Utente 376XXX
Gentili dottori, non so più come risolvere un problema che si protrae da 19 mesi ( anche di più) e che sta peggiorando, o meglio si stanno aggiungendo nuovi sintomi sempre più preoccupanti. https://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/470103/Diarrea-cronica-da-18-mesi-e-altri-sintomi. ho gia scritto questo consulto ma ora la situazione è disperata. ho preso normix per un mese intero e vsl per 2mesi alternando feci molli a feci formate (solo grazie al normix). tuttavia da molti mesi (19 ormai) alterno feci molli o liquide a feci mollissime e sottilissime come nastri. il calibro delle mie feci si è notevolmente rimpicciolito. man mano sono diventate sempre piu sottili e ora anche quando vado normale con feci formate il celibro e sempre picccolo sono piu o meno al massimo grandi come dita e poi quasi sempre scarsissime. il problema però è un altro ancora: merc e giovedi ho avuto 2 defecazioni molli, comununque abbastanza abbondanti, il giorno dopo nulla, sabato feci sottilissime (solo 2 pezzetti= infine da 2giorni nulla.o meglio vado in bagno faccio un goccio di feci molli e basta. sento che c'è un ostacolo che non mi fa piu passare le feci. da 19 mesi soffro di questa situazione disperata, e ho sempre pensato che sarebbe finita cosi, con un blocco intestinale causato da un tumore. il perchè e semplice, ho dolori addominali da 19 mesi tutti i girorni, diarrea tuttii i giorni o feci sottli, mai una defecazione normale, in più ho spesso febbricola e tachicardia praticamente sempre da 9 mesi ( sempre 95/100) battiti al minuto. ho fatto una colonscopia ma la pulizia intestinale era solo discreta, non si è evidenziato nulla di grave, ma il mo medico di base ora pensa che io debba rifarla e arrivare anche all'ileo e non solo al cieco, e con una pulizia intestinale migliore. inoltre, ritiene che potrebbe esserci anche un linfoma addominale ( visto che ho spesso sazietà precoce, tachicardia, e altri sintomi molto brutti). il mio gastroenterologo mi viisterà mercoledi, mi ha detto che nel caso stessi troppo male di rivoglermi al PS. ho lievi dolori al fianco che ho sempre quando defeco poco o nulla e lieve nausea. faccio solo un goccio di feci al giorno sono praticamente 3 giorni di non defecazione, ho tenesmo ma non riesco ad espellere. ho bevuto brodaglie, centrifugati, tutta roba che normalmente mi fa defecare ma niente.esce solo un po di liquido marrone e basta. l'anno scorso c'era del sangue occulto nelle feci e questo mi fa capire che possa esserci un tumore.ho anche lieve anemia. il mio medico di base mi ha detto che nei suoi pazienti con cancro riscontra spesso frequenza costantemente accelerata, dice che in tutte le malattie come i tumori e le malattie degenerative il cuore si affatica perchè un organo è malato. ma ora mi preme questa pseudo stitichezza e il calibro delle feci che si e progressivamente rimpicciolito fino a non defecare piu. devo andare al ps domani?il normix puo aver complicato le cose ancora di piu?non riesco neanche ad espellere aria cosa che quando ho diarrea faccio abitualmente...questo mi spaventa ancora di piu

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Attenda con tranquillità la visita con il gastroenterologo. Credo soprattutto ad un colon irritabile e non a patologie tumorali. Ovviamente con i limiti del consulto a distanza.


Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Dottore, io sto combattendo contro questi sintomi da 20 mesi. sono quasi 20mesi ed è insopportabile, non so piu cosa fare.le feci si sono ristrette sempre piu fino a scomparire...io sto sempre peggio, debolezza, dimagrimento,assenza di feci o diarrea, feci sottilissime, oggi neanche aria- non credo che un colon irritabile possa creare dei problemi cosi gravi. inoltre le vorrei chiedere... le saprebbe dirmi quale patologia intestinale provoca tachicardia costante ovvero dalla matina alla sera da quando sono cominciati questi dolori addominali diarrea feci scarsissime.?? nessuno sa dirmi nulla dottore! sono ancora giovane, ho 36 anni e non so piu cosa fare. Grazie mille

