Utente
Salve. sto molto male per questo spero in un vostro consiglio. ho 24 anni, ho passato un anno molto difficile perchè avevo avuto dei problemi visivi per cui mi avevano prescritto una rm encefalo e midollo e pev. i secondi negativi ma la prima era particolare in quanto evidenziava gliosi diffusa e ogni analisi per problemi ischemici era negativa. ho aspettato un anno e ho notato che era invariat per cui hanno escluso malattie demielinizzanti ( in realtà le avevano già escluse m la rm è sttaa fatta per tranquillità). nel frattempo ho sofferto d altri disturbi ( disfagia, debolezza, capogiri). Ho effettuato analisi e sono risultata anemica sideropenica con 4 di ferritina e 36 di sideremia. ( transferrina 265).
Ho eseguito gastro/colon/videocapsula perchè c'era sangue vivo nelle feci ma nulla. tutto negativo ( solo lieve ernia iatale e lieve reflusso biliare). un mese fa ho avuto un forte attacco allo stomaco e mi è stato segnato lucen40 per un mese e mezzo e levobren per 6 giorni. nonostante la cura ho avuto un forte attacco ( bruciore forte avanti e dietro, dolori diffusi, capogiri, nausea, senso di fame perenne ma non riesco a mangiare). oggi ho preso il levobren la solo lievemente va meglio. voi cosa ne pensate? a chi debba rivolgermi? possibile che sto così nonostante prenda il lucen40 da 25 giorni?!
grazie..
ps. anche esco addome negativo..

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
É stata esclusa la celiachia ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Assolutamente si! Cosa ne pensa? è normale che nonostante il lucen40 da vario tempo e il levobren io stia comunque male così tanto? quasi ogni mese ho questi attacchi nonostante i farmaci?
un mese fatto la visita ( anzi anche meno di un mese) e ho rifatto l'eco addome ma nulla.
pensa che debba tornare dal neurologo ( anche se quest'ultimo mi aveva escluso patologie demielinzzanti visto che avevo già questi sintomi prima dell'ultima rm che inveceera invariata in un anno ( sempre stessa gliosi in un anno). oppure è di gastroenterogica?

cosa mi consiglia? ho fatto GASTROSCOPIA, COLONSCOPIA, VIDEOCAPSULA TENUE, ECO ADDOME COMPLETO, NO CELIACHIA, NO HELYCOBACTER. non rispondo bene alla curA.
HO REFLUSSO BILIARE, ERNIA IATALE E PICCOLO INGROSSAMENTO COLECISTI ( COLESTEROLOSI).

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Penso debba essere seguita da un gastroenterologo e cercare di controllare il suo fattore ansiogeno.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it