Utente 528XXX
Salve a tutti, e grazie in anticipo a chi mi risponderà, sono un ragazzo di 32 anni sportivo e molto attivo ormai è da qualche tempo che con ricorrenza soffro di colon irritabile esattamente da qualche anno ormai i sintomi sono sempre gli stessi, pesantezza stitichezza/diarrea talvolta nause talvolta mal di stomaco. Premetto che in me l ansia gioca un ruolo importante da qualche tempo, in questo periodo sono in cura per attacchi di panico e crisi d ansia con xanax e terapia con psicologa. Comunque è da qualche giorno esattamente da lunedì che mi sono tornati i mie "doloretti" si sono ripresentati dopo un mal di stomaco è un paglio di giorni di stichezza, i fastidi che ho, perché io li descrivo così perché non sono mai stati dolori invalidanti, sono descritti nella zona del basso ventre ma sopratutto nella zona destra con talvolta zona lombare destra, talvolta fastidio alla gamba, leggero formicolio ai testicoli. La mia paura più grande che in tutto questo tempo di visite e analisi fatte, tutte con risultati buoni, non mi si sia mai passato, ho fatto periodi di rifacol, periodi di fermenti lattici, spasmomen!purtroppo da "buon" ipocondriaco che sono io mi fisso la mia fissazione più grande è che si possa trattare di appendicite ma io se mi tocco non ho dolore fortissimo ho fastidio nella zona destra sia alta che bassa, ma anche se mi tocco a sinistra è così,secondo voi è possibile avere la zona destra più dolomte della sinistra?i sintomi che avverto io sono riconducibili ad un colon irritabile?secondo voi potrei avere un appendicite cronica che ciclicamente mi da gli stessi problemi?grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono sintomi da colon irritabile. Si tranquillizzi.


Saluti

'
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 528XXX

La ringrazio per la risposta dott Cosentino, cosa mi consigli di fare?una visita da uno specialista?o magari di seguire un regime alimentare?io quando ho questi periodi mi riduco a mangiare solo in bianco o al vapore.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi scuso del ritardo ....

Ne parlerei con un gastroenterologo ed escluderei eventuali intolleranze: lattosio, glutine.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 528XXX

Grazie mille!

[#5] dopo  
Utente 528XXX

Salve dottore, come indicato da lei ho eseguito visita specialistica dal gastroenterologo che mi ha prescritto delle analisi da fare tra cui sangue occulto esami completi tiroide eco completa addome ed intolleranze e celiachia. I primi esami li eseguirò la settimana prossima e le intolleranza il 02 luglio, purtroppo!La visita è stata completa gli ho spiegato tutti i miei sintomi e le mie situazioni mi ha prescritto pure spasmomen somantico da 40 al bisogno, sindrocol i cpr al die per 3 mesi reuflor 5 gocce per 5 giorni al mese, e in caso di stipsi movicol. La visita l'ho effettuata lunedì e da martedì si sono ripresentati i soliti fastidi, purtroppo ho mangiato una pasta che conteneva molte fibre e da quando l'ho fatto i fastidi/dolori si sono accentuati con alti e bassi, al bagno vado e alterno leggera diarrea e stipsi, con una leggera nausea, oggi i fastidi/dolore sono localizzati nel solito posto tra l'ombellico e il fianco destro ma più precisamente nel basso ventre a destra dell'ombellico. Se mi tocco sento tutto l'intestino dolente, ma la zone più interessata è spre quella destra con leggeri fastidi anche nel retro, diciamo zona rene destro se non sbaglio, cosa ne pensa?oggi ho preso uno spasmomen ed i fastidi si sono alleviati molto, ma qualcosa ancora c'è, purtroppo il mio stato ansioso non mi aiuta di certo!

[#6] dopo  
Utente 528XXX

Dottore vorrei aggiungere che sono appena andato al bagno, con molta arie e del muco giallo e poi dopo feci molli, ho senso di sonnolenza (penso che sia lo spasmomen da 40) è una gran debolezza a tutto il corpo, non ho febbre solo bebolezza, cosa ne pensa?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Colon irritabile con meteorismo che distende il colon e causa dolore...


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 528XXX

Grazie per la risposta, per il dolore che sento cosa posso fare?ancora spasmosmen?

[#9] dopo  
Utente 528XXX

Salve dottore, il dolore/fastidio va e viene, venerdì ho preso due pasticche di spasmomen da 40 mi hanno fatto ma nel frattempo mi hanno dato un po di stipsi domenica, tutta via di corpo vado ma non molto bene, nel senso che non mi svuoto totalmente e trovo beneficio quando ci vado. Ho molta aria nella pancia e nell'intestino che sento indistintamente, ma che non esplello tranne quando vado in bagno, faccio molta aria anche dalla bocca. Lo spasmomen preso per due gioni ni ha dato problemi di tachicardia ed extrasistole, ora sto prendendo solo fermenti delle gocce di tilia tomentosa e la valeriana la sera prima di andare a dormire, da questa mattina ho cominciato a prendere il sindrocol come da consiglio del gastroenterologo. Questi fastidi non hanno una sede fissa tranne venerdi che erano fermi vicino all'ombellico, adesso variano su tutta la parte destra dell'addome alto basso avanti e dietro, mercoledì mattina mi sottoporrò alle analisi della tiroide e l'esame delle feci, venedrì invece farò l'eco addominale completa, cosa ne dice?