[#3] dopo  
Utente 376XXX

Gentile dottore, martedi mattina dopo 5 giorni di feci prima scarsissime poi solo un goccio al giorno o piccoli pezzetti nastriformi e schiacciati e molli ( quindi 10gr di feci al giorno) mi reco al pronto soccorso, dove mi fanno eco addominale ( non si vedeva nulla per la presenza di feci), raggi addome diretta ( coprostasi, non acuzie), visita diretta:paziente di 36 anni, riferisce alvo discanalizzato con feci molli/diarrea persistenti da 20mesi per cui ha eseguito tutti gli esami del caso (egds, colonscopia con pulizia intestinale non perfetta, esame delle feci, parassitologico, celiachia,) tutti negativi, solo evidenza di ernia iatale e eritema del sigma, ha eseguito terapia con normmix a cicli di 10 gg al mese, poi per un mese dal 15maggio al 12 giugno, viene in PS per alvo chiuso a feci da 5 giorni,e pochissima aria, ricferisce in realtà feci sottili e molto scarse. alla visita condizioni generali buone, PA 140/70, FC 92 ( ho il battito sempre altissimi malgrado la xanax preso poche ore prima), SPO2:98%. addome trattabile e non dolente alla palpazione, borborigmi presenti, riferisce solo lievi fastidi ai fianchi. ampolla rettale vuota,non segni di sanguinamento, emorroidi esterne non congeste. si consiglia terapia domiciliare con selg 250 2 buste da sciogliere in un litro d'acqua-se persistono sintomi visita gastroenterologica. torno a casa e mangio qualcosa, il mo addome sempre sempre addormentato, faccio giusto 3 4 flatuelnze,allora bevo dopo mangiato tutto il litro di selg in 15minuti, dopo 15 minuti senza ancora nessuno stimolo vado in bagno per urinare e faccio 2 pezzi di feci formate ( non piu grosse come qunado stavo bene ma non sottili sottili e formate non molli) alla fine due pezzettini piu molli e 2 palline collose ( non dure). colore marrone non scuro. è possibile che dopo 15minuti il selg avesse gia fatto effetto visto che sul foglietto riportava 24ore minimo di tempo da aspettare per ottenere evacuazione o posso sperare che fosse una evacuazione spontanea? poi la sera verso le 22 altre evacuazioni non abbondanti ma mollissime e liquide, idem 3 o4 la mattina con crampi addominali e urgenza. oggi però finito l'effetto del selg ci risiamo, solo un pezzettino piccolo di feci sottilissimo e assenza di stimolo e solo 2 3 flatulenze. ci risiamo. fra 2 giorni dovrò di nuovo correre al ps. com'è possibile? non sono mai stata stitica in vita mia. ho sempre avuto feci di grossissimo calibrp. la dottoressa al PS mi ha detto che bisogna ripetere la colonscopia, o meglio fare una ileoscopia. intanto domani devo fare una eco delle anse intestinali e come faccio se non evacuo? ho ritirato inoltre oggi l acido idrossiindolacetico sulle urine che e nella norma e la calprotectina fecale che è a 3 ( range di riferimento minore di 50) qundi non ho nè un carcinoide nè una infiammazione probabilmente. il mio sopsetto visti i 18 mesi di diarrea e fci scarse sottili e adesso stitichezza e feci sempre piu sottili sia un tumore e che la colon di gennaio sia stata poco dirimente essendo stata definita la pulizia intestinale discreta. ma il fatto è che anche con il selg mi libero a fatica e le feci rimangono sempre in intestino anche se ho avuto molta diarrea in questi mesi. le feci a nastro sono segno di tumore e questo lo so.idem l'anemia e la ferritinemia che io ho ( a breve devo cominciare una terapia). la stitichezza ostinata anche è un segno di tumore. prima mangiavo e subito avevo crampi addominali., adesso mangio e non ho neanche il normale riflesso gastro colico che ho sempre avuto sin da bambina. è possibile che non si sia visto un tumore nella colon effettuata 6mesi fa?i sintomi peggiorano e io non so piu che fare.. può essere un tumore all'intestino tenue a questo punto? inoltre 8 mesi fa ho effettuato anche una rettopscopia negativa ( eccetto emorroidi)
può darmi un parere?dovrò andare di nuovo al ps? ormai non defeco proprio piu

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non penso affatto al tumore e confermo il colon irritabile con stipsi. Per comprendere la motilità del suo intestino potrebbe eseguire un ansogramma colico (studio del tempo di transito colico).


