Utente
Gent.mo dottore,
il mio problema e' iniziato verso febbraio 2014 quando sentivo un dolore tra le scapole interno,non muscolare.
Avendo sofferto di cervicale ho provato con cerotti medicali e antidolorifici,ma non ottenendo risultati mi sono rivolta a un medico.Dai sintomi mi ha subito parlato di reflusso e dato terapia con pantorc,ma non essendo tranquilla ho voluto fare gastroscopia.
Le scrivo i risultati
Esofago normocanalizzato,iperemico al terzo inferiore
Cardias ipotonico linea z in sede e regolare stomaco ipersuccorroico,senza patologia a carico del fondo e dell'antro,presenza di erosioni puntiformi coperte di ematina si eseguono biopsie
Piloro iperemico
Bulbo duodenale livemente iperemico
Duodeno discendente regolare
Terza porzione duodenale aspetto a scaloppa si esegue biopsie
Lieve edema ed iperemia processi aritenoidi
Biopsie:modesta gastrite cronica antrale con aree di iperplasia foveolare e di metaplasia intestinale completa tipo1
hp assente mucosa duodenale con villi normoconformati normale quota di linfociti intraepiteliali
Mi hanno fatto continuare pantorc 20 e gaviscon per circa9 mesi duranti i quali il dolore alla schiena era scomparso,poi ho interrotto e per 6 mesi stavo piu o meno meglio.A giugno mi e' ricomparso il dolore e un altro medido mi ha suggerito krovaneg 30mg che ho preso fino a fine agosto.ora il dolore mi torna tutti i giorni da meta pomeriggio e la cosa strana e' che mi passa sdraiandomi.Non mi e' mai risalito acido.
Chiedo consiglio e se devo rifare gastroscopia.grazie per la risposta,sono in ansia

[#1]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Purtropp la MRGE alla sospensione della terapia medica nell'80% dei casi recidiva pertanto dopo una lunga terapia bisognerebbe eseguire una terapia di mantenimento cosa che a quanto ho letto lei non ha fatto, pertanto le consiglio di rivedere il tutto con il suo gastroenterologo e valutare anche se questo problema nuovo non possa essere anche un problema muscolare.
la saluto
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,la ringrazio per la risposta rapidissima.
Mi devo preoccupare per il risultato della biopsia e rifare gastroscopia a breve oppure devo solo cercare di tenere sotto controllo il reflusso?
Il dolore tra le scapole non e' per me un dolore nuovo ma e' proprio quello che mi ha fatto scoprire di avere la gastrite.
Mi conviene rifare ricerca hpilori,in quanto avevo interrotto il pantorc solo da 10 gg circa.
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Per ora non faccia niente curi solo la MRGE, quando la sintomatologia scompare e sarà stabilizzata tanto da poter sospendere i farmaci (PPI) rifarà il test fecale o il breath-test per la ricerca dell'helicobacter pylori.
la saluto
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org