x

x

Ipertrofia dello stomaco

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentili Dottori,
buonasera. Ho 25 anni e soffro di gastrite da reflusso biliare. Venerdì ho notato che le feci erano nere e su consiglio del medico sono andata al pronto soccorso. Mi hanno detto che potevano essere causate o dalla gastrite o da una piccola ulcera e mi hanno prescritto il Lucen 80mg al giorno, 40mgx2. Prima ne prendevo massimo 40 mg al giorno. Dopo 4 giorni con la dose prescritta ieri sera ho iniziato ad avere lo stomaco gonfissimo e mi veniva da vomitare...stamattina ho mangiato 2 cucchiai di yogurt e mi sembrava di avere ingurgitato acido, sentivo lo stomaco bruciare e bollente. Successivamente sono andata in dissenteria più volte e le feci erano verdastre.. ho preso una bustina di diosmectal e ho chiamato il medico il quale mi ha detto che una dose così elevata di Lucen può avermi provocato un'ipertrofia e quindi non digerisco più il cibo. Mi ha consigliato di tornare a prenderne una. Ora ho lo stomaco gonfissimo e che mi brucia, lo sento come se scottasse...
Volevo chiedervi quanto tempo ci vorrà perché la situazione torni come prima o migliori?
È grave questa ipertrofia? Posso mangiare tranquillamente?
Vi ringrazio moltissimo.
Cordialmente.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Nessuna ipertrofia e può mangiare tranquillamente.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva