Attivo dal 2013 al 2016
Salve,
Riaggiorno brevemente la mia situazione...dopo dolori costanti in fossa iliaca destra mu sono recata da molti specialisti chirurgo,medico curante,ginecologi...ho fatto tre/quattro volte emocromo con formula PCR e ves sono andata spesso al PS dove mi hanno fatto eco addominali,ginecologiche...ho fatto di mia spontenea voltà una ricerca del sangue occulto delle feci su un campione di feci ma niente tutto negativo...alla fine sono andata da due gastroenterologi ma anche loro leggendo i vari referti del PS mi hanno mandato a casa dicendo che ho un infiammazione pelvica cronica dovuta all'ovulazione che avviene sempre a destra (spesso a destra mi sono state trovate cisti funzionali e falde fluide.).ho chiesto espressamente di poter fare una colonscopia ma tutti gli specialisti mi hanno detto che la mia età e con questa sintomatologia non è necessario e che la mia paura di avere un cancro al colon destro è infondata.voi che ne pensate?io sento sempre la parte destra del colon tesa cime un salsicciotto duro a volte si sente muovere dentro qualcosa come aria o acqua....alla fine credo di essere impazzita mi sento proprio matta sento dolore ma non c'è niente....il medico non mi ha fatto nemmeno ripetere le analisi del sangue perchè le ho fatte a gennaio e era tutto ok...forse mi serve un bravo psicologo...adesso ho attaccato un cerotto autoriscaldante sulla parte dolorante speriamo che mi rilassi un pò...

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non serve la Colonscopia. Non pensi al tumore. Potrebbe trattarsi di meteorismo intestinale determinato probabilmente da qualche intolleranza alimentare.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2013 al 2016
Grazie per la sua gentile risposta.
Guardi sono veramente ossessionata...non ne posso piú!ho speso tantissimo soldi ho visto tantissimi specialisti tra chirurghi ginecologi e gastroenterologi ma non sono arrivata a niente.
Sono arrivata a pensare ad un tumore perchè nell'ultimo anno sono dimagrita di circa 15 kg è anche vero che però lavoravo in un supermercato quindi ero sempre in movimento e ho cambiato andando a convivere anche le abitudini alimentari,niente dolci,niente fritti e solo un piatto (o primo o secondo e contorno) a pasto piú che altro ho mangiato poca pasta e molta piú carne....credo che questo mi abbia fatto perdere i kg in eccesso...ero 75 ora sono 59.500kg però nello stesso tempo mi sono impressionata e ho associato tutto questo a un tumore intestinale...e ora anche se ho visto tutti questi specialisti mo viene molto difficil tranquillizarmi e godermi la vita sopratutto perchè i dolori se pigio in fossa iliaca destra li sento e sento anche questo salsicciotto duro che non so a cosa associare...ha qualche consiglio da darmi?

[#3] dopo  
Attivo dal 2013 al 2016
Proprio nessun consiglio su un eventuale terapia da discutere con il mio medico curante o su altre analisi da fare?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che posso consigliarle via web, nel sospetto di un problema alimentare, é una dieta appropriata:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Attivo dal 2013 al 2016
La ringrazio capisco che il web purtroppo è una grande barriera per le diagnosi.
Io verrei molto volentieri a parlare con lei di persona mi sembra molto professionale a differenza di tutti gli specialisti visti fino ad oggi.solo che abito lontano io sono di Siena comunque se conosce qualcuno in zona Siena accetto volentieri consigli su qualche specialista gastroenterologo e ginecologo.
Saluti

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non saprei darle indicazioni per la sua zona, ma l'ospedale dovrebbe avere un reparto di Gastroenterologia.

Cordialità


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Attivo dal 2013 al 2016
La ringrazio.
Si certo in ospedale c'è un reparto è li dove sono andata l'ultima volta...alla fine se qualcuno visitandomi avesse sosospettato qualcosa mi avrebbe spedito a fare altre analisi....
Inoltre ho letto su internet che il cancro del colon-retto è raro prima dei 50 anni...io ne ho solo 25 potrei aspettare ancora un pò prima di angosciarmi...
Saluti

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É così. Non deve angosciarsi per patologie del tutto eccezionali alla sua età.

Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it