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di forte meteorismo. Lo controlli che con la dieta:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 528XXX

Dottore buondi, ormai é circa una settimana che ho fastidi e alterno stipsi a diarrea, ho eseguito analisi tiroide e sangue occulto e sto aspettando le risposte, venerdì ho fatto eco addome completo tutto ok e stavo meglio.Sabato sera e domenica mi sono concesso qualcosa in più e da domenica pomeriggio mi sono tornati i fastidi sempre nella parte destra Dell addome. Ora le chiedo una cosa ieri pomeriggio mi sono sentito un po' strano cioè tachicardia sudorazione e nausea poi con una bustina di miele sono tornato normale e sono anche andato in palestra, dopo cena ho accusato di nuovo vampate di calore fino a quando non sono andato a dormire mi sono addormentato e questa mattina mi sono svegliato con un po' di fiacchezza sempre leggera nausea e leggere vampate ho fatto colazione mi sono misurato la pressione che era 129/75 con 78 battiti, adesso mi sento meglio tutto sommato. Volevo chiederle se posso essere sintomi legati all'ansia e allo stress oppure legati alla colite o altro, concludo dicendole che sono 15gg che assumo per tre volte al di 20 gocce di tilia tomentosa e la sera una pasticca di valeriana il che mi ha portato giovamento al mio stato ansioso

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Possono essere sintomi ansiogeni. Ha provato la dieta ?

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 528XXX

Si dottore, la sto facendo e quello che mangio non mi da fastidio

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Continui così, ma meno .... ansia !

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 528XXX

Lo so dottore lei ha perfettamente ragione, infatti io penso che i miei problemi sono dovuti tutti all'anima che ho dentro e che sto curando!grazie infinite della sua disponibilità

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 528XXX

Grazie

[#18] dopo  
Utente 528XXX

Dott cosentino salve, è da un po' che non ci sentiamo, sono stato meglio in tutti i sensi sia a livello mentale che gastrico!purtroppo però ieri ho avuto un'episodio di panico alla mattina e sono stato tutto il giorno con la mia solita ansia addosso, oggi mi sono svegliato con tutto l'addome indolenzito sopratutto allo stomaco con dolore, se mi tocco mi fa male e ho avuto un leggero mal di stomaco tutt'oggi. Secondo lei potrebbe essere legato all'episodio di ieri?potrebbe essere una gastrite dovuta all'ansia?

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Il tutto é legato all'episodio di ieri......



Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente 528XXX

Grazie dottore, questa mattina ho preso un maalox e prima un cucchiaio di gaviscon, adesso sotto consigli del gastroenterelogo sto prendendo sindrocol uno al di e digerent due al di, ho trovato giovamento tranne che con epaepa per il fegato che mi ha fatto venire le emorroidi perché contiene il pepe, dopo visita dal proctologo per sanguinamento ho cessato subito.

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gli integratori per il fegato non trovano indicazione.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente 528XXX

Infatti li ho smesso subito!

[#23] dopo  
Utente 528XXX

Dottore salve, martedì notte ho avuto un episodio di bruciore di stomaco dopo che avevo mangiato dei biscotti, ho preso un riodano gel e sono tornato a dormire mercoledì ho avuto mal di stomaco tutto il giorno con aria nel intestino e nello stomaco sono andato poco di corpo e facevo molta aria dalla bocca, giovedì uguale, compreso un indolenzimento complessivo di stomaco e intestino al tatto. Oggi non ho avuto mal di stomaco ma sempre aria da espellere e bruciore alla bocca dello stomaco e doloretti vari allora sterno allo stomaco con questa sensazione di bruciore e fastidio, ho mangiato in bianco in questi giorni. Una settimana fa ho presso per un paio di giorni airtal 100 con omeoprazolo al mattino ma poi l ho smesso perché l omeoprazolo mi fa venire extrasistole, potrebbe essere correlato?potrebe essere gastrite?nervosismo?non ho preso nulla solo del riodano e del gaviscon che non mi danno benefici, al bagno vedo

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Penserei all'ansia.......

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente 528XXX

Salve dottore, sono simone volevo spiegarle brevemente la mia situazione. Come gia le ho scritto in passato soffro periodicamente ormai da anni di colon irritabile con vari dolori all'intestino che sono sempre più presenti nella parte destra, circa una settimana fa ho avuto sintomi riconducibili a virus intestinale con nausea mal di stomaco e diarrea. Qualche giorno e poi sono stato bene, adesso è circa una settimana che si sono ripresentato problemi di diarrea (con aria nell'intestino) leggero mal di stomaco che mi accompagna la giornata da quando mi sveglio fino alla sera, ma sempre leggero e a tratti, mi è capitato di "palparmi" lo stomaco e l'intestino e sono completamente dolenti, allorché sono andato dal mio curante gli ho esposto il mio problema è lui mi ha prescritto il rifacol (due pasticche a mate mattinata e due a metà pomeriggio) il primo giorno sono stato bene dal secondo mi si è ripresentato il mal di stomaco leggero e persistente, con indolenzimento di tutto il tratto stomaco/intestino con diarrea aria che sento muoversi all'interno, faccio molta aria dalla bocca (rotti scusate la parola) a stomaco vuota la mattina. Volevo chiedere se magari il rifacol con questo dosaggio a stomaco vuoto mi possa aver infiammato lo stomaco da ieri pomeriggio non l ho presto più, ed eventualmente cosa mi consiglia e cosa possa essere per lei, ho del riopan gel potrebbe farmi bene?grazie mille