Utente
Salve, sono un ragazzo di 31 anni e per problemi di reflusso e nodo in gola ho fatto una EGDS che ha dato questa diagnosi:

Esofagite di grado B sec.Los Angeles. Ernia jatale. Gastrite e bulbite duodenale iperemica in corso di definizione istologica.

Esito esame istologico:

Materiale inviato in esame:
1) n° 2 campioni bioptici della mucosa dell'antro gastrico
2) n° 1 campione bioptico della mucosa angolare
3) n° 2 campioni bioptici della mucosa del corpo gastrico
4) n° 3 campioni bioptici della mucosa dell'esofago (prelievo operato su erosione)

1) Campioni di mucosa gastrica del tipo dell'area di transizione ossintico antrale con minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria.

2) Campione superficiale e polipoide di mucosa di tipo gastrico dell'area di transizione ossintico antrale con iperplasia delle foveole, metaplasia intestinale delle ghiandole (+--) e con angiectasie e flogosi linfomonocitaria (+--) della lamina propria.

3) Campioni di mucosa gastrica di tipo ossintico con angiectasie e minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria.

4) Materiale necrotico flogistico e dissociato frammento di epitelio pavimentoso pluristratificato con esocitosi leucocitaria (+--,valutazione limitata della siperficialità del campionamento bioptico).

Non sono stati istologicamente (colorazione Giesma-modificata) batteri con morfologia compatibile con Helicobacter pylori.

Ora io sono in cura con dell' ESOMEPRAZOLO da 40 mg 2 volte al dì prima dei pasti + gaviscon advance dopo i pasti.
Il gastroenterologo mi ha detto d aggiungere del peridon prima dei pasti. Il tutto per un mese.

Per ora la cura non fa molto effetto, ho spesso sensazione di nodo in golo e continuo rigurgito.

Mi trovavo meglio quando prendevo l'omeprazolo, avevo meno fastidi.

Come interpretate il risultato della EGDS e la cura prescrittami?

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ha una infiammazione e reflusso.La terapia è condivisibile.Andra' controllato endoscopicamente a distanza.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Ma con questa terapia non trovo molto benessere.
Perché faccia effetto serve passi un lasso di tempo dottore?!

Ho verificato in internet e si trova di tutto, lei può consigliarmi dei cibi da assumere per aiutare il tutto a sfiammarsi?!

Grazie mille.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si,certo.La dieta e'importante.Ne parli col suo medico.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Egregio Dr .Favara,

mi può consigliare un tipo di dieta, regime alimentare da seguire?

Io vedo che ho soprattutto eruttazioni continue e senso di blocco alla gola.

Grazie mille.

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Esistono una serie di alimenti da limitare o evitare, puo' trovare dettagli sul sito negli approfondimenti dedicati. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
Egregio Dottore,

continuo ad avere frequenti eruttazioni dopo i pasti.

Cosa può essere?

Soffro anche di un'ipertrofia dei turbinati con deviazione del setto, anche questo può incidere?

Grazie mille.

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No,non credo
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#8] dopo  
Utente
Egregio Dottore, riporto anche qui l'esito della Seconda gastroscopia:

Esofago: regolare per calibro. Peristalsi e rilievo mucoso fino al terzo inferiore.
Cardias: giunto esofago gastrico (linea z) a 38 cm, con jato diaframmato a 42. Linea Z edematosa con sue piccole ulcerette. Bio sull' area edematosa.
Stomaco: cavità gastrica ben distensibile con discreta quantità di succo limpido chiaro.
Fondo e corpo con mucosa gastrica lucente, di colorito roseo. Pliche gastriche ben distensibili. In retroversione non sono evidenti lesioni sotticardiali, si conferma L ernia.
Antri con pareti plastiche e mucosa rosea e liscia.
Piloro regolare, plastico.
Duodeno: bulbo con mucosa rosea e liscia. Seconda porzione duodenale regolare.

Secondo esame istolologico:
Campioni di massa della giunzione gastrica sede di iperplasia dell'epitelii squamoso di rivestimento e dell'epitelii cilindrico superficiale, con flogosi cronica della lamina propria.

I miei sintomi erano reflusso, acidità, sensazione di nodo in gola, eruttazioni frequenti, stipsi.

Ora cambiando alimentazione ecc sono notevolmente migliorato, ma vorrei un vostro parere sugli esiti.

Grazie mille
Cordialità

[#9]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene, direi che puo'star tranquilloPprego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#10] dopo  
Utente
Dottore salve,

dice sia migliorato?

Sono rimasto stupito perchè nel primo esito una pagina di referto, nel secondo 3 righe e stop.

Mi può tradurre il secondo referto cortesemente?
La ringrazio.

[#11]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Descrive uno stato infiammatorio.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#12] dopo  
Utente
Secondo lei necessito di terapia per cui devo tornare dal gastroenterologo?

Lei cosa mi consiglierebbe di fare?

La ringrazio.

[#13]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se ha ancora sintomi credo di si.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it