Utente
Salve, sono un ragazzo di 18 anni che da almeno un mese soffre perennemente di nausea durante il giorno. Il tutto è iniziato da un episodio di vomito e diarrea capitato un mese fa, curato con Plasil, Immodium e dei fermenti lattici; purtroppo da quel episodio non mi sono mai ripreso totalmente in quanto, come già detto, soffro giornalmente di episodi di nausea anche se riesco a mangiare normalmente ma senza appetito.
Una sera oltre la nausea avevo anche crampi allo stomaco e un dolore acuto al fianco sinistro quindi mi sono recato in pronto soccorso e mi hanno fatto i seguenti accertamenti con i seguenti risultati:

Analisi del sangue: tutto nella norma, nessun asterisco, compresi i valori del fegati.
Ecografia:
Aorta di calibro regolare, non segni di idronefrosi, colicisti alitiasica, non versamento libero.
RX ADDOME:
L'indagine radiologica diretta dell'addome è negativa per livelli idroaerei, per sovradistensione gassosa delle anse intestinali e per aria libera in peritoneo.

A seguito di consolato gastroenterologo ho intrapreso un terapia per una settimana di levopraid e normix. Ho fatto analisi per verificare la presenza di helicobatter e se sono diventato celiaco ma attendo ancora i risultati. I sintomi si sono attenuati, quasi scomparsi, con la cura ma ritornati come prima una volta finita. Il mio medico mi ha anche prescritto una gastroscopia in quanto al momento oltre alla nausea presento sporadici episodi improvvisi di bocca asciutta con completa assenza di salivazione e fastidio alla gola. Spero di ricevere risposte Sabato dalla gastro, in attesa volevo sentire un vostro parere e chiedevi se posso continuare a prendere del levopraid per la nausea e se ci sono controindicazioni nell'uso prolungato di suddetto farmaco.
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può assumere la levosulpiride, in attesa della gastroscopia, per cicli di 15-20 giorni. Ovviamente non é indicato assumere il farmaco in modo cronico.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gli esami delle feci alla ricerca del helicobatter ha dato esito negativo come i risultati per la celiachia. Ho anche eseguito la gastroscopia ma tutto è risultato nella norma. Quindi al momento mi trovo in un punto morto, gli episodi di nausea continuano anche se con una frequenza minore, tutto ciò mi rende spossato e con poco appetito. Come mi suggerite di procedere?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Avevo indicato dei procinetici (ovviamente con la condivisione del suo medico). Li ha presi ?


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Ho fatto un ciclo completo di levopraid (20 ml) di 15 gocce per 3 volte al giorno.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Risultato con la levosulpiride ?

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Con l'assunzione della levosulpiride tutti i miei sintomi scompaiono quasi completamente.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi deve continuare con i procinetici...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Ma per quanto posso continuare?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Questo é il suo medico che deve stabilirlo, ma usualmente vanno seguiti dei cicli ad intermittenza.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Salve ha distanza di un anno ormai volevo aggiornarvi e chiedere ulteriori consigli. I miei episodi di nausea sono meno frequenti o comunque ormai ho imparato ad conviverci. Ho eseguito una gastroscopia che non ha evidenziato niente se non un po' di gastrite cronica. Dopo diversi esami il mio gastroenterologo è giunto alla diagnosi di sindrome del colon irritabile post infettiva e mi ha dato il Levobren da prendere quando non mi sento bene. Purtroppo ho tanti alti e bassi e non sono completamente soddisfatto della terapia, voi cosa consigliate per alleviare i sintomi del colon irritabile?
Comunque da un paio di settimane soffro in maniera sporadica di forti dolori/spasmi/bruciore alla "bocca dello stomaco" (appena sotto lo sterno) e all'addome medio sinistro (per capirci tra l'ombelico e il capezzolo) accompagnata la maggior parte delle volte da nausea e "finta fame". Possono queste cose essere riconducibili al colon irritabile?
Sinceramente la mia più grande paura è aver avuto una diagnosi sbagliato. Consigliati altri esami?

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non pensi a brutte patologie, ma i sintomi sono compatibili con il colon irritabile.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it