x

x

Cirrosi con ascite

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve mia nonna ha 85 anni presente cirrosi epatica avanzatissima da 9 anni ha anche l epatite c anemia e diabete...da poco l hanno ricoverata perche ha vomitato sangue fa spesso trasfusioni nell ultimo ricovero l emoglobina è passata da 8.2 a 7.5 in un giorno. Da tutte le visite è risultato un inizio di ascite...io mi sono un po informata e ho capito che non le rimane molto da vivere ..ovviamente io non sono un medico ...vista l eta le patologie e tutto il contesto mi saprebbe dire qualcosa in piu grazie mille
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
L'ascite è l'accumulo di liquido nella cavità peritoneale dovuto al progressivo "malfunzionamento" del fegato.
Nel caso di sua nonna tale malfunzionamento è causato dalla cirrosi conseguente all'epatite da virus C.
La formazione di ascite è, in genere, segno di scompenso della cirrosi.
Sua nonna, avrà sicuramente (avendo sanguinato) anche varici esofagee causate dall'alterazione del circolo venoso splancnico come conseguenza della cirrosi.
Attualmente esistono diversi presidi terapeutici per contrastare e rallentare il progressivo decadimento di tali malati.
Non posso dirle di più non avendo la possibilità di visitare la sua parente e di visionare gli esami già eseguiti!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia