notare che mi è stato misurato durante la visita con uno strumento al dito lo stato di ''agitatezza'' (suppongo) che è risultato 94.

Mi sono stati prescritti i seguenti esami:
-Emicromo,VES,PCR,protidogramma,GOT,GPT,gamma-GT,fosfatasi alcalina,bilirubina,creatinina,colesterolo,trigliceridi,sideremia,ferritina,amilasi, lipasi;
- IgA totali,anti-t TG IgA;
-Esame parassitologico su tre campioni di feci;
-Esame colturale delle feci;
-Esame chimico-fisico delle feci.

Farmaci:
Gaviscon 3 volte al di' dopo i pasti;
Obispax una compressa al mattino dopo colazione per qualche giorno e successivamente al bisogno (al momento l'urgenza evacuativa si presenta soprattutto al mattino dopo qualche fermata di treno)

Ho notato che l'Obispax ha lo stesso principio attivo dello Spasmomen che non mi aveva fatto effetto, ma con una concentrazione maggiore.

Attendo dunque i risultati degli esami che andrò a effettuare nei prossimi giorni, ma sono fiducioso che si tratti solo di ansia\stress.

La ringrazio per la cortese attenzione e i suggerimenti che mi ha dato sinora.

Buonaserata

[#85] dopo  
Utente
Salve Dottore,

volevo gentilmente chiederLe se l'assunzione di Obispax potesse creare problemi per i seguenti esami:

-Emicromo,VES,PCR,protidogramma,GOT,GPT,gamma-GT,fosfatasi alcalina,bilirubina,creatinina,colesterolo,trigliceridi,sideremia,ferritina,amilasi, lipasi;
- IgA totali,anti-t TG IgA;
-Esame parassitologico su tre campioni di feci;
-Esame colturale delle feci;
-Esame chimico-fisico delle feci.


Grazie mille.

[#86]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente nessun problema.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#87] dopo  
Utente
Salve,

dottore i precedenti esami hanno rilevato tutto nella norma (condivisi con il medico di famiglia e specialista).

L'attuale problema è senso di non evacuazione completa costante nell'arco della giornata con stimolo a defecare piu marcato nelle ore notturne (anche se non devo andare).

Le feci possono essere molli o caprine (capita anche che nella stessa fedecazione ci sia una prima parte caprina e via via diventino sul molle).

Dopo circa 8 mesi dalla comparsa del disturbo ho effettuato esame della calprotectina fecale che ho ritirato oggi con valore a 36.0 ug/g di feci in una scala da 0 a 50.

Cosa mi puo dire al riguardo su quest'ultimo esame?

La cura che sto eseguendo ora è una compressa Obispax nei giorni in cui vado al lavoro.

Grazie

[#88]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il valore della calprotectina è nella norma....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#89] dopo  
Utente
Buonasera,
La ringrazio per i sempre celere riscontri. Ho un dubbio, dato che il valore di calprotectina è nella norma posso escludere anche la presenza di polipi e avere la conferma che si tratti di un colon irritabile?
Grazie.
Cordiali saluti

[#90]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La calprotectina non ha relazione con la presenza di polipi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#91] dopo  
Utente
Salve Dottore,

oggi al medico di base ho portato i risultati della calprotectina e mi ha detto che come immaginava non ho nulla. Alche io ho avanzato l'ipotesi di un polipo e a quel punto il medico di famiglia mi ha indicato che l'unica via è la colonoscopia.
Mi ha dunque prescritto una Colonscopia+Biobsia sedaz.

Volevo chiderLe se dolorosa e se la sedazione prevede anestesia totale. E' veramente utile?Non ci sono altre vie?

Al momento ho anche dubbi per la struttura a cui rivolgermi, finora ho fatto affidamento al Policlinico Umberto I (vivo nella prov di Roma).

La ringrazio per i suoi consigli.

[#92]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non comprendo l'indicazione della Colonscopia. Il tipo di sedazione la sceglierà l'endoscopista.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#93] dopo  
Utente
Salve Dottore,

oggi ho effettuato la colonscopia e come aveva già anticipato Lei si tratta di sindrome del colon irritabile giàcchè è tutto nella norma.

Il farmamaco che è mi è stato dato è lo Spasmomen Somatico da 40 mg (mezzo al mattino e mezzo al pomeriggio).
La dieta è una dieta a basso contenuto di Fodmap.

Non trovo informazioni su te e caffe, pensa che potro prendere del te il mattino e almeno un caffe al giorno ? Per le uova non credo ci siano problemi.

Grazie mille.

[#94]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, può assumerli valutando la sua reattività...

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#95] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore per il suo supporto.
Tra i cibi da assumere anche i cereali privi di glutine, mi sembra un po stringente come dieta ma la proverò cosi da vedere tra qualche mese come mi sento.

Grazie ancora.

[#96]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it