Utente
Salve,
mia madre si è sottoposta a degli esami del sangue...sono andati tutti bene tranne alfafetoproteina che è risultata pari 24,30.
Mia madre è stata sottoposta alla visita in data odierna da un epatologo e vi riporto ciò che ha scritto:

Paziente affetta da steatosi epatica, ipertensione arteriosa,glaucoma, osteoporosi, malattia da reflusso gastroesofageo, positività per anti-HCV con persistente negatività di HCV RNA.
Gli esami hanno messo in evidenza valori di funzionalità epatica nella norma. Persiste un lieve incremento di alfafetoproteina (24.30 U/ml).
Una ecografia addome superiore eseguita il 12/11/2014 mette in evidenza fegato nella norma come ecostruttura e dimensioni. Presenza di cisti del corpo del pancreas di 8 mm, già presente nelle ecografie precedenti.
Da rivalutare l'incremento dell'alfafetoproteina che non sembra di pertinenza epatica.

Mia madre il 5 Dicembre verrà ricoverata per escissione di una caruncola nell'uretra.

Bisogna preoccuparsi per questo valore di alfafetoproteina alto?
Cosa mi consigliate di fare?
Mia madre soffre anche di diverticoli al colon e gastropatia erosiva.
Non è che dovrebbe fare ulteriori accertamenti?

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non deve fare assolutamente nulla. Tali indici non hanno alcun valore come screening per i tumori.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della celere risposta...ma da cosa potrebbe essere dovuto questo aumento di questa alfafetoproteina che leggendo su internet risulta essere un marker tumorale.

[#3] dopo  
Utente
Grazie della celere risposta...ma da cosa potrebbe essere dovuto questo aumento di questa alfafetoproteina che leggendo su internet risulta essere un marker tumorale? Scusi mi son dimenticato il punto interrogativo...

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È un marker tumorale, ma non deve essere utilizzato, come nel suo caso, come screening in quanto può aumentare anche in condizioni di assoluta benignità:


https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/75-i-marcatori-tumorali-tumor-markers.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie dottore.
Mia madre oggi è andata dal suo medico di famiglia e le ha prescrittoi seguenti esami:

CA 125
CA 15.3
CA 19.9 (CIGA)
CA 195
Alfa 1 fetoproteina
CEA


Che dirle? Mia mamma è spaventata...

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non so cosa dire. Bisogna solo attendere l'esito....





Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
I markes tumorali sono tutti apposto...tranne Il CA 195 che non le è stato fatto perchè non si trovava come esame disponibile in alcune strutture.
E' stata operata di questa neoformazione all'uretra ma aspettiamo l'esito istologico...con molta preoccupazione!