Utente
Egregi dottori,

Sono un ragazzo di 26 anni, alto 180 cm e dal peso di 71kg. In genere non vado oltre le due birre a settimana. La mia dieta, specie fino al periodo di novembre, è stata ricca di grassi (vivevo all'estero). A dicembre, rientrato in Italia, ho effettuato delle analisi del sangue per un controllo generico e mi sono stati riscontrati alcuni valori sopra i limiti. In particolare:

15/12/2015
COLESTEROLO TOTALE: 214 (160-200)
COLESTEROLO HDL: 76 (35-55)
GAMMA GT: 95 (8-61)
ALT/GPT: 120 (10-41)
AST/GOT 58 (10-38)
BILIRUBINA TOTALE 1.00 (0.20-1.00)
BILIRUBINA DIRETTA 0.31 (0-0.20)
Tutto il resto era invece nei limiti, tra cui:
LDH OTT. 166 (135-225)
TRIGLICERIDI 81 (40-160).

Ho a quel punto effettuato una ecografia, che riporta:

"L'esame ecografico mostra il fegato in sede, debordante dall'arcata costale, con diam. long. max nei limiti della norma e pari a 13.3 cm.
L'ecostruttura interna risulta conservata. Assenza di formazioni occupanti spazio.
Porta regolare per calibro, con diam. max. di 1.0cm. Il flusso è epatopeto e con v.m. nei limiti fisiologici e di 25.8 cm/sec.
Regolare aspetto trifasico del profilo spettrale delle vene sovraepatiche che appaiono pervie e non ectasiche.
Colecisti in sede, a contenuto omogeneo. Assenza nel suo lume di immagini ecogene da riferire a calcoli o a patologia espansiva.
Vie biliari intraepatiche non ectasiche.
VBP regolare, con cal.max. di 0.2 cm.
Milza in sede a contorni conservati con diam longitudinale max di 9.1cm.
L'ecostruttura interna risulta conservata. Assenza di ectasia dei vasi perilari. Assenza di liquido libero a livello addominale. "

Mi sono messo a dieta e nel mentre ho ripetuto gli esami epatici e ricercato positività per la mononucleosi, la toxoplasmosi, il citomegalovirus e l'epatice C (sono vaccinato per A e B), il tutto in realtà a distanza di soli 4 gg. E' risultato tutto negativo. Vi indico però i valori epatici:

19/12/2015
ALT/GPT 88 (12-78)
AST/GOT 27 (15-37)
GAMMA GT 102 (5-85)
BILIRUBINA TOTALE 0.98 (0.3-1)
BILIRUBINA DIRETTA 0.27 (0.1-0.35)

Il trend dei valori direi che è quindi in discesa (sebbene io non mi spieghi come mai da laboratorio a laboratorio i range di riferimento cambino così tanto).

Infine, ieri, accompagnando la mia ragazza a fare degli esami del sangue, ho pensato di rifarli anche io. Premetto che ho avuto mal di gola e raffreddore in questi giorni e che sebbene mi sia limitato durante le feste e sia stato quasi del tutto lontano dall'alcol, ho comunque deviato dalla dieta, reincludendo formaggi, dolci, ecc..

04/01/2016:
AST/GOT 58 (4-40)
ALT/GPT 130 (4-40)
GGT 78 (8-55)
FOSFATASI ALCALINA 84 (53-128)
BILIRUBINA TOT 0.6 (0.2-1.2)
B. DIRETTA 0.2 ( 0.0-0.3)

Riprenderò la dieta ma sono un pò preoccupato. Ho anche effettuato la ricerca per le malattie autoimmuni del fegato, per la celiachia e misurato il tsh. Sto aspettando i risultati.
Concludo dicendo che io non ho alcun sintomo. Potreste dare una interpretazione al mio quadro clinico?

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il lieve incremento delle transaminasi e delle Gamma GT potrebbe essere effettivamente stato causato(alla luce della negatività degli esami effettuati) da un problema metabolico da dieta incongrua. Pertanto prima di preoccuparsi si attenga ad una dieta scrupolosa abolendo completamente gli alcolici e il fumo se presente. Tra due mesi ripeta il controllo degli esami.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore la ringrazio per la sua risposta. Seguirò allora i suoi consigli. In ultimo desideravo chiederle se, oltre alla dieta, è consigliata l'assunzione di un epaprotettore come l'EGALON o similare, o se le appare "esagerato".

Saluti

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Non esistono gli epatoprotettori
Dr. Roberto Rossi

[#4] dopo  
Utente
Ok! E in generale il legalon lo consiglierebbe?

[#5]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
No
Dr. Roberto Rossi

[#6] dopo  
Utente
Ok la ringrazio!