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 376XXX

dottore, ma fino a 7 giorni fa avevo solo diarrea, con feci molli e sfatte e sottili e scarse ( alcune volte 3volte al di, ma piu in generale una volta sola al dì e scarse), poi prendevo il normix, le feci si ricompattavano ma rimanevano sempre sottili e sempre scarse però andavo comunque tutti i giorni,anni fa mi hanno fatto una radiografia al grosso intestino e si parlava di iperperistalsi su base colitica, infatti andavo in bagno 2 3 volte al di anni fa ma sempre formate e senza dolori non ho mai avuto problemi di stitichezza e in tutti questi mesi mi sono sempre rivolta ai medici per diarrea. poi le feci si sono assotigliate ( da 11 mesi ormai sono sempre sottili), ormai sono tagliatelle, anzi una tagliatella e basta (10/20gr di feci al giorno). eppure sto mangiando anche abbastanza. non può essere una formazione tumorale non vista alla colonscopia oppure un polipo visto che nell'intestino c'erano ancora un po di feci malgrado il 4 litri di lassativo? La colonscopia diceva pulizia intestinale discreta, esplorazione fino al cieco. assenza di lesioni aggenttanti infiltanti e stenosanti il tutti i tratti esplorati, compatibilmente con lo stato della preparazione intestinale. può essere che proprio questa frase cpompatibilmente con lo stato di preparazione nasconda che in realtà non si è visto bene e proprio lì dove c'era un pezzo di feci ancora formato (il dottore mi ha messo anche una foto nel referto del pezzo di feci che impediva la visualizzazione) ci fosse un tumore o un polipo che ora ha creato una ostruzione?

[#6] dopo  
Utente 376XXX


dottore, ma fino a 7 giorni fa avevo solo diarrea, con feci liquide o per lo più molli sfatte sottili e scarse ( alcune volte 3volte al di, ma piu in generale una volta sola al dì e scarse), poi prendevo il normix, le feci si ricompattavano ma rimanevano sempre sottili e sempre scarse però andavo comunque tutti i giorni,anni fa mi hanno fatto una radiografia al grosso intestino e si parlava di iperperistalsi su base colitica, infatti andavo in bagno 2 3 volte al di anni fa ma sempre formate e senza dolori non ho mai avuto problemi di stitichezza e in tutti questi mesi mi sono sempre rivolta ai medici per diarrea. poi le feci si sono assotigliate ( da 11 mesi ormai sono sempre sottili), ormai sono tagliatelle, anzi una tagliatella e basta (10/20gr di feci al giorno). eppure sto mangiando anche abbastanza. non può essere una formazione tumorale non vista alla colonscopia oppure un polipo visto che nell'intestino c'erano ancora un po di feci malgrado il 4 litri di lassativo? La colonscopia diceva pulizia intestinale discreta, esplorazione fino al cieco. assenza di lesioni aggenttanti infiltanti e stenosanti il tutti i tratti esplorati, compatibilmente con lo stato della preparazione intestinale. può essere che proprio questa frase cpompatibilmente con lo stato di preparazione nasconda che in realtà non si è visto bene e proprio lì dove c'era un pezzo di feci ancora formato (il dottore mi ha messo anche una foto nel referto del pezzo di feci che impediva la visualizzazione) ci fosse un tumore o un polipo che ora ha creato una ostruzione? poi com'è possibile...fino a giovedi scorso appena mangiavo mi veniva il mal di pancia,un movimento intestinale un forte riflesso gastro colico , magari non andavo in bagno e ci andavo dopo ora però sentivo i movimenti intetsinali da 8 giorni non sento nulla...fino a 7 giorni fa mangiare dolci era impossibile, ora ho mangiato qualcosa di dolce e neanche ora mi vengono dei movimenti intestinali??? mesi di normix a cilci di 15gg al mese e infine un mese continuativo ( 2 al di) posso avere creato una situazione del genere? grazi mille, lei è squisito.

[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É davvero irrazionale parlare ancora di tumore o ostruzione intestinale. Le cause sono benigne: IBS, intolleranze, disbiosi, ecc.. E non altro.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 376XXX

Dottore, buongiorno.le scrivo solo ora per dirle che continuano inesorabili questi problemi. le feci da che erano sottili come dita, sono diventate sottili come mignoli ì, infine pezzetti piatti e pochi come le unghie e non dure ma mollissime... nessuno mi dice nulla, ogni votla che vado al bagno sento di avere un qualcosa che impedisce il passaggio delle feci e alla fine escono solo pezzetti minuscol ipiatti e molli per giunta pochissimi. inoltre ho battito sempre sui 90/95...e macchie rosse che durano mezz'ora,sulel braccia sul torace qualche volta sulle spalle. il mio medico mi ha fatto fare acido idrossi indolacetico e cromogranina entrambe nella norma. inoltre ho effettuato sabato una eco delle anse intestinali insieme a una nuova eco addome completo. ho dovuto bedre un poco di selg per visuliazzare meglio le anse. non ci sono trace di chron non c'è nulla che non va ma questo lo sapevo.il medico ecografista mi ha detto che i miei sintomi sono sintomi da stenosi,e di ritornare dal gastroenterolgo che pero gia mi ha detto che non vuole rifarmi la colonscopia ( ma le mie feci sono sempr epiu sottli e diventano sempre piu sottili man mano che passano le settimane).inoltre ho un po di nausea e rapido rimepimento dello stomaco.appena passato il ciclo dovro rifare ferro emocromo e ferritina. ho sempre crampi addominali .non so piu cosa fare.ho rimesso un chilo, ma comunque sono sotto rispetto al mio peso normale di 3/4 chili. che cosa può essere dottore?davvero una stenosi provocata da untumore?non mi riconosco nei sintomi del colon irritabile,ho delle chiazze continue su collo torace e braccia (viso no) bruciano e spariscono dpo mezz ora 1 ora...puo essere un carcinoide allintestino tenue? questo influenzerebbe la forma delel feci? non so piu cosa fare? puo darmi un suggerimento. i medii c mi guardano basiti come se stessi dicendo chissa cosa e io non so piu come fare capire che sto male.passo le mie gironate a letto e mi hanno licenziato per le continue assenze. dpomani androdal gasteonetrologo. mi puo dare una mano a capire cosa ho prima che vada di nuvo domani da un dottore che non sa dove mettere le mani?riesco a defecare (molle e sottile e un po pi abbondante solo con il selg..oppure fino a due settinane fa le feci si riaddensavano solo con il normix...mi aiuti a capire cosa possa essere.non so piu che esami fare e dove sbattere la testa

[#9] dopo  
Utente 376XXX

Dottore, la prego , mi può rispondere? sono 20mesi che sto male e non vedo più vie d'uscita. delle banalissime feci molli inziali si stanno trasformando in feci inesistenti, 20gr molli e sottili, sempre più sottili.so che in caso di tumore si parla di defecazioni fittizie...io vado in bagno e sento che c'è un ostacolo e mi escono solo pochissimi pezzetti appiattaiti e minuscoli. inoltre il mio medico di base mi ha detto che nelle persone malata di tumore il battito cardiaco si alza e rimane sempre alto stabilmente. la prego mi puo dire che esami posso fare per capire che cos'ho?non riesco piu ad alzarmi dal letto, lo stomaco subito si riempie, ho nausea e mi sento malissimo. in piu non defecando sto ancora peggio.so di avere qualcosa di serio. il mio medico di base dice che devoconcentrarmi sul colon e sull'intestino tenue, senza indagare altri organi ( pancreas fegato perche non dipende da li). quando sto cosi non riesco neanche a espellere aria e famalissimo. ormai sono 20mesi che sto cosi e da 3 settimane le mie feci sono nulle se non prendo del selg... quali esami posso fare per capire di che malattia si tratta? mic reda quando le dico che ho cambiato aspetto, hpo eprso qualche chilo ma soprattutto il mi viso e scavato.ho anche leive anemia e ferrtina a 6. (questo almeno 7 mesi fa, ora devo rifare gli esami dopo il ciclo ma non tollero nemmeno le gocce di ferro perche mi danno male allo stomaco per questo ho fatto solo una cura di 2 settimane a gennaio poi ho smesso.lòa prego mi risponda.